Pubblicata il 08/04/2020
fioretti (2)
^^^^^^^^

***
niente di niente. Qualche cabrata di merli.
una croce diversa sul vecchio campanile.

niente in assoluto se dentro
non rimane che il passero.

***
il giorno cieco
visto dai tuoi occhi.

chi sbanda nel giorno
non sarà osservato.

rimane in equilibrio
chi cerca la luce.

chi è fermo a guardare
inganna la notte.

***
la grandezza del mare
accoglie le tue braccia.

l'ultimo suo richiamo
abisso di silenzio.

***
il roseto sfiorito annaspa
nella notte senza profumi.

si abbandona alle sue spire
di diavolo constrictor

per imporgli una durata
che oltrepassi la luce

***
il fuoco
a perdere.

probabilmente padre
o figlio della fiamma

e del legno.

(guga
2012, Settembre)
  • Attualmente 4.33333/5 meriti.
4,3/5 meriti (3 voti)

Uno più profondo e, meditativo dell'altro ma, ugualmente tutti belli...

il 08/04/2020 alle 08:20

Laici e piuttosto giovanili. Ciao.

il 08/04/2020 alle 09:00