Vedi tutte le Poesie lette da rosaa dell'ultima settimana

Pagina aggiornata il: 17/01/2019 22:03:48
ops nostalgici
Pubblicata il 13/11/2018
e aumm aumm
ll’arie S’ E’ appesantuta
cumm’A nu chiumme

quandofiniremocambieremonms13novembre2018
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (3 voti)

divertente, ciaooo

il 13/11/2018 alle 16:08

pensiero condiviso.....Gabriela.

il 14/11/2018 alle 08:13
Tema : i promessi sposi
Pubblicata il 06/01/2019
Tema :
"I promessi sposi".
svolgimento :
dal titolo si capisce che qualcuno promette,
ma cosa promette?
perche' promette?
dove promette ?
quando promette ?
ma, soprattutto, perchè non si fa i cavoli suoi !
e poi . . . cosa vuol dire promettere ?
come è nato questo verbo
che unisce il pro al mettere.
mettere a favore,
ma a favore di chi ?
cosa metto se non ho una lira
e anche se l'avessi perchè dovrei fare della beneficienza ?
per concludere :
ai tempi nostri si chiamerebbe "non caccio una lira".
....e poi dicono che i giovani d'oggi non si sposano.

1996 per il sorriso di mia figlia
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)

anche io sorrido, non solo tua figlia, ciaoo

il 06/01/2019 alle 17:54

il 06/01/2019 alle 20:43

Carezza

il 06/01/2019 alle 20:44
Canto della voce delle stelle
Pubblicata il 15/01/2019
Notte
distendi sui miei pensieri
il tuo silenzio

ascolterò assorto
la voce di lei
che mi accarezza gli occhi

sospeso nel Tempo
vedo attimi antichi
dove lei proteggeva
il nostro amore

così in un corridoio
tra sponde senza un’ anima
spingo i miei passi
fin là
ad ascoltar la voce delle stelle…
  • Attualmente 4.6/5 meriti.
4,6/5 meriti (5 voti)

tra le stelle un canto alla stella più bella...quella che il cuore non dimentica...bellissima e carica di emozioni .un saluto

il 15/01/2019 alle 14:47

Molto Bella....

il 15/01/2019 alle 16:08

intensa e struggente, tra silenzi cosmici e primordiali… bellissima...

il 15/01/2019 alle 18:03
Jul

Un incipit elegantemente esposto che conduce ad una lettura gradevolissima nella stesura romantica. Molto bella

il 15/01/2019 alle 18:12

Profonda nell'intesita' ,un saluto

il 16/01/2019 alle 09:20

il silenzio della notte che diventa sentiero.

il 16/01/2019 alle 10:26

bravissimo, molto bella. ciaoooo

il 16/01/2019 alle 16:10
Canto della voce delle stelle
Pubblicata il 15/01/2019
Notte
distendi sui miei pensieri
il tuo silenzio

ascolterò assorto
la voce di lei
che mi accarezza gli occhi

sospeso nel Tempo
vedo attimi antichi
dove lei proteggeva
il nostro amore

così in un corridoio
tra sponde senza un’ anima
spingo i miei passi
fin là
ad ascoltar la voce delle stelle…
  • Attualmente 4.6/5 meriti.
4,6/5 meriti (5 voti)

tra le stelle un canto alla stella più bella...quella che il cuore non dimentica...bellissima e carica di emozioni .un saluto

il 15/01/2019 alle 14:47

Molto Bella....

il 15/01/2019 alle 16:08

intensa e struggente, tra silenzi cosmici e primordiali… bellissima...

il 15/01/2019 alle 18:03
Jul

Un incipit elegantemente esposto che conduce ad una lettura gradevolissima nella stesura romantica. Molto bella

il 15/01/2019 alle 18:12

Profonda nell'intesita' ,un saluto

il 16/01/2019 alle 09:20

il silenzio della notte che diventa sentiero.

