PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 29/06/2006
Furono quasi dieci
i nostri mesi…
ebbi tempo per pensarti
e - tesserti nel ventre -

Ti immaginai chiara
e dolce come sei,
ti desiderai -valorosa -
come ora
Pensai agl’ occhi tuoi…
sperai che due bastassero,
i quattro miei eran già troppi…
e hai avuto in dono
due turchesi luccicanti
da togliere il respiro.
Pensai alle tue gambine
pedalanti,
se le avessi viste correre per sempre
avremmo avuto tutto.

Io,
al cielo chiesi solo una figliola
da amare e da cullare…
non una principessa come te
amore
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Questa figliola deve essere propio fantastica. Auguri e complimenti la poesia è molto graziosa

il 29/06/2006 alle 15:38

Se i mesi sono stati quasi dieci deve essere proprio una principessa dagli occhi di cielo!

Ciaoooo
Cesare+orsacchiottoxprinceps

il 29/06/2006 alle 15:49

be', non c'è che dire: una cosa preziosa per tua figlia che la conserverà per tutta la vita ed un inno al Signore che t'ha fatto simile dono!

il 29/06/2006 alle 16:23

Ed ora di conseguenza sei regina-madre, metti un bel cappello!
Giungano ad entrambe due dolci carezze, mati.

il 29/06/2006 alle 16:32

uliseeeee....ciao! E' bello rivederti, grazie, una saluto carissimo

il 29/06/2006 alle 16:45

eheheh grazie mati, dovrebbe uscire la mia poesia dedicata alla secondogenita, poi ti racconterò un fatto :-)

il 29/06/2006 alle 16:47

sì proprio bella e brava :-) grazie andrè

il 29/06/2006 alle 21:04

grazie...i peluche sono bellissimi :-)

il 29/06/2006 alle 21:05

ecco allora per par conditio un baciotto ed un pizzicotto anche all'altra!
smuackkkkkkkkkkkkkkkk

il 04/07/2006 alle 15:53

Qualcuno che pensa anche ai figli !Vedo poesie troppo spesso vane, dedicate alle passioni , agli amori rubati che poi fugggono e resta solo un pugno di mosche

il 05/07/2006 alle 09:00

:-) grazie

il 05/07/2006 alle 13:13

beh più i pensieri intrigano, più si hanno ispirazioni no ? ehehehh Grazie, ciao

il 05/07/2006 alle 13:14