PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 11/07/2006
E’ con grande dolore che ho appreso dalla sorella di Sara, che noi abbiamo conosciuto qui come Strangeworld,
una dolcissima ragazza che aveva mille qualità e desiderio di sperimentarsi pienamente nella vita, autrice di talento per i suoi vent’anni, che è mancata il lunedì dell’Angelo, il 17 aprile di quest’anno, in un incidente stradale, con un suo amico, dopo un concerto.

Ero restio a rendere pubblico questa dolorosa notizia, non amo esporre fatti così toccanti, che colpiscono profondamente l’animo di chi è sensibile, ma ho ritenuto doveroso farlo, perché chi l’ha conosciuta e apprezzata sappia che ora comporrà i suoi versi di un’eterna adolescenza, per gli angeli.
Scusate la pochezza di questo annuncio, che forse non rende pienamente quello che provo e che non è il miglior tributo alla dolce Sara, ma veramente, per una volta, su questo sito, mi mancano le parole.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

no, non voglio crederci. non voglio.
non si può morire così a 21 anni. non si può. dio deve smetterla di prenderci i figli.

Sara tesoro, che ci guardi da lassù....
il tuo ultimo commento su questo sito è su una poesia dal titolo "un angelo".
L'angelo che sei te.

axel, siamo con lei.
pat/patrizia

il 11/07/2006 alle 16:08

ciao Pattina... non aggiungo altro... ne conosco di Angeli rapiti... ti abbraccio

il 11/07/2006 alle 16:13

Leggerò di Sara nel sito e l'immaginerò ariosa e leggera a raccontarci dei suoi sogni.
E' l'unico modo per far sì che stia con noi, l'unico modo per coccolare la sua anima che ha raggiunto cieli infiniti.
Mi unisco al tuo grande dolore, axel, e a quello di quanti l'hanno conosciuta ed amata.
Un bacio all'angelo-Sara, mati.

il 11/07/2006 alle 16:36

il grande cuore dell'amico Axel non si smentisce mai....sono andata a leggere Sara, riportandone una grande impressione,ed ho pensato magari per chi è frettoloso di pubblicare una sua che mi è molto piaciuta qui sotto,come aomaggio e saluto,
Sai Axel,quando tu non eri presente nel sito anche una mia amica è volata in cielo, dopo aver pubblicato qualche poesia qui su ph, da me invitata a farlo,è ancora dolcemente nel mio cuore e mi permetto di dedicare a te ed a Sara le poche parole che soffocata dal dolore riuscii a scrivere allora...ti abbraccio dall'anima...


72-parte prima scritta da Strangeworld ( Sara )


guardi il muro?>
non sto guardando il muro!>
VEDI?>
..una strada
lastricata in pietra grigia,
lunga.
lunga.
e vedo il sole,
mascherato di nebbia
ed intuisco
il verde delle colline.
vedo tutto Questo
che si spalanca
dinnanzi a me,
con l'aria frizzante
che mi brucia
i polmoni.
E non mi rimane altro
che iniziare a camminare..
- nessun alibi
per non farlo -

Ed io cammino -
SPERO..

Ed a fianco
fluttuano i visi
delle MIE
Persone..
Francesco,
Marianna,
Gelma,
la Giuli,
la Giba,
la Je..
ed il loro sentire
sgorga
dalle loro rètine.
Ed evapora.
Ed al mio sguardo
si trasforma in
parole..
che danzano
accanto ad essi.

E risuonano
tra le mie pareti
le Risate
e e e ..
quella musica
mi distrae..

a dopo!"

certo " dopo" dolce Sara tu ci hai solo preceduti sulla vetta dell'eterno monte



Dedicata ad Ely

I campi del paradiso


A te piega il cuore
in solitario canto

amica dolce che hai lasciato
le pene che ti tenevano afflitta
in questo mondo

esilio d'oscuri sensi
in cui si cangia

splendore di campi d'alba,
eterni."






