Pubblicata il 13/05/2020
Lo sguardo di te
s'accende
negl'occhi miei
brace ardente.
le mie lacrime
si fan cenere
volan via
come polvere.
l'attimo s'arresta
d'amor l'incedere
s'appresta.
il cuore
si fa strada nel torace
di te non s'appaga
è vorace.
avvampa
la fiamma incandescente
brucia
il desiderio prepotente.
come cielo e terra
son di fronte
ma uniti insieme
all'orizzonte.
simbiotiche creature
legate
anime
tra loro congelate.
di passione
satollo il pensiero
si empe
d'un sentimento sincero.
  • Attualmente 3.75/5 meriti.
3,8/5 meriti (4 voti)