Pubblicata il 23/06/2020
impassibile come un ippopotamo impantanato in un pantano, mi improvvisai un impellente impegno con un impiegato della ditta Imperatore di Imperia, impuntandomi sulla implementazione di un importante impiombatura che avrebbe eliminato le imprecisioni imprevedibili di una
importante e impeccabile impiantistica.
impavidamente, non senza impegno, mi impuntai per favorire l'assunzione di un importante imprenditore che aveva importato un'impalcatura in prova da un paese interno dell'Indostan senza l'impasse di un improvviso impedimento improntato alla più improbabile e imprescindibile impersonificazione. Fui così tanto impressionato
che mi impegnai a impossessarmi di un vecchio impianto improduttivo per l'impoverimento dell'impasto della pasta al pesto senza alcuna imperfezione, secondo l'imprimatur dell'Associazione giovani imprenditori impantanati nelle pastoie delle procedure internazionali più improbabili, ma, purtroppo, il mio intervento venne impugnato e così me ne andai lanciando frasi impronunciabili... e, sì, proprio, impara l'arte....
  • Attualmente 3.33333/5 meriti.
3,3/5 meriti (3 voti)

Impareggiabile.

il 23/06/2020 alle 09:38

Caro Benandato, mi mancava proprio il tuo commento, "impareggiabile", pia iuto.

il 23/06/2020 alle 09:56