Vedi tutte le Poesie scritte da Alentini dell'ultima settimana

Pagina aggiornata il: 20/04/2018 03:21:59
Poesie scritte da Alentini nell'ultima settimana
Dio che non esisti
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 19 di Aprile del 2018

Ho letto, commosso, questa preghiera laica. Il 'dio che non esiste' si aggiunge al 'terrore in cielo in terra'; due ossimori che stanno ad indicare che ci auguriamo la pace in cielo e in terra e la troviamo sconsacrata da massacri e miserie, invochiamo genuflessi e battenti i petti un Cristo nella più completa ipocrisia. Nessun dubbio: la genialità c'è tutta ma, pedissequa mania di costruttore fanatico di forme poetiche, una minore tensione per le cose dette e una maggiore tessitura costruttiva farebbe di te un eccellente scrittore perché la materia c'è. Chiedo pietas.

il 19/04/2018 alle 17:09
Dio che non esisti,
mi hai dato la vita e
con essa la rabbia e
la deformante angoscia
che divora l’esistenza.
questa allegria che mi impongo
tende le mie vene
come le corde di un violino e
con le mie dolenti mani
suono dolenti note.
imito pietosamente i tuoi adorati angeli e,
come loro, mi levo in cielo
privo di ogni volontà.
cado nella fossa profonda,
fino al centro della terra,
tra i dannati ma
nessuno verrà con la luce santa
promessa ad Abramo e alla sua stirpe.
nelle chiese sparse in tutto il mondo
c’è un inutile e incomprensibile sfarzo:
marmo, ori, lapislazzuli e opere di pregio.
provo imbarazzo ad entrarvi e
assistere al Te Deum
tra penitenti fedeli che pregano
per strappare un giorno in più
di vita banale e mediocre.
che pena Cristo crocifisso,
immobile e sofferente!
e’ lì da duemila anni e
vorrebbe fuggire dalla schiavitù cristiana.
ti porto via con me
signore benedetto,
ti accolgo tra le mie braccia e
nessun uomo ci seguirà.
la nostra strada è impervia ma
è il cammino verso la pace
senza gloria e maestà.
vedi l’indifferenza degli astanti?
essi sono gli stessi che un tempo
ti condannarono e che oggi chiedono
continuamente perdono e grazia.
qualcuno doveva pur essere giustiziato
perché ritenuto figlio di un Dio,
un Dio che non esiste.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie scritte da Alentini nell'ultima settimana
Insensibile
3,0/5 meriti (1 voti), lettura, 0 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Mercoledì, 18 di Aprile del 2018
Del mio e del vostro essere me ne infischio.
ho seppellito l’esistenza
sotto uno strato impenetrabile di macerie,
dopo aver lottato a fatica
contro la mia e l’altrui volontà.
solo un violento terremoto
che si origina in profondità
può distruggere ciò che vi è in superficie e
creare voragini in cui
fare precipitare l’infame apparenza.
quello che resta è il mio unico scopo:
capire l’universo.
sarò egoista?
sarò cattivo?
sarò il nemico di tutti i nemici?
alla fine si dovrà pur ridere di qualcuno.
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (1 voti)
Poesie scritte da Alentini nell'ultima settimana
Terrore in cielo come in terra
5,0/5 meriti (1 voti), lettura, 3 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Martedì, 17 di Aprile del 2018

profondamente vera...... condivido il tuo pensiero Gabriela.

il 17/04/2018 alle 17:04

Molto intensa , complimenti

il 17/04/2018 alle 20:23

In cielo è sempre regnato il silenzio. Invochiamo degli dei ciechi e sordi. Noi muoiamo come mosche: che sia questo il piano divino? O il nostro per farla finita?

il 17/04/2018 alle 22:16
Testa vibrante,
colma di stringhe cosmiche.
barcolli come un ubriaco e
i tuoi pensieri sono trasparenti.
ogni giorno in questa santa terra
ci sono più vivi che morti e
tutto procede secondo il volere divino.
qual è il tuo soffocante dubbio?
di cosa sospetti?
gli uomini perseguono la pace
dichiarandosi la guerra.
e il tuo cuore si spalanca a questo mondo
come le gambe di una puttana.
solo oggi sono stati uccisi migliaia di innocenti,
straziati dalla fame e dalle malattie.
dannata indifferenza!
e’ così tutti i giorni:
i miserabili pagano con la vita
gli scellerati che godono
della porca ricchezza.
sono stati santificati perfino i diavoli
su questa terra di terrore.
in cielo continua a regnare il silenzio.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)
Poesie scritte da Alentini nell'ultima settimana
La tempesta
5,0/5 meriti (1 voti), lettura, 3 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Lunedì, 16 di Aprile del 2018

Invocazione profondamente sentita.....Gabriela.

il 17/04/2018 alle 17:06

splendida!

il 18/04/2018 alle 00:33

Grazie

il 18/04/2018 alle 18:14
Fermati, fermati, fermati!
ho fermato il tempo.
ho raccolto un fulmine.
la tempesta ritornerà ancora più forte,
ma io ho tutto ciò che mi porterà da te.
e saremo salvi
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)