Vedi tutte le Poesie lette da Alentini dell'ultima settimana

Pagina aggiornata il: 20/04/2018 03:22:12
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
"Il cuore vede"
Pubblicata da PoeticHouse Mercoledì, 18 di Aprile del 2018
Vorrei essere un fiore
che in te avesse radici,
al centro della bellezza
che neppure l’oscurità ha potere di celare:
il cuore vede oltre ogni apparenza,
ma si perde facilmente nell’assenza.

mi strapperei i petali
per asciugarti ogni lacrima,
non prima che esse bagnino il cielo
con quel loro scrosciare sincero.

ti contagerei con i miei colori
se ti vedessi triste;
tu e io avremmo lo stesso profumo
emanato dall’amore puro.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
La prima volta
Pubblicata da PoeticHouse Lunedì, 16 di Aprile del 2018

Scritta velocemente ascoltando i Negroamaro. L'appellativo "mezzo uomo" mi fu serbato da un imbecille interessato.

il 17/04/2018 alle 09:13
Vediamo come va
appoggiata
a un gabbiottto grigio
della stazione di Mestre

mi aspettavi
un po' scettica
curiosa d'intensità
sensibilissima

al nostro possibile bacio
proseguimmo invece staccati
questione di stile
smistati poi i tuoi colpi vogliosi.

la più grande avventura
vissuta pienamente
nel cuore e nell'anima
per questo mezzo uomo.

16.04.2018
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
Simone
Pubblicata da PoeticHouse Lunedì, 16 di Aprile del 2018

Birbone di un Simone abigeatàrio di bovini. Scusa ma chi traina il carro, il povero Simone? Questo vuol dire 'mettere il carro avanti ai buoi'. In fondo anche un po' masochista.

il 17/04/2018 alle 21:57

Grazie carissimo poeta ed erudito. Tu dici quello che penso.

il 18/04/2018 alle 18:53
Simone traina
un carro di buoi
non tutti suoi.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
Le sabbie della solitudine
Pubblicata da PoeticHouse Lunedì, 16 di Aprile del 2018
Dove il silenzio impera,
re con uno scettro di ghiaccio.
nella distanza creata
da due occhi che sfuggono
allo sguardo dell'amore,
splendore gelido
di nere pupille,
nella notte cieca, ostile a sè stessa,
ho conosciuto deserti immensi.
granelli del nulla
smarriti nel vento
le sabbie della solitudine.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
arcadia
Pubblicata da PoeticHouse Martedì, 17 di Aprile del 2018
Mansueta
cala la remota sera;
lontano il luccicare di una stella,
mentre l'anima vola
al rimembrar il trascorso tempo.

finestre pallide di cielo,
d'umido s'odora
nei scalini si consuma
la vuota casa dell'età mia più dolce.

armoniosa, tace la campagna,
profumi d'erba è di muschio;
parla il grano d'antichi trascorsi,
volti perduti nell'angoscia della notte.

nel mio cuor
lacrime di vetro,
spenti son gli occhi miei;
l'amore svanito,
il futuro oblio del mio vivere
il ricordo di un'uomo
l'affetto perduto di una donna..
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
naufragio
5,0/5 meriti (1 voti), lettura, 1 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Martedì, 17 di Aprile del 2018

poesia molto apprezzata per atmosfera...profondità di pensieri capaci di dipingere con tinte forti la malinconia di una vita che ti rinchiude in una gabbia di verità mai dette

il 17/04/2018 alle 23:59
Ho capito l'ansia,
l'ho dipinta in fuoco
ho negato il vero,
a me stesso, al mondo intero.

ho rigato il mio volto,
lacrime di sangue
tra rosse sbarre;
ora una prigione d'inganni
pare la mia vita.

antiche polveri del tempo,
dalle tenebre uscite
lente a scorrere;
il cuore si rende fiamma,
lagrimando nel suo tristo battito.

solo,
intorno a me
il mio triste canto..
..sogni..lontani..fuggiti
nei meandri di un incubo
senza fine..
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
fuggente trascorso
5,0/5 meriti (2 voti), lettura, 0 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Martedì, 17 di Aprile del 2018
Rimirar le stelle...
il loro remoto luccichio
è conforto per la mia
errante anima.

