PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Utente eliminato
Pubblicata il 19/10/2023
E restiamo qui a seguire
l'eco di queste povere parole
nei giorni incompiuti che si
alzano pigri e scorrono lenti
ci voltiamo a guardarli
e il senso è già altrove
nemmeno le orme
hanno lasciato intorno

piegare a forza
le labbra in un sorriso
e già scopri
che non c'è vergogna
ti resto accanto
e non so ancora chi sono
quando nemmeno toccarti
mi fa sentire vicina
la tua mano morbida
sulla mia insicura
e non voglio andare via.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (5 voti)

Piaciuta, saluti.

il 20/10/2023 alle 13:04

Tenera, intensa, ispirata. Perfetta. :-)

il 26/10/2023 alle 20:02