PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 28/08/2021
Ora che mi spettini
questi capelli ormai bianchi.
finalmente sento
di aver compreso,
cosa cercavi di dirmi.

mi metto allora a tuo favore,
conscio che
è l’unica cosa sensata
da poter fare.
e prometto che resistenze
non farò più.
se non
a quello stupido orgoglio.

mi lascerò attraversare
e non mi sentirò arreso,
casomai pacifico.
nella piena accettazione
del mio disegno.
  • Attualmente 4.4/5 meriti.
4,4/5 meriti (5 voti)

Un po' come i gabbiani, che si lasciano portare senza opporre resistenza. Anche nella vita serve essere morbidi quel tanto che basta per non spezzarsi. Orgoglio compreso.

il 28/08/2021 alle 14:25

Proprio così. Inutile fare opposizione ad un volere più grande di noi. Mettersi quindi a favore di vento ed accettare il proprio disegno. Grazie per il commento.

il 28/08/2021 alle 15:13