nel passato
volgo lo sguardo,
scrutando quella scintilla
spettrale, lontana,
ma immensamente
vicina al mio
sofferente cuor .

voglia
l'eterno firmamento,
ridestar in me
l'umana gioia or persa
nelle tenebre dell'angoscia.

soffermo
il mio pensier
a tempi andati,
guardo il cielo...
ritrovo il mio fuggente trascorso,
una stella...
un granello di sabbia nell'universo;
racchiusa in essa
il mio mortal esistere..
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
stiletti aguzzi
4,0/5 meriti (1 voti), lettura, 0 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Martedì, 17 di Aprile del 2018
Nulla, nessuno,
odo più bussar
nell'uscio oscuro
dell'anima mia.

l'odio,
scudo impenetrabile
ove essa è racchiusa
rende diabolica
l'immortale essenza;
tedio patir
dell'umano mio cuor,
ove antichi ricordi
prendono or posto
remota speme
sacrificata al chiaror di luna.

insanguinate mani
or vibrano aguzzi stiletti,
in un cuor un tempo radioso.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (1 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
Sciopero a singhiozzo
Pubblicata da PoeticHouse Martedì, 17 di Aprile del 2018
L'eclettismo geografico ovalizzante
depaupera significativamente l'osmosi cattredratica longitudinale del mitocondrio anglosassone,
procurando inevitabilmente una incresciosa coagulazione osteoporosica nella purea di patate americane vendute nei discount periferici dell'Alta Savoia dopo la data di scadenza.
in sintesi, si evince che la radicalizzazione cacofonica gutturale, pregna di concrezioni proteiniche dovute ad una concentrazione eccessiva di colesterolo cattivo, si sfalda in un florilegio graminacee sottoascellare
denso di effluvi mefitici simili al tanfo sudorale dei passeggeri agostani presenti sulla tratta metropolitana Bovisa-Giambellino, in ritardo sull'orario per un tragico sciopero a singhiozzo e a macchia di leopardo dei manovratori aderenti alla Fil-Cisl-Fiom-Rotary-Lyons-American express e Paypal.
eh, si ;il mondo è proprio pieno di "idiomi" !!
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
Terrore in cielo come in terra
5,0/5 meriti (1 voti), lettura, 3 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Martedì, 17 di Aprile del 2018

profondamente vera...... condivido il tuo pensiero Gabriela.

il 17/04/2018 alle 17:04

Molto intensa , complimenti

il 17/04/2018 alle 20:23

In cielo è sempre regnato il silenzio. Invochiamo degli dei ciechi e sordi. Noi muoiamo come mosche: che sia questo il piano divino? O il nostro per farla finita?

il 17/04/2018 alle 22:16
Testa vibrante,
colma di stringhe cosmiche.
barcolli come un ubriaco e
i tuoi pensieri sono trasparenti.
ogni giorno in questa santa terra
ci sono più vivi che morti e
tutto procede secondo il volere divino.
qual è il tuo soffocante dubbio?
di cosa sospetti?
gli uomini perseguono la pace
dichiarandosi la guerra.
e il tuo cuore si spalanca a questo mondo
come le gambe di una puttana.
solo oggi sono stati uccisi migliaia di innocenti,
straziati dalla fame e dalle malattie.
dannata indifferenza!
e’ così tutti i giorni:
i miserabili pagano con la vita
gli scellerati che godono
della porca ricchezza.
sono stati santificati perfino i diavoli
su questa terra di terrore.
in cielo continua a regnare il silenzio.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
Perdersi......per ritrovarsi
5,0/5 meriti (1 voti), lettura, 2 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 13 di Aprile del 2018

Incontrarsi e perdersi. Ritrovarsi e stupirsi. Per riaccendere il fuoco dell'amore! Bei versi che ho apprezzato! Un abbraccio! Dora

il 16/04/2018 alle 13:25

La grande "POETESSA DORA".... sa leggere attraverso poche righe anche ciò che non è stato scritto ...con affettuosità un forte abbraccio Gabriela.

il 17/04/2018 alle 16:58
La vera poesia

la scrive il cuore

quando

mi perdo

negli occhi tuoi

e leggo,

quel desiderio

d'amore......

