ISCRIVITI

Account Gratis!

Avrai una pagina personale come Poeta con molteplici funzionalità:
  • Invio di illimitate poesie
  • Statistiche della tua attività nel portale
  • Iserire una tua immagine
  • Archivio delle tue poesie
  • Segnalare nella tua pagina personale 10 poesie dal tuo archivio o di altri poeti
  • Richiedere amicizia ad un poeta
  • Inviare messaggi privati ai poeti
  • Commentare le poesie
  • Esprimere meriti alle poesie
  • Vedere gli ultimi commenti ricevuti
  • Ultimi commenti fatti
  • Ultime poesie che ti hanno letto
  • Ultimi meriti che hai ricevuto
  • Ultime poesie scritte
  • Ultime poesie lette
  • Poesie da leggere dei tuoi amici... e molto altro ancora!
Poesie di OGGI
Poesie di ieri
Poesie nell'ultima settimana
Poesie meno recenti
Vitalità
Poeti iscritti: 5.477
Poesie Pubblicate: 198.742
Poesie ultimo mese: 1.179
Poesie mese corrente: 836
Commenti Pubblicati: 862.513
Letture di Poesie: 2.149.070
Meriti dati: 305.475
ULTIMI 10 POETI ISCRITTI
Achille - 5 livello
giovannirosa - 1 livello
lucaded - 10 livello
Bruma - 1 livello
daniele.castiello - 1 livello
-Angela- - 8 livello
Morpheus - 1 livello
Fidia8 - 3 livello
tomma - 2 livello
BEAUTIFULgarbage - 5 livello

Le Poesie Pubblicate OGGI

Al riparo dei trifogli
Pubblicata il 23/02/2021
Al contatto
si sveste
la nebbia.

dieci righe
sul volto.
una crepa.
  • Attualmente 4.33333/5 meriti.
4,3/5 meriti (6 voti)

non mi persuade la punteggiatura, ma eccellente come sempre...

il 23/02/2021 alle 20:15

Sono pause che ho nella testa.. Erano necessari quei punti, Lo spazio non avrebbe reso. Grazie fabri

il 23/02/2021 alle 20:17

...che la nebbia si svesta va bene...ma se appare una maschera orribile come quella è meglio che si ricomponga...però si potrebbe dipingerle, quelle righe...parliamone...

il 23/02/2021 alle 20:23

Eh si.. se sapessi dipingerle, sicuramente lo avrei fatto e ora sarei piena di pittura sui vestiti, sui capelli, sulle scarpe

il 23/02/2021 alle 20:27

Scrittura molto interessante, da rileggere diverse volte, complimenti

il 23/02/2021 alle 20:38

Uh grazie elav

il 23/02/2021 alle 20:39

Arciermetica maledizione, ma ci provo...Allora la nebbia è nebbia fino a che non appare l'uomo, simbolicamente è il caos, l'acqua primordiale che noi chiamiamo il nulla, la matrice di tutte le cose, al contatto appunto la nebbia si "sveste", appare il mondo. Dieci è il numero della caduta, secondo la Cabala è Malkuth, è l'apparizione dell'uomo sulla terra e del mondo così come lo vediamo, con tutte le sue contraddizioni e soprattutto sottoposto alla legge dei contrari. E qui c'è la crepa, appunto, la caduta...Dal mio punto di vista è come se questi versi ti fossero stati ispirati, e quindi è una poesia meravigliosa, non solo perchè bella

il 23/02/2021 alle 20:43

Dici che mi possa aver ispirato la tua poesia? Può essere, io non conoscevo quel particolare sul numero dieci però. Mi fai pensare, mumble mumble.... però ottime osservazioni le tue art, grazie per averla analizzata così . Questo conta molto per me. Un bacino

il 23/02/2021 alle 20:48

Ispirati dall' alto, dal cielo forse?

il 23/02/2021 alle 20:55

Ho capito che stasera sei spirituale. Secondo me perché mi hai “costretta” a scrivere stasera e telepaticamente mi hai inflizato delle foto nella testa :)

il 23/02/2021 alle 20:57

Addirittura...e che sono un mago?

il 23/02/2021 alle 21:16

Se lo fossi davvero, dovrei rivedere il tuo ruolo nel nostro circo!

il 23/02/2021 alle 21:18

quasi quasi ti dico di si, così lo rifai e ci facciamo un sacco di risate..:)

il 23/02/2021 alle 21:21

eh tra un pochetto lo rifaccio e sarai il mago art, il mago con la barba lunga quanto una domanda senza risposta

il 23/02/2021 alle 21:25

allora, c'è aug che è la donna barbuta, rom che ha la barba che gli fa da sciarpa, io con la barba lunga quanto una domanda...ma tutte ste barbe stasera? :)

il 23/02/2021 alle 21:27

sì, hai ragione. avrete qualcosa in comune forse? :) ci penso.. nella prossima si cambia scenario

il 23/02/2021 alle 21:30

Il trifoglio, gli hai dato molta fiducia, un punto sul cambiamento.

il 23/02/2021 alle 21:42

asp,scappato

il 23/02/2021 alle 21:42

Quadrifoglio: ogni foglia rappresenta una qualità: stima, ricchezza, salute e amore sincero. Le sue quattro foglie divise a metà diventano otto, numero simbolo dell’infinito (quindi un trifoglio, è un portafortuna non intero :) ) Anche se comune, la sua vicinanza dirada la tua nebbia, appaiono nuove scritte, dentro la tua testa; dieci righe creano una crepa. Sei uscita da Matrix? :). Bella, bella, bella 3

il 23/02/2021 alle 21:48

però hai nascosto dieci righe cattivella!! :)

il 23/02/2021 alle 21:51

sono quasi indecifrabile. aspetto Neo :)

il 23/02/2021 alle 21:52

Trinity???

il 23/02/2021 alle 22:13

splendida storia nella storia

il 23/02/2021 alle 22:22

La nebbia perde il suo potere quando si dirada! Ecco le crepe di un volto che sembrava intatto! Brava

il 23/02/2021 alle 23:35

ottima analisi ispettore! :)

il 24/02/2021 alle 07:24

I tuoi titoli possiedono sempre quel quid che apre le porte alla poesia. Il trifoglio, simbolo irlandese e della città di Boston, ma anche della fertilità.

il 24/02/2021 alle 07:45

mi mancava il tuo passaggio del mattino :) titolo a casissimo, cosi come la poesia. Buona giornata vins

il 24/02/2021 alle 07:50

Di non facile interpretazione. Nella sua brevità scorgo una ricerca di sé e la consapevolezza del proprio vissuto.

il 24/02/2021 alle 15:49

Si, molto probabile quello che dici.. inevitabilmente

il 24/02/2021 alle 15:52

Nel linguaggio dei fiori il trifoglio simboleggia la fertilità, al riparo quindi da una eventuale maternità. Basta comunque il contatto fisico a far diradare la nebbia dell' indecisione...il viso corrugato dai pensieri ma alla fine la crepa indica che ci si abbandona, si cede.Ma chissà... abbracci.

il 24/02/2021 alle 16:34

...Insomma, Rebellina, cerca di non scrivere più in questo modo sibillino altrimenti il sito si riempie con questo linguaggio colloquiale e si va a finire alle Calende Greche...; ciao!!!!! TVB - S.

il 24/02/2021 alle 16:47

Ninetta mi viene da chiedermi arrivata a questo punto chi abbia scritto questi versi, perché c’é una simbologia che io non ho scelto! :)

il 24/02/2021 alle 17:30

Va bene rom chiedo venia.. mai più promesso. Baci

il 24/02/2021 alle 17:30