Jul
Pubblicata il 11/11/2003
Sull'orizzonte vasto e inafferabile
dove occhi catturan
paesaggi misteriosi,
l'indefinibile,
ci prende alla sprovvista
in trame angoscianti.
Raggio di sole,
che fendi balenando
fulgori tiepidi e sereni,
campi dorati
e prati smeraldini,
il tuo caldo potere
tramanda storie antiche
che richiamano alla mente
un sogno irraggiungibile.
E per le strade,
frugando negli occhi
della gente,
fermando volti e gesti
consueti e sempre nuovi,
l'indefinibile,
ci assale con forza leonina,
tarpandoci le ali,
zittendoci le labbra.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Un raggio di sole che colpisce, forse al crepuscolo la linea dell'orizzonte, basta ad un poeta per fare una splendida poesia... e tu, senz'altro, sei una magnifica poetessa e questa lirica è bellissima. Un bacio.
Michele

il 11/11/2003 alle 17:46

In una serata degenerata, una poesia come la tua distende e rasserena l'animo.
Un grande vasetto di miele e un abbraccio
Cesare

il 11/11/2003 alle 22:54

come definire l'indefinibile?..la mia apetta laboriosa-mente c'e' riuscita
un beso lunare

il 12/11/2003 alle 10:37
Jul

Lusingata dal tuo commento, non merito tanto.
Un bacio a te carissimo Michele,
Giulia

il 12/11/2003 alle 20:28
Jul

Sono ghiotta di miele come un orso!
Un abbraccio ambrato,
l'orsacchiotta Giulia.

il 12/11/2003 alle 20:30
Jul

No Elettra, tu non sei affatto confusa, sei illuminante, come il tuo nome!
Bacio a lampadina,
Giulia

il 12/11/2003 alle 20:31
Jul

Sì, è un filo sottilissimo, ma molto, molto resistente!
Baci praticamente definiti.

il 12/11/2003 alle 20:33
Jul

Non è definibile infatti. L'apetta amichevol-mente ti ricorda vorace-mente per l'alveare dei poeti operai in attesa dell'ape regina (Apetta Luna)!
Baci a pungiglione,
Giulia

il 12/11/2003 alle 20:36

Sono l'uomo , amico . Ma anche . Grazie .

il 13/11/2003 alle 05:09

Hai uno stole alto che ben s'accorda al mio gusto. Le immagini che hai creato in questo componimento ricco d'armonia sono molto efficaci. Es: l'indefinibile,
ci assale con forza leonina,
I miei omaggi,
Camomillo

il 15/11/2003 alle 14:55
Jul

Compiaciuta che il mio stole ti aggrada, lietamente ti ringrazio e ti saluto.
Giulia

il 15/11/2003 alle 16:56

Devo sempre rileggere le tue poesie più volte per scoprire aspetti sfuggiti alla prima lettura.
Brava come sempre, e sempre mi piace la scelta di parole che fai... perchè proponi visuali speciali e particolari. Ho ripreso a leggerti con piacere ora che mi si son diradati un po i miei impegni.
Fabio

il 30/01/2009 alle 18:28
Jul

E' vero Fabio, così dicendo mi rammenti che anch'io devo andare a rileggere gli altri, rileggere,rileggere...
Buon lavoro e buon tutto!
Giulia

il 30/01/2009 alle 18:34