che non muore mai!
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
Come la cacca nelle fogne
3,0/5 meriti (1 voti), lettura, 2 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Martedì, 17 di Aprile del 2018

sempre aspro e vero .....poveri noi .....povero mondo,,,,essere buoni e da utopia

il 17/04/2018 alle 14:06

Nii essere buoni e' la normalita',un saluto

il 18/04/2018 alle 10:39
In una Societa' globalizzata
i vuoti a perdere riescono
sempre a galleggiare.

della Serie (Cattivissimo)
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (1 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
cri
il cavallo va
5,0/5 meriti (2 voti), lettura, 2 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Martedì, 17 di Aprile del 2018

profonda e.....meditativa Gabriela.

il 17/04/2018 alle 17:10
cri

Grazie molte

il 19/04/2018 alle 12:34
Fiera e ispessita la criniera reca,
e il mantello infuocato a guisa di gaudente onirico intarsio,
lieve con zoccoli fedel s’invola
nel vento a ricamare la sua via;
corri baio corri, la curva t’attende,
o d’una nuova inconsueta prateria l’abbraccio
ogni corsa inventarsi sa poesia
un po’ futuro fors’anco un po’ nostalgia.
il cavallo va, il cavallo va,
dal suo regal manto carezzato
a profanar l’arcano della velocità.
il cavallo va, il cavallo va,
vertigine d’azzurro e di battiti di cuore,
e il poderoso nitrir
custodire sa ‘l suo amore.
il cavallo va, va,
trotti e galoppi nel fango ben scolpiti,
e nello sguardo lo scintillio d’ancestral regalità,
altro governo ammettere no vuole,
che il suo incedere maestoso e regolare,
correndo fili d’erba bacia,
e lo scorrere indiavolato del tempo
lui sol svergognerà. .
più sul suo pel non scorgi,
schegge di finitudine,
ma sol estasiati frammenti di vittorie,
e una docilità che Cronos mai via lava ,
quel saper decifrare dell’uomo
il bene e gli inganni,
il cavallo va, il cavallo va,
morbido e leggiadro amoreggia con il sole,
sfreccia immacolato tra i sussurri delle viole,
il cavallo va, va
e nel suo intangibil manto
sempre scorgerai lettere di parole e verità.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
alpeggio
3,0/5 meriti (1 voti), lettura, 1 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Martedì, 17 di Aprile del 2018

sempre grande nino :-)

il 18/04/2018 alle 12:12
Al peggio non c'è fine
ma se ci vai
vedrai è bello assai

preferiscolirpina17aprile2018
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (1 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
La tempesta
5,0/5 meriti (1 voti), lettura, 3 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Lunedì, 16 di Aprile del 2018

Invocazione profondamente sentita.....Gabriela.

il 17/04/2018 alle 17:06

splendida!

il 18/04/2018 alle 00:33

Grazie

il 18/04/2018 alle 18:14
Fermati, fermati, fermati!
ho fermato il tempo.
ho raccolto un fulmine.
la tempesta ritornerà ancora più forte,
ma io ho tutto ciò che mi porterà da te.
e saremo salvi
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
Insidioso panico
4,5/5 meriti (4 voti), lettura, 0 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Lunedì, 16 di Aprile del 2018
Se sei stanca
non mollare
il cuore non ti scoppierà ora
i polmoni non faranno coriandoli
proprio ora
le ginocchia, che tanto bruciano
non cederanno proprio a questo passo
la tua luce non se ne andrà
adesso
viaggia sul binario che ti porta lontano
lascia che la brezza modelli
la tua fronte corrugata
e la assottigli come foglie
non mollare
anche se ti senti morire
niente è reale se
non lo hai deciso te
insulsa
paranoica
ragazzina
con occhi folli e bocca fina
capelli spessi e occhiali storti
pelle pallida
come un sole annoiato
malato di tedio
non mollare
inutile
annoiata
bambina
mi spiace
ma l'esistenza è da penetrare
col ghigno in bocca
e nonostante tu tremi
davanti alle siepi
alle strade
alle ruote
alle case
vuote
di vita
sai bene come si fa