il 16/01/2019 alle 10:26

bravissimo, molto bella. ciaoooo

il 16/01/2019 alle 16:10
Dov'è finito Mao ?
Pubblicata il 16/01/2019
rpc
rivolo di sangue misto a sputo
sudicio petrolio imbevuto di sperma
cancrena della nostra misera vita
ti atteggi a bisognoso virgulto
mistificatore della nostra cultura
tu schiavo consumista senza futuro
ebbro seguace della pena capitale.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)
Un alumno llama a un profesor
Pubblicata il 16/01/2019
Un alumno llama a un profesor
translatey su cultura se basa
sobre la basura,
y, por esto, llama al profesor "basura",
porque su país era una basura,
porque su ciudad era una basura,
porque fue educado sólo basura.
y, solo a veces, tiene una erupción
de la más básica su comprensión,
y no pertenece a ninguna nación,
en su cerebro, hay una revolución:
a maldecir y a insultar,
le gusta del desestimable por amar,
y él es muy listo por llamar
al profesor "basura"-
el heroísmo! el ejecución brillante!-
y, en los ojos de los adultos,
Él es visto como una persona brillante,
como un Superman o un bravo amante-
y sus labios sonríen,
y sus bocas se ríen:
"fueras un profesor, ahora no estas,
y oirás malas palabras más"-
y deja que él te llame aún peor,
poeta honesto, viejo profesor!":
decimos que estamos de su lado,
pero nos no podemos cambiar nada".
ivan Petryshyn
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)
Canto della voce delle stelle
Pubblicata il 15/01/2019
Notte
distendi sui miei pensieri
il tuo silenzio

ascolterò assorto
la voce di lei
che mi accarezza gli occhi

sospeso nel Tempo
vedo attimi antichi
dove lei proteggeva
il nostro amore

così in un corridoio
tra sponde senza un’ anima
spingo i miei passi
fin là
ad ascoltar la voce delle stelle…
  • Attualmente 4.6/5 meriti.
4,6/5 meriti (5 voti)

tra le stelle un canto alla stella più bella...quella che il cuore non dimentica...bellissima e carica di emozioni .un saluto

il 15/01/2019 alle 14:47

Molto Bella....

il 15/01/2019 alle 16:08

intensa e struggente, tra silenzi cosmici e primordiali… bellissima...

il 15/01/2019 alle 18:03
Jul

Un incipit elegantemente esposto che conduce ad una lettura gradevolissima nella stesura romantica. Molto bella

il 15/01/2019 alle 18:12

Profonda nell'intesita' ,un saluto

il 16/01/2019 alle 09:20

il silenzio della notte che diventa sentiero.

il 16/01/2019 alle 10:26

bravissimo, molto bella. ciaoooo

il 16/01/2019 alle 16:10
incanto...
Pubblicata il 16/01/2019
Ricordo
l'ermo colle
e sovra esso
la fatata casa,
candida.. soffusa
tra le luci dei miei occhi.

balconi verdi
silenzio mistico,
quel rumore
che mi parlava
di trascorsi tempi
in un cancello
da fiori cinto.

eterni..
come cornici due abeti
violavano le nubi
vellutate nel loro silenzio.

la sorte
mi spinse in essa
tra quelle mura,
voci occulte
lusinghe nitide
eccitavano
l'indole radiosa
tormento del mio plasma.

incanto
impulsi d'infinito
magica eternità,
miraggi fatati
nella cui luce precipitai
e ... ne fui colto ...
quale eletto.

un richiamo
certo, la mia speranza
dall'amor l'immenso incanto
sorgente d'amorosi sensi
ove il precipitar
in essa mi è dolce.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)
Pubblicata il 16/01/2019
Dolce amica mia
in te canta il mare,
rumore d'infrante onde
e in esse . . .
fuggono
in un lento gioco di luce
i tuoi sognanti occhi.

intorno
infinite spiagge d'eden
ove . . libera emergi
colorata farfalla stellata,
e al tocco del vento
doni i tuoi neri capelli
e quel dolce
sorriso fatato
colmo di gioventù
vitale essenza
della tua anima...
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (4 voti)

Incantata

il 16/01/2019 alle 19:36
Velluto marrone
Pubblicata il 16/01/2019
Velluto marrone scuro
gli occhi tuoi,
mi avevano conquistato
con la loro allegria.

ora mi guardano spaventati,
si sono ristretti nel dolore,
ma anche se il cuore piange,
li invito a sorridere, a credere
ancora nelle cose belle,
devono tornare di velluto,,
come allora.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)