PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia

Poesie presenti nella categoria: Alieni

Le Poesie Pubblicate Oggi

Pubblicata il 17/09/2021
L’ombra risorta
tramuta il ricordo disincarnato
nel vento che dilata
il riluttante respiro.
anni dispersi, altri recisi
e se il sonno si spegne
riappari tu immutata esistenza
a custodire il lampo che incenerisce
un volo di viventi.
a volte entro nel buio
per non sbiadire alla luce
sognando che
l’inaspettata dolcezza
mi baci la fronte
e i miei ricordi risplendano tutti
chiudendo per sempre gli occhi
del dolore.
prima che scenda il sipario
uno sguardo
brillerà sulla scena
cancellando il rimpianto
di un cielo distratto,
stanco di sillabe false
e di muti rancori.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Le Poesie Pubblicate ieri

La medicina dell’ordine (sulla re-esistenza)
Pubblicata il 17/09/2021
resisto
per esistere

mi chiedi:
cosa sei?
rispondo
mentre gli aghi
tremano
in una roulette russa
d’incertezza

cosa sono?
cosa sogno
rapido spirito
perduto in fame
e volontà

sono violenza
attirata
in metropoli affollate

sono la morte
sui sedili piegati
di un’autostrada

la mia voce
si perde,
confusa tra altre voci
che gridano al suicidio

il mio abito é mille vesti
sdraiate nei corridoi degli ospedali

in silenzio
salto sul mondo
-Sembra solo un imbuto
che raccoglie i sogni dei disperati-

ma non cadrò
pioggia di vetro,
non sarò scintilla
ad alimentare i gesti

cosa sei?
un gessetto sulla lavagna.
somiglio ad una lettera
che diventa reale
e somiglia ad un altro,
ma é già altro

finché respirerò
sarò un ramo tra i boschi.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (5 voti)

E' una specie di fantasma che aleggia sul mondo e su di noi, alcuni lo sentono e lo trasmutano in poesia, altri lo subiscono e altri ancora vi si immedesimano in un gioco di sovrapposizioni, intersezioni e pensieri.

il 17/09/2021 alle 14:20

Trasmette angoscia e tristezza in modo eccellente! Pensieri che analizzano la realtà in maniera spasmodica! Mi spiace che tu subisca così tanto.

il 17/09/2021 alle 14:28

Grazie, se fossi qui ti abbraccerei :) E' molto...

il 17/09/2021 alle 14:42

Sei una grande donna... la chiusa parla di te. Bravissima.

il 17/09/2021 alle 17:13

Mammamia, fanciulla, pardon, In3s, sei da brivido; un vulcano in eruzione da temere per la sua catastrofica logica distruttiva ma, allo stesso tempo, da amare in tutta la sua brutale dirompenza. Non entro nel contenuto, data l’ampia portata di spunti e riflessioni, anche sul piano filosofico, presenti; dovrei scrivere, scrivere e scrivere, ma la tirannide del tempo non lo consente e quindi ti guardo con gli occhi e l’anima dell’esteta che resta abbagliato dalla lettura di tanta “bellezza” poetica. Questa tua, nell’amarezza di cui è permeata, fa volare perché tu hai il dono della “parola”, non per rappresentare il reale, bensì per rimarcare la relatività di esso. E sì, quella relatività che spalmi in questa, con gli interrogativi “terribili” che poni e con le altrettanti terribili risposte che dai: “sono violenza / attirata/ in metropoli affollate/ sono la morte…..” Sei grande In3s e, come il mio sovrastante, se fossi qui, ti abbraccerei.. ciao. a. --------------------------------------------------- ps. Scusa sei medico?

il 17/09/2021 alle 17:15

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultima Settimana

Pace e bene
Pubblicata il 12/09/2021
ho fatto una pippata da una pipa in puro palissandro del Perù portatami da un pastore protestante con un Piper privato prestatogli da un suo parente prossimo, un pollivendolo di Parigi particolarmente patito per la pizza ai porcini e pecorino e le patatine alla paprica passate nelle pentole Pirex.
praticamente passai tutto il primo pomeriggio spipacchiando e leggendo parti dei Promessi Sposi e, per questo, mi prese un tal torpore che sognai una pantagruelica mangiata a base di: polipo del Peloponneso con peperoni pastellati, paccheri al pesce palla con prezzemolo e provola, pollo con porcini parmigiano e petali di papavero, polpa di pellicano con peoci e pomodori Pachino, popone al Porto, torta primavera con pistacchi e qualche bicchierino di Passito di Pantelleria.
per fortuna era un sogno altrimenti sarei scoppiato come una pallottola di una P38 e così, per pura reazione, mi precipitai in una palestra pubblica per rinforzare i pettorali e i polpacci con piegamenti, pedalate prove di sollevamento pesi sotto la guida di un personal trainer con parecchi piercing sui polpastrelli da paura!
palestrato al punto giusto, mi concessi una puntatina in un postribolo di periferia dove mi appartai con una peripatetica portoricana dalle poppe prosperose che soddisfò tutti i miei pensieri più proibiti procurandomi con le sue performances parecchi piaceri...

... pace, pene e prosperità... ehm... bene..pardon...
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultimo Mese

La crisalide
Pubblicata il 24/08/2021
E' tempo.
e' giunto il tempo
di curar l'altrove.
l'altro avvenire.
dove l'esistenza
è un punto fermo
di domanda.
la crisalide
sarà farfalla.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Le Poesie Meno Recenti

Come dei fiori al vento
Pubblicata il 20/02/2006


Mi guardi
e gli occhi miei son persi
miliardi di parole senza voce
confondono i pensieri
E il cuore una stazione
che ferma ogni respiro

sempre muta domanda
se mi ami ancora
prima che il desiderio
ammanti ogni ragione

poi sapienti dita
vanno a frugar misteri
sotto dipinte vesti
dove la pelle morbida
ha sole di un'estate

avvinti sempre, gli occhi
dove gli orizzonti
sanno d'infinito
fra onde di tessuto
dal color di neve

Mentre i corpi danzano
come dei fiori al vento

nella cupa volta
dove il silenzio regna
piccole stelle
cominciano a cadere.



  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Non mi dire...sei stato ancora qui senza avvertirmi!

Prima o poi ti pesco!

Comunque bella!

Un abbraccio,Mau

il 20/02/2006 alle 17:30

questo è un valzer da danzare in due....bella...un saluto caloroso per te airon...mare...

il 20/02/2006 alle 18:07