Vedi tutte le Poesie lette da GINNI dell'ultima settimana

Pagina aggiornata il: 15/12/2018 00:30:48
pigiamino
Utente eliminato
Pubblicata il 16/04/2002
Come un fiore
in un grande giardino
ti ho vista crescere,
ho annusato e amato il tuo profumo.
Ho dato un nome a tutto questo,
il tuo nome.
Il mio mondo ora è diverso,
non sono più un angelo,
ma i miei occhi hanno la luce rossa
che brilla negli occhi di un demonio.
Ogni tanto ti guardo
nei miei sogni
e ti vedo piangere
non posso accarezzarti,
dio! come vorrei;
ma sei lontana…
Indossi il tuo pigiama e mi guardi.
Sono i tuoi occhi
che mi hanno salvato la vita qui su,
sono i tuoi occhi
che pochi giorni fa
mi hanno detto
non piangere più.
Vorrei fosse tutto un sogno,
vorrei svegliarmi
e stare vicino a te
che dormi tranquilla.
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (2 voti)

Bellissima, peccato che utente eliminato

il 14/12/2018 alle 09:02
AL BIVIO
Pubblicata il 16/04/2002
Ci sono uomini
che al mondo
si sanno adeguare,
si accontentano
e la vita in pace
sanno vivere.

Ci sono uomini
che il mondo
vogliono cambiare
adeguandolo a se stessi,
irrequieti lo scrutano
e sonni tranquilli
mai si concedono.

Mondo che resti
mondo che vai
mondo di acque stagnanti
mondo di acque ruggenti.

Il tuo progresso
qual'è ?
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)
flo

Caro Luigi,
molto spesso è importante sapersi adeguare.
Aiuta a vivere meglio.
Floriano

il 16/04/2002 alle 20:59

E siamo al bivio, Floriano.
Vivere meglio conduce alla stagnazione.
E' l'eterna differenza fra uomini ragionevoli e uomini irragionevoli, i primi si adattano al mondo, alle sue circostanze, i secondi adattano il mondo a se.
Purtroppo il progresso è affidato agli uomini irragionevoli.
E lo dico con tristezza, poichè in "simbiosi" mi godevo il contatto con la natura, che sarà distrutta per fare posta a ... che cosa ?

Ciao
Luigi

il 16/04/2002 alle 21:21

Ben risentita, S., permettimi di correggerti.
Non si rischia che il mondo cambi noi.
Il mondo cambia indiscutilmente noi !!!
Ma il cosiddetto "progresso" sarà inarrestabile e noi poveri sognatori, ci dibattiamo nelle spire di un polipo troppo forte.
Hai letto " simbiosi" e le foglie danzanti ?
Che bello stare lì, a contatto con la natura.
E dimmi, rinunceresti alla lavatrice, al frigorifero e alla TV ? Il povero bosco non ha scampo, gli resta solo una nostalgica poesia di un sognatore, che siede appoggiando la schiena al tronco di un platano e per qualche istante respira felice.
Ciao
Luigi

il 16/04/2002 alle 22:04

Ma certo, cara Sabrina, ti dò le coordinate :
"seconda stella a destra, questo è il cammino, poi dritto fino al mattino...."
Ma quasi quasi, se vai in un momento che ho una pausa dal lavoro, vengo anch'io !!!
Conosco la setta di cui parli.
Ma il mondo che hanno fermato per un paio di secoli, li ingoierà.
Furbacchiona, rinunci al frigo in una zona fredda e magari all'acqua calda in una zona torrida e alla TV vicino a una biblioteca o un teatro.
Sai che non si può rinunciare, come alla lavatrice, il "progresso" ti ha preso e non ci rinunceresti mai a costo di distruggere il mondo degli Amish.
Il sognatore di cui parli, abita in campagna e di alberi è pieno il suo territorio, e quì nelle Marche, ancora non siamo troppo invasi dal cemento.
Resta un pò di spazio per pensare, respirare e, perchè no ? Sognare.
Ciao
Luigi

il 17/04/2002 alle 00:03
pigiamino
Utente eliminato
Pubblicata il 16/04/2002
Come un fiore
in un grande giardino
ti ho vista crescere,
ho annusato e amato il tuo profumo.
Ho dato un nome a tutto questo,
il tuo nome.
Il mio mondo ora è diverso,
non sono più un angelo,
ma i miei occhi hanno la luce rossa
che brilla negli occhi di un demonio.
Ogni tanto ti guardo
nei miei sogni
e ti vedo piangere
non posso accarezzarti,
dio! come vorrei;
ma sei lontana…
Indossi il tuo pigiama e mi guardi.
Sono i tuoi occhi
che mi hanno salvato la vita qui su,
sono i tuoi occhi
che pochi giorni fa
mi hanno detto
non piangere più.
Vorrei fosse tutto un sogno,
vorrei svegliarmi
e stare vicino a te
che dormi tranquilla.
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (2 voti)

Bellissima, peccato che utente eliminato

il 14/12/2018 alle 09:02
nella tua assenza
Utente eliminato
Pubblicata il 31/07/2011
Passo il mio tempo

cucendo voragini

di assenza.

