Poesie presenti nella categoria: Alieni

Le Poesie Pubblicate Oggi

Pubblicata il 22/08/2019
Un vento di tempesta spazza via i ricordi
piega i fusti di una vita e strappa via le foglie dei giorni passati
ti vedi attraversare il tempo in coriandoli di eventi

flash di momenti

pizzichi piano le corde dei tuoi dolori mentre tutto ti turbina attorno senti i piedi che saltano, le mani che si agitano e il vento di un brano rap che ti scoppia in testa e immagini te stesso correre in un deserto di persone spazzate da una tempesta di sabbia...
tumbleweed rotolano e popolano immagini western di una vita fatta di colpi di pistola sparati alla storia di un crescere a strappi senza nessuna possibilità di ritorno costruita sui fatti di cui non hai controllo...
cammina e barcolla sotto colpi tremendi che fanno cicatrici che non coprono il viso ma striano in profondità le pareti del cuore...
senti i polmoni esplodere in un grido che urla dolore, amore e passione in lacrime che segnano rughe di pensieri in cui sono racchiuse persone
che non ci sono più ...
andate via da questo immenso casino di vita
esplosioni di immagini che accompagnano l’uscita di scena di lei, di lui, di voi

puzzle di ricordi e di bisogno di te

batti le mani e salta a tempo che l’orologio cammina e la fune passa su per la testa e cade giù sotto i piedi e tu attento a non inciampare, e tu attento a non inciampare, e tu attento a non inciampare

prendi fiato e segna il tempo con il metronomo, batti la battuta del tuo prossimo giorno segna la rima del tuo futuro, disegna i tuoi sogni e fai in fretta che il tuo tempo scorre e non ha ancora troppo tempo

il tuo coraggio cala e le tue forze anche e non basta avere una volontà di acciaio e non basta avere un cuore di acciaio e non basta avere un pensiero di acciaio e non basta avere un desiderio di acciaio

gli anni diventano mesi, i mesi diventano giorni, i giorni diventano ore e tutto scivola via e non fai a tempo a fermarlo

e’ sabbia che corre fra le dita, acqua che scorre giù per i gomiti, vento che scompiglia i capelli, sono pensieri che non riesci a fermare

prendi il tempo che ti rimane, impastalo di ricordi e fatti trascorsi, spruzzalo di esperienze passate, aggiungi un pizzico di storie piccanti, il sale dei tuoi punti fermi e il dolce dei tuoi amori presenti e passati e poi l'immagine di lei

il panetto lo impasti e con le formine fai i biscotti dei giorni che verranno

mangiali al mattino con il caffè

e balla, balla, balla

non con i piedi ma con i pensieri, spacca la paura e gli specchi di quello che non sei

apri le braccia all'impossibile e cerca di farne la tua storia

non prendere fiato corri nel tempo che e’ sempre di meno

respira forte mentre corri fino a farti girare la testa

e godi, godi di tutto, di tutto, di tutto

quel che rimane è sempre la cosa più bella perché hai la capacità di capirne il sapore, l'odore, il colore

vivi,vivi,vivi.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)

una pagina coinvolgente in un ritmo che non ti lascia respiro

il 22/08/2019 alle 18:52

Le Poesie Pubblicate ieri

ai bordi della notte
Pubblicata il 21/08/2019
Anche se sarà la stessa luna
a scandire le ore della notte,
quel pendolo di luce
ambìto dalle lucciole agostane,
non sarà meno solo il cuore,
incollato ad un letto di sale
che alita dal mare
brezze senza parole.

appena ieri, o un anno da allora,
alla deriva di foglie essiccate
apparisti nel vuoto delle veglie,
a regalare àncore di sogni.
il fuoco acceso
sulla bocca di melograno
soltanto il tuo verso celeste
spegneva.

e contare le stelle
divenne l’atteso momento
per inventare attimi d’eterno
ai bordi di una notte accarezzata,
dove solo i silenzi
levavano alta la voce,
e pronunciare parole d’amore
inconfessate.
  • Attualmente 3.75/5 meriti.
3,8/5 meriti (4 voti)

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultima Settimana

Luna d' Agosto
Pubblicata il 17/08/2019
questa notte ho dormito

sotto una volta di stelle,

con la luna come abat-jour.

avevo chiesto alcune piume agli angeli

per farmene guanciali

ove posare il capo,

mi son fatta un giaciglio di nubi

morbide come le rose

che insieme cogliemmo,

per sfogliarle, sognando di te,

con la luna d’agosto,

come abat -jour.
  • Attualmente 3.8/5 meriti.
3,8/5 meriti (5 voti)

Bella, come sempre.

il 17/08/2019 alle 17:29

Grazie Marco.

il 17/08/2019 alle 21:47

Bellissima

il 19/08/2019 alle 06:26

Ciao cara....lo sai che per me sei number one!!!

il 20/08/2019 alle 22:50

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultimo Mese

Flashback
Pubblicata il 26/07/2019
A ritroso nel tempo
vorrei afferrare
frutti perduti,
flashback
di giorni fatti di niente
ma felici.

occhi stanchi si posano
su immagini sfocate,
flashback di incontri
remoti, rimasti colorati
dentro.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (3 voti)

....e arriva il momento che si torna a vivere di solo ricordi ......la realtà oggi non dice più niente.....

il 27/07/2019 alle 10:22

No Gabri non abbatterti così, basta aiutare un randagio, una persona sola... La vita è fatta di piccole cose

il 27/07/2019 alle 20:36

Le Poesie Meno Recenti

Non è impossibile
Pubblicata il 06/08/2016
Vivere fuori dal mondo
non è impossibile
scelgo un'altra dimensione
che non assorba
lo stesso spettro di colori
posso attraversare i muri
di improbabili pensieri
e catapultarmi oltre i limiti
strappare i confini
come fossero di carta
non è impossibile
superare questo cielo
che ci dicono infinito
ma che poi convertono
in un soffitto azzurro
per una piccola stanza
dove girare prigionieri
non è impossibile
arrivare all'essenza nuda
della propria libertà
basta proiettarsi fuori dalla scatola
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)

Decisamente libero il tuo pensiero, vola sui tuoi versi e raggiunge la sua meta! Piaciuta! Ax

il 06/08/2016 alle 19:39