il 11/07/2006 alle 16:48

Ricordo Strangeworld ...Sara , ricordo le sue poesie, la sua grinta , rabbia, gioia ...come di chi vuol divorare il tempo perchè non ha tempo. E' comunque nei nostri pensieri, scorre con noi silenziosa ...ciao Sara

il 11/07/2006 alle 16:58

il mio dolore è immenso..
mi chiamava ..papino...
forse erano quei due ragazzi in moto..?

il 11/07/2006 alle 17:14

A mio modesto avviso, hai fatto benissimo ad informare dell'accaduto, la "famiglia" di PH.
E poi, voi Poeti che trattate della VITA, è giusto anche che sappiate della morte, ch'è una componente della vita.
Anche se i ragazzi non dovrebbero mai morire! e un figlio non dovrebbe MAI precedere i genitori su quella strada!
Ed a questo, non mi rassegnerò mai e nessuno mai potrà convincermi del contrario!
Un fiore bianco per te, Strangeworld.

il 11/07/2006 alle 17:22

Commosso, ringrazio tutti per la partecipazione al ricordo di Sara, un grazie anche per i versi riportati dalla dolce Luna, in ricordo di Ely... che ricordiamo con lei...
Vorrei qui lasciare uno scritto che era una premessa ad un racconto che Sara aveva scritto per un concorso, e che mi aveva gentilemente sottoposto in anteprima...


DUE RIGHE

Due righe
Perché scrivere sulla carta mi dà sempre una
Sensazione particolare, un'emozione che voglio
Rivivere continuamente, per poterla riesumare
Nei giorni d'intorpidimento.
E perché il vedere le parole invischiate ai fogli
Mi illude che l'inchiostro sia il mio stesso sangue
Che di volta in volta, di goccia in goccia,
sgorga dalle mie vene
tutto il nero che ho dentro.
Due righe
Per inchiodare me stessa a questi fili di refe
E per dare un corpo alle parole che danzano dopo
Sperando che danzino a tempo…
E io lancio uno di quei fili… o forse più di uno, sperando che qualcuno abbocchi
All'amo per legarmelo dentro e portarlo con me
E per donare a lui un'esca che viene
Dalle mie stesse carni
E infine due righe…
Nelle queli è intessuto un grazie a trame sottili
E un arrivederci
E un a presto

---------------------------------------------

In queste righe c'è tutta Lei, è un compendio di tutto il suo meraviglioso mondo interiore...

il 11/07/2006 alle 18:07

Carissimo amico mio, vorrei dirti un mucchio di cose, ma le parole mi muoiono in gola. Rivolgo a te, a Sara e fra gli angeli dov' Ella si trova il mio sincero abbraccio
Cesare

il 11/07/2006 alle 18:49

Grazie caro Cesare...

il 11/07/2006 alle 19:01

Un grazie di cuore per il tuo pensiero...

il 11/07/2006 alle 19:05

ti abbraccio Luna, so leggere bene anche il tuo grande cuore, c'è posto per tutti nel conforto delle tue parole...

il 11/07/2006 alle 19:06

sì, hai centrato il suo carattere con la definizione di chi vuol divorare il tempo perchè non ha tempo...
Un caro saluto a te...

il 11/07/2006 alle 19:08

sì, so cosa provi... anch'io le ero un po' amico, un po' padre...
Non credo fosse in moto, ma in macchina... contro un pilone...
Ciao Pirro...

il 11/07/2006 alle 19:12

Sì, sono contento ora di averlo fatto... lei si merita mille pensieri affettuosi e di radicarsi nei nostri cuori coi fiori bianchi dei suoi pochi anni...

il 11/07/2006 alle 19:17

Grazie per la tua sentita partecipazione, un caro saluto a te...

il 11/07/2006 alle 19:19

un sentito abbraccio, nadia

il 11/07/2006 alle 19:51

grazie del tuo passaggio... un saluto a te...

il 11/07/2006 alle 20:02

anche a me mancano le parole e in silenzio mi unisco in questo abbraccio per Sara.
ileana

il 11/07/2006 alle 21:45

sì, le parole, che sono la nostra forza, qui sono inutili...
un caro saluto a te...