eppure respiri
e va bene così
corre via il demone oscuro che chiude gli occhi in una voce alterata
corre via l'alieno che rende altro e altro ancora
scappa che non c'è posto
va via,
non c'è parcheggio.
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (4 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
Scoglio mio
5,0/5 meriti (1 voti), lettura, 0 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Lunedì, 16 di Aprile del 2018
Quanto tempo è passato
scoglio mio
attimi minuscoli sommati
sono eternità
il mio tremante cuore
non conosce tempo
ma la mia pelle
coriacea per le più stagioni
È impenetrabile ancor di più
ma non per te
scoglio mio
che ormai da tempo
mi modelli come pomice
con delicate mani d'acqua
sono tuo frutto e tuo seme
e tu lo sei per me

quanto tempo è passato
forse un anno solo
ma quanti tic e
quanti tac abbiamo sentito?
quante scadenze abbiamo superato?
quante tensioni abbiamo tagliato?
quante passioni abbiamo placato?
forse che tu sei
il mio unico compagno
roccia di salvezza in mezzo al caos
d'onde che s'accumolano pesanti
come fossero pensieri
che scottanti
e tremendi
circondano e schiacciano
ogni respiro
e vorrei
parlare
ma non
ho
fiato

se non per te
scoglio mio
che m'accogli
al riparo
mi fai pomice
da sparo
dissolvi
il mondo avaro
e ogni amaro
attimo
diventa amore
con te
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
cri
del giuramento di pontida
5,0/5 meriti (1 voti), lettura, 5 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Lunedì, 16 di Aprile del 2018

...Sbaglio o votasti leghista ?

il 16/04/2018 alle 15:38
cri

Ecco come si può sbagliare a interpretare una poesia, lo sapevo che qualcuno ci sarebbe cascato. Io non ho fatto riferimento ad alcun partito politico ma a un fenomeno storico. Punto. E comunque come ho votato sono sinceramente fatti miei.

il 16/04/2018 alle 17:29

Questa ed altre poesie e scritti dovrebbero essere,imparate fin dalla prima elementare,ma visto che la storia deve essere cancellata spero che almeno da qualcuno venga tramandata ,un saluto

il 17/04/2018 alle 11:01
cri

Grazie mille, troppo buono, ci sono i libri di storia per tramandarla a chi voglia conoscerla, io mi sono limitato a ricordare un fatto storico frutto di un viaggio che ho di recente compiuto e, mi creda, senza alcuna finalità politica. Un saluto e rinnovo il ringraziamento.

il 17/04/2018 alle 11:29

condivido il commento di gpaolocci .....Gabriela.

il 17/04/2018 alle 17:14
Pel Barbarossa effondesi il tremante sgomento
in terre mille avvinti stringasi giuramento
urli 'l libero canto, s'elevin ora le grida
che tutti ci si abbracci nel contado di Pontida.
or pronti stiam a lanciar la fiera pugna
e fia la fierezza a noi ancella
ch' a noi il nemico invasor sempre ripugna
in questa Lombardia che più è che bella.
e allor tal spirto indomito anco se umano
d'ardimento dirigasi in Legnano
lariana gente od orobica che sia
oppur insubre o ancor lodigiana e piacentina
qui sol uno è il fior che s'abbia a coglier
che non patisca terra nostra da invasor rovina.
non sia dama unta d'oblio 'l nostro aver fatto guerra,
e nei cor vostri 'l rimembrar fiorisca qual delicata serra.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
La Burocrazia
Pubblicata da PoeticHouse Lunedì, 16 di Aprile del 2018

...Carissimo, dai non stiamo sempre lì a dar contro il pubblico impiego...; un forte abbraccio, rom.

il 16/04/2018 alle 15:37

E' molto bello che la tua faccia parte della serie (Non tutti sono così) perché: 1) la burocrazia è fondamentale per una nazione che viaggia anche senza politici (ovvero coloro che darebbero le direttive alla burocrazia). 2) vi sono delle persone che farebbero meglio il loro lavoro se la dirigenza pensasse meno al Suv o all'amante o a favorire chi di comodo. 3) personale esperienza: ho conosciuto, per volontariato e per ragioni mie, persone deliziose nell’ambito burocratico che hanno risolto problemi miei e di altri. 4) ribaltando la frittata ho visto persone entrare nelle sale di attesa e mormorare che 'tanto quelli non hanno voglia di fare un c…o', così per partito preso o perché al Bar Sport si dice così. Serenamente in attesa di un tuo contraddittorio, un salutone

il 16/04/2018 alle 23:29

Prima un saluto a tutti e due,naturalmente io sottolineo un caso personale che ancora non risolvo,ma all'interno dello stato ci sono lavoratori inpagabili che purtroppo fanno anche il lavoro di altri,e giustamente come dice Marino anche quando non ce' il governo lo stato deve continuare a lavorare,e questo grazie agli o alle impiegate che svolgono il proprio lavoro seriamente,quando scrivo qualcosa metto quasi sempre delle serie,, un salutone

il 17/04/2018 alle 10:50
La burocrazia risolverebbe
pureeee ,i problemi che
trova sulla sua irta via.

