Vedi tutte le Poesie lette da rosaa dell'ultima settimana

Pagina aggiornata il: 20/04/2018 05:13:47
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
Giochi estivi
4,7/5 meriti (3 voti), lettura, 6 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 13 di Aprile del 2018

bellissima

il 13/04/2018 alle 17:22

Grazie, Ginni. Un bacio.

il 13/04/2018 alle 17:43

capisco ciò di cui parli...quando non si vede via d'uscita si pensa sempre alla morte, come via di fuga...ma dopo, quando tutto è finito, si capisce che eravamo anche noi parte in causa, che c'era un nodo da sciogliere che non vedevamo....molto bella questa tua, bella e cruda

il 13/04/2018 alle 21:48

Arturo, so che questa è una zona d'ombra presente in me e scrivendone riesco appena ora ad entrare in rapporto con essa. Un nodo da sciogliere, sì. Qualcosa che risorge sempre ogni tanto e incide fortemente sul mio modo d'amare. Grazie. Ti abbraccio.

il 13/04/2018 alle 21:52

Un grande desiderio richiede risposte adeguate. Ma tu che sei Amore conosci tutto .Ci sono giuste vie di fuga. Per amare ancora di più.

il 15/04/2018 alle 21:55

Grazie per questo bel commento, Tratto Rino.

il 16/04/2018 alle 13:51
Non hai mai detto: sei mia,
se non per dare inizio
a qualche fantasia
dietro una porta chiusa
nel primo pomeriggio,
d’estate, nel silenzio.
gesti osceni, un po’ porno,
piccole crudeltà da poco.
eppure
quanto desiderate
da me,
che in silenzio aspettavo
Il pretesto del gioco
per ascoltare
finalmente
salire da lontano
un urlo buio
cieco e senza voce
chiederti la grazia
di togliermi ia vita
e regalarmi pace.
  • Attualmente 4.66667/5 meriti.
4,7/5 meriti (3 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
distanze
3,0/5 meriti (1 voti), lettura, 0 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 13 di Aprile del 2018
Luna, promessa sposa
dei raggi del sole,
che su di una rosa si posan
regina del tempo,
dei calendari,
di credenze popolari,
e di tutti i mari.
oh dea della notte
sono per te i raggi solari.

sole, promesso sposo
del viaggio della luna,
avanti e a ritroso
re dell’arcobaleno,
della terra,
delle pioggia
e del vento.
oh dio della natura
sono per te le stelle del firmamento.

vicini, complici del buio
e della luce.
Ma sempre distanti
da non poterne
mai sentir la voce.
lei, in fondo fredda e calcolatrice,
in orbita la meretrice,
dell’incessante ciclo,
di una perfetta congiunzione astrale…

eclisse!
da quel lontano giorno, mi disse.

io sorgo e lei muore.
solo, da quel giorno.
e per tutto il tempo ancora.
promessi sposi per sempre,
splendore per un’ora.
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (1 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
Restaurant
4,5/5 meriti (2 voti), lettura, 4 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 13 di Aprile del 2018

fantastica come metafora dell'introspezione (almeno così mi è arrivata...) un abbraccio

il 13/04/2018 alle 14:56

Beh, bello, Arturo! Temo di essere stata più superficiale, almeno consapevolmente. Grazie. Un bacio.

il 13/04/2018 alle 14:59

Questo si può definire amore culinario. Come di quelle persone che seguono diete un poco restrittive e poi alla fine solo la vista di un panino le manda in estasi.Amore a me puoi farmi al cartoccio.

il 15/04/2018 alle 22:20

Vada per il cartoccio, anche se sono vegetariana

il 16/04/2018 alle 13:50
Vieni da me, la cuoca del tuo cuore,
abbi fiducia, lasciati servire.
oggi sei il pasto. E forse anche il cliente.
ti adagio sopra il mio banco di marmo
ti tasto, saggio e assaggio ogni pezzetto
per esser certa che tu sia genuino
e ancora fresco, come sembrerebbe.
ti ungo bene e a lungo ti flagello
con rametti di alloro e rosmarino.
ti lardello con fiori e aromi e salse,
ovunque, dove posso, con rigore.
quando ti sento bello marinato,
con lunghe lingue di fuoco ti cucino,
al punto giusto, che si veda il sangue,
quel rosa intenso che tanto mi piace.
in tavola, signore. Porto il vino.
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (2 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
Lettera d'amore mai spedita
4,8/5 meriti (4 voti), lettura, 5 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 13 di Aprile del 2018

