PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 27/01/2023
Con la testa fra le nuvole...
così dicono, Altezza, ma come si fa a non amarvi?
piedi radicati su per i monti e mani verso le stelle,
sempre pronte a aiutare chi è affamato o stanco.
fruscio di vita fra rami in fiore, e canto di uccelli.
nel silenzio, avvolta d´ombra, la voce da ascoltare,
e fulmini da alti cieli sereni, da scongiurare,
realtà mai troppo distanti da Gea, Madre Terra.
da tempi remoti sussurrate ai sordi urla e sospiri,
inascoltate paure di fuoco, al sole e al vento.
la ritraggono solo gli occhi di pittori estrosi,
per fissarli in quadri e tele colorate, d´oro ramate.
troppo ermetico, stizzoso ed etereo, Altezza,
quel linguaggio, intriso di linfa vitale, segreta.
muta, dura corteccia, la pelle ramificata nei secoli.
così dicono di Voi... ma come si fa a non amarvi?
il tronco in abbraccio inebria di resina la mente,
i sensi di vertigine autunnale di foglie cadenti.
frutti divini di antiche sementì, porge il braccio,
e nocciòli dì gemme preziose in ogni tuo dono!
così, come si fa a non amare Vostra Grazia?
torrido l’inverno spoglia nuda la flessuosa anima.
inarrivabile artista la primavera che la risveglia,
per una esplosione di sensazioni, l´estate gioiosa,
e frutti maturi di passione al chiaro della Luna.
dicono, da stupidi, Altezza, Voi siate solo un Albero!
perdonate la follia della loro cecitá, eppure lo sanno:
se vivono, lo devono alla bellezza che albera in Voi!

salvare le foreste o morire con loro!?
  • Attualmente 3.5/5 meriti.
3,5/5 meriti (6 voti)

" Come si fa a non amarvi?" , stupore di chi non "vede solo un albero" , in quel monito nel difendere la Natura, l'importanza...in un cantico che diventa dialogo, favola, bellissimo. Un caro saluto Marlav

il 27/01/2023 alle 23:56

Grazie Lucy!

il 28/01/2023 alle 06:38

Le foreste stanno scomparendo ad un ritmo preoccupante: negli ultimi 30 anni la loro superficie a livello mondiale si è ridotta di oltre 420 milioni di ettari, con un ritmo, che dal 2010, è di circa 4,7 milioni di ettari all’anno. Le conseguenze sono gravi e molteplici, per questo è importante adottare uno stile di vita consapevole per contrastare la deforestazione a livello mondiale. Ecco 5 piccoli consigli per iniziare da subito. Qualche dato sullo stato attuale delle foreste nel mondo: tipologie e incidenza Ridurre il consumo di carne Usare legno (e carta) di provenienza certificata Supportare i progetti di riforestazione Adottare uno stile di vita più ecologico Scegliere il turismo sostenibile 1) Ridurre il consumo di carne Una delle cause principali della deforestazione è l'allevamento: molti alberi vengono infatti abbattuti per fare spazio a campi agricoli per la produzione di fieno, cereali e piante di soia destinate a maiali e bovini. Questo avviene perché il consumo di carne nel mondo è in continuo aumento, e ciò fa sì che l’industria della carne sia tra i primi responsabili a livello globale della deforestazione. Ridurre il consumo di carne è dunque il primo passo per aiutare le foreste https://www.today.it/speciale/game-changer/foreste/cosa-fare-per-ridurre-l-inquinamento-e-salvare-le-foreste.html .

il 28/01/2023 alle 06:47

Grazie Marlav.

il 28/01/2023 alle 06:58

Possiamo tenerci almeno un po' d'amore... scelte da consigliare a chi può davvero cambiare , sentendosi responsabile della poltrona che occupa, almeno per il primo passo, poi come gli asini ci insegnano seguire il buon sentiero già mezzo spianato è cosa facile grazie infinite Tonino

il 28/01/2023 alle 12:21

Graz a te Tonino, buona serata!

il 28/01/2023 alle 20:15

Marlov questo e' un tasto dolente ,in italia iltaglio e' regolarizzato da normative diciamo vecchissime,ma nella meggior prte del mondo la speculazione la fa' da padrone tipo Ammazonia,Tundre dell'est, io aggiungerei anche non cambiare sempre i mobili da IKEA regno del consumismo casalingo,comprare poco ma bono e duraturo ce' chi lo fa normalmente e facciamo pure attenzione alla parte di Scienza speculativa me fermo, bello e sensibile lo scritto che condivido pienamente.Un Salutone Domenicale

il 29/01/2023 alle 11:04

Grazie Gp, saluti ricambiati!

il 29/01/2023 alle 18:35