il probema e' trovare un
impiegato che si occupi
della pratica che hai
portato.

della Serie(Non tutti sono cosi')
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
Alternanza Scuola Lavoro
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 5 di Aprile del 2018
A Carpi esiste una scuola
non democratica ma detto
fra noi superdemocratica.

ed un allievo che l'alternanza
criticava ,il consiglio di classe
un sei in condotta gli regalava.

ma per essi non e repressione
ma certamente,una buona
educazione.

di diritti vi dovete scordare
perche' gia da bambini schiavi
dovete diventare.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
Aquila
Pubblicata da PoeticHouse Domenica, 15 di Aprile del 2018
Voli impavida ed altera,
ti posi su vette innevate,
ti lanci su prede veloce
e precisa....
a volte diventi "amica " di altri,
molto raramente, sei per natura
solitaria o di specifica parte '../
diffidi dell ' uomo , lo temi con disprezzo,
sai che se vuoi puoi sempre
vincere .....
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
Cadono uno ad uno
4,8/5 meriti (5 voti), lettura, 6 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Domenica, 15 di Aprile del 2018

Penso che tu ti riferisca alle persone che eran grandi quando noi si era giovani, la loro sparizione è un lutto perchè magari portavano avanti ideali in cui noi abbiamo creduto....Si è una cosa che provo spesso anch'io, periodicamente, ma tu hai espresso con lucidità e drammaticamente (quel lampo di luce bianca...) il momento, il pensiero che toccherà anche a noi, e poi la sensazione del tempo troppo veloce, insomma una poesia bella, e direi anche importante per l'argomento trattato (sempre se ho capito bene...) un abbraccio

il 15/04/2018 alle 21:25

Non dobbiamo avere paura. I nostri sogni e idealii sono pali appuntiti conficcati nel cuore dei vampiri. Sono loro a dover temere non noi. Ciao

il 15/04/2018 alle 22:11

Se la morte e' vista come resurezione nessuno dovra' temerla ,eppoi i beceri non arriveranno mai fino a quel punto .un saluto

il 16/04/2018 alle 11:33

Ho letto con grande interesse. Grazie per i vostri commenti. So che i versi non sono scritti bene, ma il contenuto mi coinvolge troppo in questo momento e forse devo ancora lasciar sedimentare tutto. Grazie davvero.

il 16/04/2018 alle 13:55

Sorte comune. Sì, li abbiamo visti cadere ma molti sono ancora in vita. E, individualmente siamo stati sempre in prima linea. Sei in ottima e grande compagnia. Che bella la preghiera finale agli dei ignoti. Che ci proteggano!

il 17/04/2018 alle 21:50

Sì, è illusorio pensare di non essere in prima linea perché ci sono i grandi davanti a noi. Che ci proteggano sempre. Grazie, Mariano.

il 18/04/2018 alle 05:55
Cadono uno ad uno quelli
per cui siamo stati bambini
e dopo giovani.
ormai cade l’ultima difesa
siamo già in prima linea.
mi aspettavo di più.
mi aspettavo più tempo.
più errori e consolazioni.
più domande e spiegazioni.
nessuno potrà proteggerci
nessuno ci sostituirà.
ancora un passo e ci sarà
ciò che abbiamo a lungo aspettato.
forse sarà soltanto
lampo di luce bianca
poi chiarissima evidenza.
sollievo e respiro ampio,
dilatato come il mondo.
ma pur sempre ignoto
senza nome e pauroso.
insegnateci la strada,
prendeteci per mano.
  • Attualmente 4.8/5 meriti.
4,8/5 meriti (5 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
Vanità
Pubblicata da PoeticHouse Domenica, 15 di Aprile del 2018
Temprando ferrosa roccia!
mano d'astuzia e valore!
plasmò vanità ai borghi!
con la spada:
perforando i cuori!
È la virtù ai castelli:
amando bellezza!
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
Obbiettività
Pubblicata da PoeticHouse Domenica, 15 di Aprile del 2018
Malattia rubò ad intraprendenza!
la possibilità d'esser sole:
di nobili glorie!
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
L'infinito
Pubblicata da PoeticHouse Domenica, 15 di Aprile del 2018

