Pubblicata il 03/08/2010
L’uomo che vende l’ombra
va, nel meriggio assolato,
sulla spiaggia
con il suo ombrellone,
a forma di cuore.
Si ferma ogni tanto
sistema l’ombrello
che ti copra ben bene
e ti tratta gentile,
ti faceva voglia
di un po’ di quell’ombra.
Vi capiterà di vederlo spuntare
con il suo ombrello verrà a parare
il sole caldo nei pressi del mare.
Quattro parole di gentilezza
una premura che sa di freschezza
e la signora si fa adombrare,
mentre racconta la sua tenerezza
dei tempi in cui era una bella ragazza.
Il vecchio signore,
arcigno il suo cuore
si difende testardo,
ma quando il sole cade giù come un dardo
si rilassa tranquillo e torna goliardo.
Oh che piacere, oh freschezza
vendo la mia ombra con un po’ di brezza!
Caro e gentile è il mio mestiere
vo’ regalare un po’ di speranza
a chi più non crede
alla creanza.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)