Pubblicata il 24/09/2011
Mi dicono di scrivere ma io
non sono come uno scrittore colto
ho vocaboli ciechi imbavagliati
corvi
per questo guardo le stelle acrobate
e la mia faccia di pianto
è una faccia di pianto mentre
guarda alle stelle acrobate
cosa volete che passo i vetri
i doppi vetri della mia ignoranza
e per cosa?
a mia volta vedervi vuote
stanze dentro stanze vuote?
Coprire di terra il seme
sciabattare allegro
due uova le so cucinare.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

l'intento polemico non ne nasconde la bellezza....anche se è fatta di ripetizioni ha uno stranissimo fascino, credo sia in fondo quello delle cose vere...un gran saluto

il 24/09/2011 alle 12:25

nessun intento polemico, più che altro delirio. si, ha un suo fascino, è vero...
ciao

il 24/09/2011 alle 20:19