Pubblicata il 02/03/2013
L’ultimo raggio di sole
gioca sulle stanche onde
silenziosi scorrono i pensieri
e la malinconia m’assale.
illumino
gli occhi arrossati
con l’eterea tua immagine
un abbraccio
un canto, un inno
d’Amore pieno
che sa di cielo.
  • Attualmente 3.5/5 meriti.
3,5/5 meriti (6 voti)

commovente e tenera... complimenti olly

il 02/03/2013 alle 17:45

Mi unisco, commossa, all'abbraccio... Dolcissima Lorella

il 02/03/2013 alle 21:11

Grazie carissime del vostro passaggio. Buon pomeriggio. Lorella

il 03/03/2013 alle 15:08

Penetrando oltre le parole nel suo sensibile animo ho percepito l'immensa nostalgia e molto probabilmente scendeva anche una lacrimuccia lungo le sue guance dipinta col dolore che ha nel cuore

il 06/03/2013 alle 11:41

tristezza e solitudine nella prima parte ma tanta speranza alla fine....è un gran dono la Fede, l'intima certezza di un Amore più grande, capace di consolare ogni pianto... piaciuta molto! eos

il 11/03/2013 alle 12:12

Dolce come la mano di un bambino che accarezza la madre mentre piange!

il 13/03/2013 alle 16:30

Cara Nelly sei stata brava a penetrare nell'anima dove hai saputo leggere... Grazie e buona giornata

il 14/03/2013 alle 11:52

Cara eos, in questi pochi versi, c'è tanta tristezza e tanto dolore sorretti, come dici tu, da un dono di Fede, guai se non ci fosse... Grazie e buona giornata

il 14/03/2013 alle 11:55

VoceVentosa il tuo intervento mi ha commossa e come vorrei che "quella mano di bambino" mi accarezzasse il viso. Un saluto affettuoso. Lorella

il 14/03/2013 alle 11:57

Versi delicati..un gran bel poetare! brava!

il 14/08/2013 alle 16:43

Delicato anche il tuo intervento. Ciao

il 16/08/2013 alle 16:47

Io ero distratta e non ho visto te, spero di incontrarti per un caro saluto. Lorella

il 18/10/2013 alle 18:23