Pubblicata il 30/12/2018
Non sono capace
di affrontare i dubbi
che la vita mi impone.
quasi tutti i giorni
ne vengono fuori di nuovi
e sono tutti affamati
delle mie illusioni.
senza possibilità di rivalsa
mi assalgono
come belve affamate
facendo scempio
della mia carne.
a fine giornata
non rimane mai nulla
di quello che ho fatto
se non l'ombra di ciò
che ero prima
e qualche flebile domanda
rimasta inespressa
sul fondo della mia schiena.
chi sono io
e che ruolo ricopro
in questo cavolo di gioco
dove l’età non c’entra
poiché è soltanto
una questione di tempo
che ci conduce verso
a un indefinibile tormento.
  • Attualmente 3.66667/5 meriti.
3,7/5 meriti (3 voti)