Pubblicata il 12/01/2021
È nascosto in un sorriso
quel pensiero di carne
e di fame antica,
come la mela golosa
della vecchina rugosa
che gronda veleno.
per un solo boccone
è pronto e lucente
un giaciglio di specchi.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (3 voti)

Versi degni di una favola antica e sempre attuale! Brava!

il 12/01/2021 alle 11:10

Molto bella, complimenti.

il 12/01/2021 alle 13:12

intrigante lirica, mi piacciono le metafore

il 12/01/2021 alle 14:05

Piaciutissima, rende bene l'idea!

il 12/01/2021 alle 14:16

Quando il concetto è racchiuso elegantemente in poche parole, nascono bei testi. Un saluto.

il 13/01/2021 alle 08:42

Acuta e vera

il 14/01/2021 alle 01:53