PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 03/09/2001
Divoro cadendo l’immensa mancanza
di uno squarcio momento,
urlo forte il silenzio del volo;
veloci brividi di adrenalina mi attraversano,
escono e rientrano nelle mie cellule impigrite e
invecchiate prima del tempo, smembrandole
dall’interno, sono resuscitate…
riesplode il coraggio
rifatto d’ali di vento.

  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (2 voti)