...sempre caro mi fu quest' ermo colle...

il 16/04/2018 alle 15:31

Piaciuta

il 16/04/2018 alle 21:40
Già l'ha detto qualcuno
che non può essere uno
ma dev"essere doppio
per effetto dello scoppio.

per questo c'è l'attesa
da quelli che l' han presa
come una grande scoperta
una nuova via si è aperta.

non lo vogliono scordare
chi si vuole imbarcare
per un viaggio su Pluto.
anche tu sei benvenuto.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
"Nel tuo sorriso"
Pubblicata da PoeticHouse Domenica, 15 di Aprile del 2018
Oltre te niente c’è,
a parte ancora te,
così come al di là delle stelle
non ci sono che altre stelle,
rischiaranti il mio cuore
al pari dei tuoi baci.

non c’è risveglio più gioioso
di quello che mi vede nel tuo sorriso,
un giardino fiorito di abbracci
colorati e profumati.

ci sarebbe nulla in me
se tu non disegnassi,
ai miei occhi,
questa paziente luce;
vedrei solo con tristi bozze di felicità.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
volo
5,0/5 meriti (1 voti), lettura, 1 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Domenica, 15 di Aprile del 2018

Determinazione per la propria esistenza ,piaciuta

il 16/04/2018 alle 11:29
Portami con te
prendi le cose più belle
di me e le cose più allegre.
dammi un soffio del tuo vento
fammi volare in cielo fra le nuvole
verso l'universo infinito.
quando sono con te tutto è possibile.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
respiro
3,8/5 meriti (4 voti), lettura, 3 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Lunedì, 16 di Aprile del 2018

molto sentita: ver

il 16/04/2018 alle 15:19

molto sentita: ver

il 16/04/2018 alle 15:19

Meravigliosa, coinvolgente, traspare il tuo animo...la tua essenza vitale..

il 17/04/2018 alle 00:16
mi addormento ferito
tra le braccia della luna
navigando assorto
in una ninna nanna
di stelle spente
mi risveglio affranto
in mistico sogno
di lucciole sanguinanti
che illuminano
una strada
senza ritorno

il mio corpo provato
la mia anima sdrucita
trovano
assurdo riparo
in un fazzoletto strappato
di precaria eternità
ed io sento
sulla mia pelle
ancora calda
il respiro complice
di una notte
maledetta
che piano piano
mesta mesta
si addormenta
tra le mie lacrime
  • Attualmente 3.75/5 meriti.
3,8/5 meriti (4 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
fiori stelle dei prati
Pubblicata da PoeticHouse Lunedì, 16 di Aprile del 2018
L’alba tardava a venire
le ombre meno reali
sarebbero svanite
il mio amore
mi avrebbe raggiunto.
senza di lui il mondo
era una pallina rotolante
nel cielo cupo.
appena il sole sorgeva
d’oro e luminoso
la finestra
diventava azzurra.
iniziavo a correre
come una bimba
nella luce
per quella strada
che si chiama vita.
in fretta per essere
presto fra le sue braccia…
specchiarmi nei suoi occhi
e vedere così… me stessa
turbata da quel sentimento
che si chiama amore.
spalancati e abbaglianti
i fiori della Clematide
simili a stelle aspettavano
di essere rapiti dalla luna.
innamorati non si attendeva
che una tenda di stelle
e sparire nella notte.

mirella Narducci
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
L' abitudine E L' amore
1,0/5 meriti (1 voti), lettura, 2 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Lunedì, 16 di Aprile del 2018

molto apprezzata!

