Pubblicata il 29/12/2003




    Sopra tetti di madre perla
    i miei passi s’odono a tempesta
    e spicchi di ghiaccio a mille
    frantumano in schegge taglienti
    le mie meditazioni.

  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Come e' bella e musicale questa tua. Essenziale non ridondante ma neanche scarna acuta come il suono dei passi su un tetto di madre perla. Insomma si e' capito che mi e' piaciuta?
Un caro saluto Umberto

il 30/12/2003 alle 00:08

oggi poeta del pensiero e della riflessione sei.....prima in riva al mare e ora su tetti di madreperla.........dolce questo pensiero che si alza la cielo, ricadendoti addosso in schegge taglienti....
Mary

il 30/12/2003 alle 09:11

Anche se brevemente..esprime tutta la sua bellezza e intensita'...bravo..un saluto e con l'occasione.. i miei affettuosi auguri di Buon Anno
un abbraccio.ros

il 30/12/2003 alle 11:19

Molto belle le immagini e il senso metaforico...
Buon anno
MR

il 30/12/2003 alle 15:34

Ciao carissimo.....chi si rivede!!!!
E' un vero piacere ricevere un tuo commento per lo più gradevolissimo.
Ti auguro un buon anno, amico e spero di poterti rivedere presto!

il 30/12/2003 alle 18:40

Ti ringrazio per il gradito commento, carissima.
Buon fine anno!

il 30/12/2003 alle 18:43

ehilà, carissima, grazie.
Un buon anno anche ate!!!!

il 30/12/2003 alle 18:45

I freddi oggetti e taglienti sono le continue contraddizioni che avvolgono i miei pensieri....e non posso farne a meno.
Grazie ed anche a te buon anno!

il 30/12/2003 alle 18:48

Anche a te MariaRosa un augurio di un anno ricco di poesia!
;-)

il 30/12/2003 alle 18:49

In un certo senso è vero ciò che affermi. La tua interpretazione è giusta. Mi sento come un elefante in un negozio di cristalleria ed ogni pensiero che esplode fa muovere le mie....orecchieeee!
ehehheheh

A parte gli scherzi, a te non devo spiegare niente...
Sai!!!!
Un bacio a te ed un abbraccio a Cocco di buon fine ed inizio anno!
;-)
M'

il 30/12/2003 alle 18:52