Pubblicata il 08/04/2019
Non c'è niente
tra le righe sconnesse
di un subliminale silenzio.
raccolgo petali e chiodi
percorrendo a ritroso
la via rugginosa del tempo.
e ritrovo
errori non fatti,
ragioni ammainate,
encefalogramma piatto.
io e non io.
non c'è niente.
  • Attualmente 3.5/5 meriti.
3,5/5 meriti (6 voti)

Originale ed aspra

il 09/04/2019 alle 12:52

piaciuta :-)

il 12/04/2019 alle 19:18