il 18/04/2018 alle 00:21

Jacob... Grazie del tuo consenso. Notte

il 18/04/2018 alle 00:46
Attraverso gli anni
si è provata l’estasi
l’angoscia, la solitudine
il dolore solitario
e la pazzia
ma non si è trovata la pace!
per quanto immenso
il mio cuore mai sarà forte
come il mare che con la sua
potenza spezzò il filo tra di noi.
nei nuovi giorni celebreremo
quello che resta dell’amore
sotto gli sguardi tranquilli
delle stelle…non costerà fatica
il ritorno di quel tempo perduto.
nessun rimprovero ne rimpianto
per quella assenza ormai perdonata.
la sofferenza verrà dimenticata
finché il mondo ci contiene entrambi
riusciremo ad amarci
perché tutto abbiamo provato
e niente più ci fa paura!

mirella Narducci
  • Attualmente 1/5 meriti.
1,0/5 meriti (1 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
attimi
4,5/5 meriti (2 voti), lettura, 1 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Lunedì, 16 di Aprile del 2018

profonda come lo sono i sentimenti sempre vivi racchiusi nel cuore.

il 16/04/2018 alle 15:26
attimi passati
in quello squarcio
di luce
e nutrirsi profano
di quella tua immagine
imprigionata
in quella muta
fotografia
macchia indelebile
di un tempo
senza poi

vorrei scivolare
furbamente sedotto
nel tuo sguardo
immacolato
di angelo
senza ali
e tuffarmi
nudo della mia
più bieca
ipocrisia
nella notte
dei tuoi più intimi
pensieri

ma tu
non ci sei
solo meravigliosa utopia
che si frantuma
senza perchè
in quella fantasia
d'ovatta
di un giorno
senza senzo

attimi di illusione
per una storia rapita
vigliaccamente
da pagine bianche!
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (2 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
selvaggio O dolce E' amore
2,5/5 meriti (2 voti), lettura, 2 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Lunedì, 16 di Aprile del 2018

Meravigliosa Mirella...

il 17/04/2018 alle 00:25

Grazie Dave, ogni tanto mi tuffo nelle spirali del piacere ma non sono mai volgare e sinceramente queste mie hanno un certo consenso....Grazie ancora notte :)

il 18/04/2018 alle 00:44
Con la porta chiusa
io e te in penombra nell’alcova.
un letto soffice dove nascondere
fra le coltri le sfumature grigie
dei nostri desideri più scomodi.
voglia irrefrenabile
di un lauto pranzo
mangiare e bere di te
gustare il sapore delle tue carni.
nella complicità completa
sfiorare la tua schiena
vederla fremere
al leggero soffio
e obbediente distendersi
quando vi traccio
un percorso con la lingua.
dolce tortura
che dura una notte
profonda, intima
dove il tuo piacere
è anche il mio.
gli attimi i secondi
tutti ci appartengono
l’ultima luce si è spenta
il tempo si è fermato…

mirella Narducci
  • Attualmente 2.5/5 meriti.
2,5/5 meriti (2 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
memento ( secondo atto)
Pubblicata da PoeticHouse Lunedì, 16 di Aprile del 2018
Tutti ormai
vivono di stelle spente
sfuggenti lacrime;
preferisco steli di rugiada
a bianche silenziose strade,
.. E..proprio qui sul ciglio
tra cadenti foglie
pendii celesti di luce,
liberar la mente
da quel che è vano.

il vuoto mi dilania;
bianca farfalla
il mio corpo
si apre a nuova crisalide,
tremule attese
nel nulla dell'eterno cercare

non desidero trattenere
la mia sete d'infinito
con estremi bagliori di finito...
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
La frutta
Pubblicata da PoeticHouse Lunedì, 16 di Aprile del 2018
Afferro di fretta
una fetta di frutta
che un frate affamato
afflitto da sfratto
affronta di fatto
con fare distratto
sul faro di fronte
sul far della notte
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie lette da Alentini nell'ultima settimana
Facebucche
5,0/5 meriti (2 voti), lettura, 0 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 22 di Marzo del 2018
Caro Mark tu eri stato
avvisato, ma alla verita'
la censura non hai applicato.
e L'Elite che finanzia la falsa
informazione, si e' innervosita
in queste ore.
si innalzano scandali fantasma
per spingere, , l'ipocrisia di una
parte di umani somari, che
ragliano la censura gia'
dopodomani.
ed e' per questo che non devi
essere offeso ,ma devi innalzare
il tuo peso,per chi vuole la verita'
dentro una prigione.

della serie (Tutti sapevano tutto,
ed ora sotto con Google???)
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)