Pubblicata il 04/02/2007
Sfugge la Luna
Agli sguardi del Sole
E c’illumina.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

non ho parole ,fantastica ti va bene ? complimenti.
ciao

il 04/02/2007 alle 09:07

Grazie, caro amico!
Ecco un haiku tradizionale dove, però, le interpretazioni possono anche essere duplici.
Oltre che naturalistico, pensa alla Luna cone a una Donna e al Sole come a un Uomo.
Una buona domenica.
N.

il 04/02/2007 alle 09:08

allora a me piacciono gli haiku classici...

ciao
ale

il 04/02/2007 alle 09:28

Giusto!
Una umana divagazione, però, ogni tanto, la dovrai consentire a chi scriva, data la sua divertente crisi esistenziale...
Ciao!
Er

il 04/02/2007 alle 09:43

Ma avvolte gli sguardi s'incrociano.
Proprio ieri mattina quando uscivo dal turno di notte, erano appena le 7.30, erano ancora lì seppur ai lati opposti ma sulla stessa lunghezza d'onda. Un abbraccio nadia

il 04/02/2007 alle 11:03

Grazie. Bel commento!
Un caro abbraccio.
Er

il 04/02/2007 alle 11:08

La luna con la sua onda di malinconia ci sussurra il suo amore e ci rimanda il suo sospiro.
Un caro saluto, mati.

il 04/02/2007 alle 11:26

Grazie, dolce mati!
Hai ben compreso il senso recondito di questo haiku!
Un abbraccio e buona domenica.
Er

il 04/02/2007 alle 13:07

Questo è natralistico e, nel contempo, ha una doppia interpretazione sugli archetipi del Sole e della Luna.
Un salutone a Te!
Evviva Bacco nell'avellinese...
Er

il 04/02/2007 alle 13:09

E tu speciale nei commenti.
La Luna è l'Eterno Femminino e Il Sole, il Maschio concupiscente.
Simbolica...mente.
Grazie
N.

il 04/02/2007 alle 22:24

Il solito "Mago" degli Haiku.
Sempre da me "Invidiato"

Un Abbraccio,Maurizio

il 04/02/2007 alle 22:27

Grazie e un caro abbraccio!
Er

il 05/02/2007 alle 09:43