Poesie presenti nella categoria: Alieni

Le Poesie Pubblicate Oggi

Pubblicata il 17/10/2019
Cosimo si alzò imbronciato dalla tavola
dove un piatto di lumache l’ aveva schifato
a nulla valsero i rimbrotti del padre barone
che gli ingiungeva di cibarsi di quel piatto
corse fuori e si arrampicò sull’ albero
del giardino e giurò di non scendere mai più…

Mantenne la promessa e si spostava
sui rami degli alberi mangiando e dormendo
e poi divenuto adulto le ragazze del contado
attratte dalla stranezza caparbia di Cosimo
salivano da lui scoprendo forse emozionate
insolite modalità amatorie in alto da terra…

E venne il tempo dove il filo della vita
della mamma di Cosimo stava per spezzarsi
egli aggrappato su di un ramo la guardava
allora ritornato bambino faceva bolle di sapone
da una ciotola e le soffiava sul viso della malata
l’ ultima posatasi sulla bocca rimase intatta…

Invecchiava Cosimo mentre la vita scorreva
giù in basso e gli echi dei nuovi avvenimenti
salivano fin da lui e gli parlavano di riforme
ma egli sentendo la sua fine vicina salì in cima
all’ albero perché passava nel cielo una mongolfiera
si aggrappò ad una cima penzolante e così scomparve…

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Italo Calvino - Il barone rampante (1957)
  • Attualmente 4.25/5 meriti.
4,3/5 meriti (4 voti)

l'ho letto quest'estate...un gran libro, bello come l'ha riproposto

il 17/10/2019 alle 21:36

Ciao un saluto... Anno prossimo libretto di poesie, dopo tanto tempo, mah, lo farò per occasione festa della donna, ma sto già elaborando scritti. Grazie che mi leggi e mi rimproveri se non va bene... Io non sono colta come te ed altri, ma ammiro tanto il vostro sapere....

il 18/10/2019 alle 05:13

Un testo di "Italo Calvino" utile per soffermarsi a meditare sul vivere di oggi.......gradito.

il 18/10/2019 alle 09:26

apprezzo più le tue...

il 18/10/2019 alle 15:26

Le Poesie Pubblicate ieri

Veglia apparente
Pubblicata il 17/10/2019
Questa musica
non tace

nel mio intimo
un filo di sutura

esco dal sonno
in una veglia apparente

albero, albero
così decadente

mostrami il lato
oscuro dei tuoi rami

intrattieni con me
un solido respiro.
  • Attualmente 4.4/5 meriti.
4,4/5 meriti (5 voti)

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultima Settimana

Sono volati via i fogli del racconto di una vita.
Pubblicata il 15/10/2019
Sono volati via i fogli del racconto di una vita.
li ho raccolti ed ho provato a leggerli così, confusi, in una sequenza casuale.
ho incontrato un altro me con storie simili e diverse come un universo parallelo che modifichi la sequenza temporale con risultati … sconvolgenti!
quanta vita cambia se il susseguirsi dei fatti cambia ordine?
tanta!
prova ad immaginare se oggi fosse stato qualche anno fa ...
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (1 voti)

Profonda ed amara

il 15/10/2019 alle 05:27

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultimo Mese

volo all'orizzonte
Pubblicata il 23/09/2019
Oltre il cielo
azzurro rigato
da nuvole sparse
a volo radente
s'affaccia il gabbiano.
sulle acque del mare
s'accosta volando
risale e ritorna
con le ali dischiuse
a raggiungere alto
il raggio del sole
là dove il cielo
si confonde col mare
verso l'orizzonte.
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (2 voti)

Le Poesie Meno Recenti

Intese attese
Pubblicata il 28/01/2007
Aspetto la sera inoltrata
per stendermi sul letto
davanti alla TV,
e con accanto il cellulare acceso,
ad attendere che, a notte alta,
mi scuota dal torpore
l'avviso che un anonimo
- e sei tu – mi ha chiamato
o mandato un messaggio.

Passano le immagini,
voci ovattate e complici;
le palpebre diventano pesanti
ed arriva il momento dei ricordi.
Il cellulare tace.

Ma quante cose accadono nel mondo!
Le immagini diventano più audaci:
la TV si scollaccia.
Cambio canale. Inutile.
Inizio a girellare.
E il cellulare tace.

Quanto silenzio! Ma l'attesa è dolce.
Dondolano in lontananza
i rintocchi del pendolo.
Un trillo lieve e breve
fa vibrare la quiete.
Sorrido a una speranza...

Sono sereno, adesso, e mi addormento
col tuo nome nell'anima, Nicole,
e nel cuore: sei tu l'eternità.

Non so se in questa vita, ma nell'altra
sei certamente destinata a me.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

per un momento ho provato anch'io l'emozione della tua attesa . bravo 5***** veronica.

il 29/01/2007 alle 02:04

Grazie, Veronica. Quello che hai detto mi dà molta soddisfazione, perché mi fa sentire vivo. Sei molto gentile. :-*

il 29/01/2007 alle 08:27