il 11/07/2006 alle 21:54

me la ricordo
hai fatto bene a comunicarlo
da opporre all'incredulità al dispiacere solo il tentativo di accettare che il tempo non ci appartiene
e si decide altrove quando finisce.

il 12/07/2006 alle 01:16

Quando ho letto, a margine del sito, del Tuo ritorno, mi sono precipitato a leggerTi. E ho appreso.
Noi che scriviamo su PH siamo una grande famiglia e con la perdita di uno di noi, anche una parte di noi stessi vola via.
Non in cielo, per me e neanche in un posto molto caldo e pauroso. Semplicemente qui e si torna, per un po', a far parte del Gran Tutto, a unirsi a quel che di nascosto esiste per gli occhi dei semplici.
Una giovane vita stroncata lascia l'amaro in bocca perchè si pensa a quanto avrebbe dovuto e potuto dare a se stessa e agli altri in termini di gioia, amore, tenerezza, eccetera.
A Lei elevo un pensiero di Pace e di Amore, inchinandomi al Destino che le ha concesso poco per apprezzare l'importanza della vita e la certezza di un ritrovarsi a scrivere nei Campi Elisi con penne intrise di luce divina.
Er

il 12/07/2006 alle 05:21

sì, tutto quello che rimane è l'accettazione e il calore del ricordo...
Ciao...

il 12/07/2006 alle 08:05

Grazie Nemo per la tua gradita "visita" e per le splendide parole che Le hai dedicato...
Non avrei voluto tornare in questo modo... con questo compito...
Un abbraccio a tutti.
Ax

il 12/07/2006 alle 08:07

grazie per le tue parole, è difficile accettare che lei non sia più qui a scrivere con noi, a vivere la sua meraviglia...

il 13/07/2006 alle 10:47

io passo e resto in silenzio... ne abbiamo viste tante amico mio, ma di fronte alla morte non si trova mai ragione.
Triste occasione per abbracciarci tutti ancora una volta. Ma è un bel regalo che Sara ha voluto lasciare a noi.
A te Sara, nessuna parola, non servono e non basterebbero mai. Un bacio.

il 13/07/2006 alle 23:10

Ho versato parecchie lacrime per amici che hanno perso la vita troppo presto o l'hanno voluta abbandonare troppo presto...
con notizie del genere la sensazione è sempre quella: sordo freddo ed incredulità...
non conoscevo purtroppo Sara, così come non conosco molti di voi, ma ho le lacrime agli occhi pensando alla sua giovane vita e pensando al dolore che non smetteranno di provare i suoi... voi che l'avete conosciuta conservate sempre un angolo del vostro cuore per lei e fatela riviviere così come state facendo adesso... parlando di lei e riportando le sue parole.
conosco purtroppo questo dolore (dopo aver perso 3 amici ed un genitore) e mi viene solo da piangere...
un abbraccio a tutti voi
e soprattutto alla giovane Sara per la quale saranno le mie preghiere.

Francesco

il 14/07/2006 alle 08:20

sì cara Cristiana, il silenzio è la prima risposta, non volevo nemmeno parlarne, mi sembra di graffiare egositicamente la sua anima che sta volando in alto... Non le dedicherò versi "pubblici", non è nel mio temperamento, la conserverò nel cuore...
Un bacio a te...

il 14/07/2006 alle 10:57

Tu comprendi benissimo il vuoto che lascia una persona, e ancor più la beffa di una gioventù spezzata.
Sono troppo commosso per trovare altre parole, se non un grazie per le tue...

il 14/07/2006 alle 11:00

che un delicato spirito sia compagno nel cielo di è solo...e lei può esserlo...

il 14/07/2006 alle 21:16

mi associo al tuo augurio... un caro saluto a te...

il 14/07/2006 alle 22:04
GAF

Anche per chi non frequenta + il sito come prima apprendere una notizia del genere è uno schock, forse ultimamente c'è penuria di angeli in paradiso e Dio si stà scegliendo i migliori lasciando qui sulla terra degli enormi buchi difficilmente colmabili......
Addio piccola e dolce Sara continua a raccontare le tue emozioni agli altri angioletti...
Un bacione!

il 20/07/2006 alle 18:51