PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 30/04/2022
ilgio co dague ra condelle paro
lecon catenate, screzi ate,
conversie intro versi confusie
confu sionidi statide animo,
meme dipsi colabi li, momo’
dalde naro dena turati, daime dia
aurgentati ama stersdesta cippa,
semprein cer cade casus belli, mabellibelli,
peffa na bella gue ra, bellabella,
comme oscarra fone jebelliamammasoja!
lague rafaschifo, tut tut tut tut,
tuttele eguere fannosc hifo!
chi chi chile pro getta, chi chi chile fin anza,
chi chi chilecom batte,
eanoi battefor teercore, chi chi chisarri chisce,
chi fafin tadinon vedeee!
e tuanvedilo, cheda dafijjode coren franto,
mece toccade parlaa inco dice per chenonse po’ddi,
cheso sem sem sempre gli stessi fre gnoni,
avi diingordi, so sem sem semprelloro chefannno,
chefanno a guera, sem sem prealla poveragggente
e maimaimai maimai
maifraddelloro!
ijovojjo scenne!
‘Nciapossofaa!!
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (3 voti)

Nonostante la scrittura semicriptata ti faccio un complimentone e naturalmente la condivido .Serena Domenica

il 30/04/2022 alle 23:52

Grazie Gp, un saluto!

il 01/05/2022 alle 02:29

Possibile non ci sia una bravo Chef che riesca a far un bell'intruglio e farlo fuori questo pazzo folle prima che combini altro e coinvolga davvero tutto il mondo, se c'è da andarci di persona mi offro volentieri pur di farla finita caput altro non merita Ciao Tonino Ma dico davvero....

il 01/05/2022 alle 06:55

La guerra è un crimine, Tonino, tutte le guerre sono dei crimini! Chi fa una guerra è un criminale, in Ukrajna come in Irak, in Libia come in Siria, come nel Donbas! Non vi sono guerre buone! Un saluto!

il 02/05/2022 alle 12:03