Utente eliminato
Pubblicata il 28/12/2002
Sono deluso di voi, DONNE!

Ti ho cantata in bei versi,
dolce donna stupenda;
ti ho innalzata alle stelle
più di splendida luna…
quando t’ho offerto il mio cuore,
mi hai negato il consenso!

Hai goduto i sospiri
delle espressioni d’amore,
quando in belle parole
ti lanciavo, donna ideale…
quando ti ho chiesto l’amore,
non l’hai accettato reale!

Tutte belle in sorriso,
quando vi canto distante;
ognuna pronta al rifiuto,
quando vi voglio in bel corpo…
eppure è chiaro il mio verso,
non è un platonico grido!

Io d’istinto vi ammiro,
belle donne stupende,
e spontaneo un sorriso
mantengo sotto i miei versi…
forse v’incantate ai pensieri,
ma io voglio baci e carezze!


  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

...mi hai fatto molto riflettere...mi spiace per la durezza con cui ho, forse, impulsivamente già commentato...ma tesoro mio...tu innalzi l'amore verso cieli immensi...e non puoi abbassarti a volerlo toccare...l'estasi si sublimizza nel pensiero che sfiora...nel momento in cui si realizza tutto è perduto...il gusto di pregustare ricordi?...cose c'è di più soave che desiderare...è il desiderio che infuoca gli animi e sfreccia dal petto scintille che vanno ad incendiare chi legge...
...la delusione è dei comuni mortali...tu sei speciale...divieni cornucopia di passione...non puoi permetterti leggerezze...non farlo...non ferire il mio cuore...e non gettare nel mucchio tanto amore!...
...un bacio...simy

il 29/12/2002 alle 11:43