Pubblicata il 06/01/2017
Seguo il flusso
mediante verso mete
imprecise
e dispendiose.
urto arti
in pen(s)sosa
deambulazione
con sguardi verso il v(u)oto
co(s)mico con tasche
piene del motore
verde deus ex machina
della precarietà
esistenziale.

2007
  • Attualmente 2/5 meriti.
2,0/5 meriti (1 voti)

( che vuol dire ) non ci arrivo

il 06/01/2017 alle 15:03

(Bravo!) hai capito tutto.Ciao e buon anno

il 06/01/2017 alle 22:10