Suggestione poetica ricavata dalla favolosa e rovente lettera d'amore di Frida Kahlo all'amato Diego

il 13/04/2018 alle 13:36

Molto bella

il 13/04/2018 alle 14:07

bella ma forse un po lunga

il 13/04/2018 alle 17:23

...Cara Anny, con alcuni amici ho programmato di andare a Milano per vedere la rassegna della fantastica Frida...sarà una giornata memorabile...un abbraccio, rom.

il 15/04/2018 alle 15:10

vorrei essere lì. Un caro saluto Rom.

il 15/04/2018 alle 15:11
carissimo mio,
sono avvolta in una sindone di silenzio questa notte, odo i rintocchi del vecchio campanile che squarcia il buio della nostra stanza. A volte inondata di quella luce che i nostri corpi emanavano avvinghiati dalla morsa dell’amore. Sento imperioso dentro di me il bisogno di urlare il tuo nome…di chiamarti Amore, sì, sì, ora!
ora che non ci sei ti voglio dire amore, questa parola così usata, abusata, scontata, ripudiata, respinta.
qualche volta, l’ho sentita salire lungo il tunnel del cuore, arrivare sull’orlo delle labbra, come sull’orlo di un pozzo profondo, e lì sentire presto la vanità della parola, la sua inutilità, la sua importanza. Ed ho taciuto.
altre volte, guardando la ruga precoce della fronte, lunga e profonda come una ferita, avrei voluto passare lieve su di essa
la mia mano, come si fa con l’abito sgualcito e la sua piega.
alla punta delle dita avrei voluto affidare la parola “amore”, ma il gesto incompiuto s’innalzava come un muro, un aborto di sorriso.

ed ho taciuto.
quella volta, ricordi; quella rara volta che ti vidi brillare negli occhi una lacrima cocente come l’oro fuso,
e battesti, muto, il pugno sulla tavola, senza un urlo, un fremito, una bestemmia, mi corse come un’ala di rondine la parola
amore, nei cieli solidali del mio animo, ma il volo si fermò sulla tua piega amara, e ancora non la dissi.

ma questa notte, che mi manchi,
e mi manca la tua persona amata
il tuo essere uomo, il mio compagno,
questa notte che mi sento naufragare
e i tuoni del silenzio sono più forti e cupi
questa sera ti chiamo “amore, amore” anzi lo grido,
amore!

ora quella parola è come un battaglio che irrompe nella notte, sbatte sulle mie tempie e si posa lieve come una carezza, la tua, quella carezza che questa notte mi manca.
ora che non ci sei mi sento precipitare nella voragine della tua assenza, che mi inghiotte e mi fa precipitare nell’antro più oscuro della mia anima assetata di te.
ti voglio dire amore, quella parola che non ti ho mai detto quando eri con me, quando ero tra le tue braccia forti come sequoie, che mi stringevano come liane di carne odorosa di fumo e di pelle.
la mia lingua si scioglie questa notte e ti chiama a gran voce, grido mille ti amo, ma le sillabe di queste dolcissime parole le sento cadere sulle palme delle mie mani, dure come lapilli, lancinanti come chiodi.

questa sera ti chiamo amore, ti urlo amore, ma tu sei lontano da me mille anni luce… sei prigioniero in un bunker di silenzio… dove non può raggiungerti il mio grido.

non senti che la mia anima grida, Aiuto!!
dove sei ? Mi manchi!
urlo mille ti amo che ricadono come atomi di illusioni sul nostro mare: icona di Te, braccia di Te, Sogno di Te, Bara di Te.
mi sento terribilmente sola…

"la solitudine è uno stato d'animo…"
chissà se questo aforisma l'ho inventato io
o me lo sto inventando adesso... che mi manchi.
mi manchi come il sole, l'aria, la gioia,
la musica, la poesia...
dammi presto tue notizie,
ne ho bisogno per continuare a vivere.

mi manca la tua follia, la tua lucida follia per infrangere le muraglie di silenzio che mi abitano addosso e che solo le tue mani saprebbero infrangere.
ascolto ogni giorno la nostra musica e non posso trattenere le lacrime.
la Musica, Lei sì che mi parla di te e ti avvicina ai miei occhi fino a sfiorarti con la forza del pensiero e del desiderio... fino a farmi percepire il calore della tua bocca che mi lambisce la pelle come fa il mare con la sua amata rena.

