PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 27/07/2023
nero come la pece
sì alza il fumo
a colorar di morte
la boscaglia.
non han pietà
pare l’inferno
le fiamme
divampano veloci
e
predatrici.
tomba il silenzio
adesso tutto tace
tra ceneri di piante
ed animali
vittime ingiuste
di impietose mani.
la storia eterna
ogni anno si ripete
per negligenza a volte
altre per dolo
ma tante volte
poi si paga il conto
non ha padroni
non li conosce
il fuoco.
270723
  • Attualmente 4.33333/5 meriti.
4,3/5 meriti (3 voti)