Pubblicata il 11/08/2017
Supplica accorata
di un'anima malata.
ogni istante di vita
la mente girovaga inflaccidita.
tentativo costante
di liberarsi di un non so che,
intercalante a serenità artefatta
purificazione celata
dietro .sofferenza quotidiana.
la solitudine convive con un mostro
generatore di vizio.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Sfogo condivisibile

il 12/08/2017 alle 10:43