queste parole che ti scrivo, con le conchiglie degli occhi allagate di lacrime, non saranno mai lette o ascoltate da te, ma la forza dell'amore saprà trovare le giuste coordinate per fartene sentire almeno l'eco appassionato…

ti amo! E’ questa l'implacabile verità.

ora lo sai. Finalmente, quella parola negata ora l'ho pronunciata!
ti Amo. Resterò tua per sempre; tua nonostante il distacco, tua nonostante l’abbandono, tua nonostante il tradimento, tua nonostante la diserzione, torna!

il mio cuore, lo sai, è un nido di rondine, un’attesa di primavera,
  • Attualmente 4.75/5 meriti.
4,8/5 meriti (4 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
Perdersi......per ritrovarsi
5,0/5 meriti (1 voti), lettura, 2 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 13 di Aprile del 2018

Incontrarsi e perdersi. Ritrovarsi e stupirsi. Per riaccendere il fuoco dell'amore! Bei versi che ho apprezzato! Un abbraccio! Dora

il 16/04/2018 alle 13:25

La grande "POETESSA DORA".... sa leggere attraverso poche righe anche ciò che non è stato scritto ...con affettuosità un forte abbraccio Gabriela.

il 17/04/2018 alle 16:58
La vera poesia

la scrive il cuore

quando

mi perdo

negli occhi tuoi

e leggo,

quel desiderio

d'amore......

che non muore mai!
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
Sulle caviglie
4,3/5 meriti (4 voti), lettura, 3 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 13 di Aprile del 2018

solletico ai piedi ... bacino

il 17/04/2018 alle 19:53

Bella. Ciao

il 18/04/2018 alle 19:22

Ciao, Fabio e Sabyr. Un bacio!

il 18/04/2018 alle 21:30
L’anima mi spalanchi,
strette le mani sulle mie caviglie.
il cuore canta.
no, urla
un canto sincopato.
  • Attualmente 4.25/5 meriti.
4,3/5 meriti (4 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
Per Rosa
4,3/5 meriti (3 voti), lettura, 2 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 13 di Aprile del 2018

senza parole! immensa!

il 15/04/2018 alle 00:42

Grazie! Che gentile.

il 15/04/2018 alle 06:31
Solo una volta tu sei ritornata.
piccola luce, lunghe ali di seta.
riposi ancora dopo il crudo inverno.
ti aspetto qui, tra le rose dorate.
  • Attualmente 4.33333/5 meriti.
4,3/5 meriti (3 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
Tendine
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 13 di Aprile del 2018
Dietro tendine
scorre la piccola vita
di chi vive in una stanza
ed aspetta solo di morire ....
sfilano ricordi e rimpianti,
gioie e dolori,
una mano solleva le tendine,
cerca,luce e sole,
amore che non arriva .....
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
politike'
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 13 di Aprile del 2018
La politica è tutto
ma soprattutto
è scelta personale
di convenienza
rispetto a quanto
ciascuno pensa
di conservare
di godere
e di ottenere.
altrochebenecomunenmstrediciaprile2018
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
cri
panettone fragrante
1,0/5 meriti (1 voti), lettura, 0 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 13 di Aprile del 2018
D'orfico giallognolo spumeggi
di tepor natalizio instancabil alfiere
a fenditure di labbra giungi e fragrante le corteggi
del gusto tuo recando 'l bacio del sapor
ch'ogne bocca fa godere.
regno di canditi, d'uvette antro seducente
creatura se' e anco orgoglio di meneghina gente
il fruscio tuo a intarsio ergesi tra le generazioni
basaltico calor amico di fredde stagioni.
  • Attualmente 1/5 meriti.
1,0/5 meriti (1 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
cri
insidia tumorale
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 13 di Aprile del 2018
Ammaestrar mi vuoi tra piaghe e urla,
urlante e frusciante celllula traditrice
che con sogghigno in me t’insinui di instancabil burla
qual addentro un triangolo fa una bisettrice?
alleata ti rinvengo oggi come ieri
a irriverente atteggiarsi d’infermieri
mentre sanza freno compiesi la letal invasione
che del mio viver sta inghiottendo l’ancor giovin canzone.
tumor tumor fantasma di un infedele inverno
che lento a sospignermi t’industri nell’eterno
in tetra larva mai, sappi, mi lascerai in eredità,
in moglie e figlia mia reco
l’inossidabile e indomabile poter di trascendere
il mio consumarmi e il graffiar della realtà.
più non m’atterrisce, l’ so, del mio sembiante il mutare,
neppur ora ch’a un sol passo trovommi dal volare
incontro a quell’uran un po’ demiurgo un po’ assassino
in cui troverommi con chi mi ebbe a plasmar bambino.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
Terza stella , a sinistra
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 13 di Aprile del 2018
Ancora viaggio di lavoro,
terza stella a sinistra,
galassia Atlantide in vista,
passeggeri pronti a scendere...
stelle sconosciute ai giovani
salutano, cerchi fosforescenti
ammiccano, la sede spaziale
È pronta per lavorare...
terza stella a sinistra....
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
attimi nella notte
4,0/5 meriti (1 voti), lettura, 1 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 13 di Aprile del 2018

