PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 14/06/2022
Ti conosco, Sicilia
con la tua gente erudita
e gli sciacalli in preghiera

Spenta nel tuo focolare
rinasci maggiolino, parrucca
da indossare, terra maschia
e femmina, terra effeminata
terra ingrata, promessa
ai lupi di mare e di terra

Sei bella, anche nell'intimo
del tuo cuore, dove il grano
cambia colore e la rosa dei venti
impazzisce nella mia mano

Non ti conosco, Sicilia
il tuo tradimento è antico

Pietra che invoca perdono.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (3 voti)

...e venne il giorno della civetta...

il 14/06/2022 alle 16:07

Leonardo Sciascia si è sposato il 19 luglio del 1944 con Maria Andronico in un'antica chiesa della mia città, la chiesa della Provvidenza (a Pruvidé).

il 14/06/2022 alle 19:25

Concordo su tutto, oh mio corregionale! Un saluto da Palermo a Mussomeli! Ciao

il 14/06/2022 alle 19:33

Ciao Sir, buona serata siciliana!

il 14/06/2022 alle 20:50

Sicilia, bedda mia, terra d'incantu. Bravissimo!

il 14/06/2022 alle 21:05

Accorata e piena. Molto apprezzata

il 14/06/2022 alle 21:19

Grazie Dani, anche tu siciliana? Ciao Genzi, un saluto alla Calabria.

il 14/06/2022 alle 21:24

Regione solo di nascita Vin però qualche cosa canuscio.

il 15/06/2022 alle 00:03

Bella dedica!

il 15/06/2022 alle 06:36

Grazie Dissy, buondì e buon breakfast.

il 15/06/2022 alle 07:55