Mentre le mani

scorrono su gesti quotidiani,

la mente

abbraccia ieri.

Sulla mia bocca

smorfie di sorrisi

abortiti.

Poi torna

l'oggi e il suo tormento,

e lo sguardo

torna a perdersi

nel vuoto che è di te.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)

Mi piace davvero tanto.
Merita l'attenzione anche degli altri poeti.
Alessia

il 31/07/2011 alle 16:51

Ma che bella poesia,
io amo conoscere i vari lettori
per leggere le loro opere.
E in questo caso ho avuto fortuna.
Versi che rivanno nel tempo passato
cucendo voragini di assenza.
E oggi lo sguardo torna a perdersi nel vuoto di te.
Cara amica, complimenti.
Ho molto gradito i tuoi versi.
Dora

il 31/07/2011 alle 16:56

ha richiesto rilettura ed è raro che mi succeda
buon inizio foriero di armoniose composizioni
che rileggerò con lietezza.
saluti cari
ninomario

il 31/07/2011 alle 19:01

..come me usi un linguaggio molto semplice , ed è proprio questo che rende la poesia bella da leggere. complimenti (;

il 04/08/2011 alle 01:25
Buonanotte
Pubblicata il 09/12/2018
Buonanotte
amore mio.
io rimarrò qui
a proteggerti.
ti prometto che
nessun problema
potrà raggiungerti.
lascia in un angolo
i tuoi pensieri
e vedrai
che piano piano
si risolverà
tutto quanto.
a costo
di giocarmi
tutta la vita
incluso ciò
che rimarrà di noi
dopo che saremo
invecchiati.
come in una favola
continueremo
a volare sulle ali
della nostra
immaginazione.
sempre felici
ma con tanti problemi.
come il primo giorno
che ci siamo conosciuti.
quando abbiamo capito
che non ci saremmo
mai perduti.
buonanotte
amore mio.
dormi bene.
  • Attualmente 4.25/5 meriti.
4,3/5 meriti (4 voti)

Condivido pienamente! Fantastica!

il 09/12/2018 alle 09:23

quando lo senti nel tuo intimo...è un piacere augurare una felice notte. molto bella e passionale un saluto

il 09/12/2018 alle 15:46

Grazie!

il 09/12/2018 alle 17:51
Dentro quel mare
Pubblicata il 14/12/2018
Dentro quel mare
riposa il respiro
del mio destino.
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (1 voti)

Molto Bella

il 14/12/2018 alle 05:07

Grazie

il 14/12/2018 alle 07:33

bella davvero,bravo

il 14/12/2018 alle 09:23

Grazie Genziana!

il 14/12/2018 alle 13:12
Conforto (haiku 2)
Pubblicata il 13/12/2018
“Freddo e gelo
sul monte c’è la neve -
lana di capra”
  • Attualmente 3.5/5 meriti.
3,5/5 meriti (2 voti)

Acutissima

il 14/12/2018 alle 05:13
Pubblicata il 13/12/2018
va oltre il mio capire
mi è incerto il passo
se spingo la mente ai confini del sapere
la dove si vorrebbe fosse la regola
ma cercando lontano
non posso non vedere il mare
le meravigliose onde del mare
che dolci e sciabordanti
o possenti come possente è l'essere
sempre dicono del bello
sempre mi cantano la vita.
ora capisco ed Il passo è saldo
la gioia mi pervade
dal profondo mi sorge un impeto e dico grazie
non so a chi ma dico grazie
perché finalmente ho visto
perché anch'io ci sono
perché ora so e lo voglio urlare
la vita è una meravigliosa perturbazione dello spazio, nel tempo
l'anima è l'assoluta perturbazione della vita
  • Attualmente 2.5/5 meriti.
2,5/5 meriti (2 voti)

Bella ed intensa... Leggi manu'

il 14/12/2018 alle 05:12

Dimmi dove trovare manu. Scusa sono poco esperto e comunque grazie per l'apprezzamento

il 14/12/2018 alle 10:29
Ad ogni modo, in ogni tempo, in ogni dove
Pubblicata il 13/12/2018
Passato, presente e futuro
tre tempi
un unico destinatario...
tu.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (3 voti)

Ciao grazie che mi leggi ed auguri per un futuro migliore.. A me le feste fanno star male ma devo reagire, per il bene dei miei cari e per i miei amici animali, che mi aspettano, sempre, al rifugio

il 14/12/2018 alle 05:11

Ginni hai ragione, da piccoli il natale ha un altro sapore... buone feste comunque!

il 14/12/2018 alle 21:21
Pubblicata il 13/12/2018
Perso nel bosco
creatura aliena
nel mondo verde.

2007
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (1 voti)

Auguri bibamus, ed anche a tanti altri... Siete tutti bravissimi veramente... É un onore far parte del gruppo, mi rincuora sapere che esistono ancora persone intelligenti e sensibili

il 14/12/2018 alle 05:09

Grazie!

il 14/12/2018 alle 21:59