Pubblicata il 12/01/2021
Triste il bosco
in questo Inverno di Covid
che ha stravolto la nostra vita,
che ci ha reso carne da macello
per un potere mondiale
sempre più avido di sangue
denaro e manie d' onnipotenza,
fanatici imperversano,
destabilizzano, inquinano
per avere il controllo mondiale
dell' intera umanità, ridotta
a un servilismo senza dignità
e rispetto, sempre più brutta
povera e cattiva.

La neve ha nascosto il verde
sulle colline e le montagne,
non disdegnando anche quote
basse come prime colline e pianure.

Le capre di montagna
vagano sconsolate e incuriosite,
affondano nella neve fresca
col canto degli uccellini
che danzano sui rami bianchi
facendo cader cristalli di ghiaccio.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)