Ricordi un po' leopardi, in chiave moderna ....

il 13/04/2018 alle 05:45
Dolce luna,
in questa
radiosa notte
ogni loco
a me caro
sembri
voler rimirar .

antichi ricordi,
prendon fuoco
nella mia mente
al tuo notturno cospetto.

È dolce
abbandonarsi
al tuo eterno vagare,
cogliere
il fuggente attimo
che aureo
rendi nel mio cuor .
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (1 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
estremi attimi
5,0/5 meriti (1 voti), lettura, 1 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 13 di Aprile del 2018

commuove e avvolge l'animo in emozioni che ai giorni nostri è eresia il solo pensarle...grazie!!

il 15/04/2018 alle 00:29
Sparse lacrime
su tetri sentieri
ove spaurita
scompar la speme.

irto d'estremo patire
l'umano vagare;
vital sorte
sol certa è la morte.

lapidei colli
ove l'anima riposa,
nell'estremo addio
al terreno vivere.

sol il vento
muto compagno,
ora....sento su cotesta
ultima dimora passare.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
guerriero
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 13 di Aprile del 2018

Anche io ho scritto una poesia guerriero ....leggi la

il 13/04/2018 alle 05:45
Di guerriero sangue
l'antico sole si macchiò,
ove regnava l'uomo
ora imperversano le tenebre.

vittoriosa
la nera falce
domina sull'Eternità;
passato, presente, futuro
si fondono
il tempo si ferma....
cessa di battere il cuore.
sol la morte
eterna compagna
regna sovrana..
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
dolci giochi d'infanzia
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 13 di Aprile del 2018
Ricordi,
dispersi in un tenue
raggio solare.
solitario calore
inebria di luce
il cuor mio;
alla mia anima, tornano,
rimembranze di trascorsi Natali.

attimi d'infanzia
felici.. giocosi..
or resi da questo
sentier vitale, tristi eoni,
dispersi nella tormenta.

ricordi,
echi lontani di antichi amori,
resi vani dal crudel destino;
volti di amici perduti,
di un fratello strappato alla vita..
dolori nascosti, inviolati.

osservo
questo mio terreno vagare,
sottile filo vitale
attimo fuggente
nel qual il mio corpo
sento morire.

il sole sembra sorridermi,
come da fanciullo
... quando...
osservavo il suo lento
camminare in cielo.

quanta gioia, amore,
l'eternità nell'anima
era viva in me...
ricordi...ricordi..
dolce mi è abbandonarmi ad essi
greve mi è abbandonarmi ad essi.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
riflessi di vita
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 13 di Aprile del 2018
Antichi ricordi,
nell'ombra del passato
offuscati
nella mia mente
or vagano..
come lacrime
dal cielo cadute;
eterni volti
riflessi nell'acqua marina,
sembran prendere umana forma.

lunghi capelli
baciati dal vento;
labbra sfiorate
dall'immenso amor
che la giovinezza
in cuor portava.

or nulla è rimasto,
solo una tenera foro
al tempo rubata.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
Il mattino e oltre
4,0/5 meriti (1 voti), lettura, 1 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 12 di Aprile del 2018

Ti amerò sempre mio capitano

il 18/04/2018 alle 21:41
al primo bacio
la tenera bocca sa di biscotto
sali le scale
sale le scale una morosa bruna
segue le tracce
il pellerossa cantato in un canto
il giorno ha una sporta
di cipolle e di panni un po' lisi
la sera avanza
versoio per solchi per semi d'anni
nel crepuscolo
cala la caligine per luoghi sperati
l'ultimo bacio
abbraccia il respiro del guanciale
non ha più peso
usa il telaio del mondo profondo

07 marzo 2018 - 12 aprile 2018
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (1 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
Il collezionista
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 12 di Aprile del 2018
Un mendicante
accettò il cappello
ma non i soldi.

2007
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
"Le mani nelle tue"
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 12 di Aprile del 2018
Fiorisci dalle stelle,
permettendo alla luce
di attraversare l’assenza
e salvare il volo precipitato.

sei le mie lacrime,
fiumi di speranza
che attraversano silenti cammini.

faccio passi calpestanti paure,
trionfando nei giorni bui
perché ho le mani nelle tue.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
Terra insanguinata (Siria)
4,5/5 meriti (2 voti), lettura, 4 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 12 di Aprile del 2018

Temo che le 'prove di guerra' effettuate in quel paese dalla Storia antica e imponente stia diventando 'teatro di guerra' anche per noi, nonostante i distinguo. Siamo in mano ai Pazzi, lo siamo sempre stati ma ora non si usano più le clave o, forse, come profetizzò più di uno, tra cui, sembra, Einstein 'Non ho idea di quali armi serviranno per combattere la terza Guerra Mondiale, ma la quarta sarà combattuta coi bastoni e con le pietre.' Si minacciano tra di loro, contano i missili, spostano navi cariche d'ignominia. Non so quanta coscienza del Male sia rimasta nel mondo ma, guardando anche allo scempio ambientale, mi viene da rispondere 'molto poca'.

il 12/04/2018 alle 22:37

Purtroppo è proprio così caro Mariano! Psicopatici alla guida di poteri occulti, che governano il mondo, credendosi intoccabili .... Gli dei dell’ Olimpo, o chi per essi, ci proteggano!

il 13/04/2018 alle 02:53

sbagliare è umano, perseverare è diabolico, ma temo che questi non siano errori bensì deliberate e feroci strategie di potere....Le guerre oggi si fanno così, manipolando cuore e menti...brava

il 13/04/2018 alle 11:49

Probabilmente cio' che abbiamo visto serve per preparare ben altri terreni e non credo che questa volta sia la Siria terra di incontro per tutte le religioni,un saluto

il 16/04/2018 alle 11:42
mercanti di guerre, infidi cavalieri alati del progresso,
con diritto di vita e di morte,giudici spietati al processo,
impavidi eroi senza macchia, a cavallo di aerei luccicanti,
volano su cittá rase al suolo da affaristi avidi e brillanti,

portano democrazia e ordine mondiale in Siria e oriente,
profeti occulti di Ingordigia, religione feroce e indecente

e se ormai il tuo paese é diventato un lager, una prigione,
e se la tua casa é stata bombardata, fattene una ragione,

loro vengono a liberarti, portano macerie, non perdono,
e agli aguzzini e ai taglia gole danno la tua vita in dono,
insieme al terrore negli occhi, schiavitú e nuove catene,
e sangue da riversare per strada o succhiare dalle vene,

si nutre di cecitá, il mostro generato dalla nostra impotenza,
piccoli innocenti massacrati fra le macerie della coscienza,

e se ormai il tuo paese é diventato un lager, una prigione,
e se la tua vita é stata bombardata, fattene una ragione,

li fermeremmo, sí, se non fossimo prigionieri obbedienti,
li arresteremmo, sí, se solo fossimo liberi e disobbedienti,
ma siamo massacrati nel cuore peggio di quella povera gente,
a loro resta almeno la dignitá, a noi questa vergogna opprimente,

e se un giorno il nostro paese diventerá un lager, una prigione,
e se la nostra casa sará bombardata, ce ne faremo una ragione?
Marlav17
p.s. Spero di essermi sbagliato e di non essere stato un buon profeta...!
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (2 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
cercami
5,0/5 meriti (2 voti), lettura, 0 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 12 di Aprile del 2018
Ancora cerca il mio viso,
tra le forme di una nuvola.
sono lì, dove il vento si racconta.

ancora cerca i miei occhi,
tra i colori dell’arcobaleno.
sono lì, dove la pioggia si scontra con il vento.

ancora cerca le mie mani,
tra i ghiacciai polari.
sono lì, dove il sole sorge solo a mezzanotte.

e ancora cerca il mio sorriso,
tra i versi di questa poesia…
sono qui, dentro te, dove le parole muoiono senza una rima.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)
Poesie lette da rosaa nell'ultima settimana
Ogni volta
3,0/5 meriti (1 voti), lettura, 0 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 12 di Aprile del 2018
Ogni volta che in un altra
vedrai il mio riflesso,

ogni volta che in lontananza
ti sembrera di sentire la mia voce,

ogni volta che ricorderai i miei
baci,

ogni volta che il vento
sfiorera il tuo viso
ti riportera le mie carezze,

ogni volta che guarderai
quel posto vuoto,

ogni volta che...
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (1 voti)