Vedi tutte le Poesie lette da GINNI dell'ultima settimana

Pagina aggiornata il: 23/06/2018 12:20:04
Tra le Righe
Utente eliminato
Pubblicata il 06/02/2005

Se, tra i lemmi, sfido i fiumi,
smidollati i flussi, i fili
limacciosi, grossi i grumi,
animali dentro l’anima

se minaccio, coi concili,
marci i miasmi, i fatui fumi,
tra le rime, coi porcili
di parole contro l’anima

è l’etereo regno in terra,
quest’inane corpo in guerra,
che protesto, sprezzo e strillo,
questo d’una frusta è il trillo.


  • Attualmente 2/5 meriti.
2,0/5 meriti (1 voti)
Silenzio
Pubblicata il 27/08/2003
Ascolta!

Vago indefinito

silenzio

riecheggia aria
nella sera.

Stanco per tanto
tacere,

vagito di bimbo
tremante alla vita

si sfoga.

Piange...

con tutte le forze
il vuoto
nell'animo

-umano-.

  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

a quanto leggo è un silenzio turbe,scosso da un pianto!
e la tristezza che emana è lacerante... ciao cioa!

il 27/08/2003 alle 13:38
Viandante
Utente eliminato
Pubblicata il 17/11/2002
" Ei fù , addormentata su
un manto di rose, quelle
rose tanto amate,quelle
rose tanto odiate.........

i suoi capelli dorati le
coprivano il volto , il suo
vestito bianco di seta, la
rendeva ancor più fragile di
quei petali recisi.........

le lacrime versate per lo
sposo perduto , pian piano
attraversavano il suo viso
lentamente...............

il viandante tornando dai
campi disse :- qual' ira può
far piangere un angelico viso ?
sè l'amor che tanto amavi
la sua strada ha preso , non
disperarti, la tua bellezza non
potrà , agli occhi dei messeri
passar inosservata..............

alzati, và a farti bella, perchè
l'amore ti stà gia aspettando,
vai figliola...vai...quel viandante
sparì, donando l'amore alla
fanciulla delle rose................

Guerriero



  • Attualmente 2/5 meriti.
2,0/5 meriti (1 voti)

mipaice davvero sei molto bravo ester

il 17/11/2002 alle 09:28
Sotto le stelle
Pubblicata il 01/10/2005




rubo nei sogni
tutte le carezze che
mi nega l'alba




  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (1 voti)

basta sapersi arrangiare, chi lo sa qual è il vero reale?

il 01/10/2005 alle 16:11

Però è diverso l'intento del mio haiku, quello che è reale è ben noto, il reale che vorremmo troppo spesso irraggiungibile.
Resta il sogno per cullare l'impossibile.
Ovvio che sotto le stelle conta solo la parola Amore.

Grazie
Airon

il 02/10/2005 alle 00:21

Sei il mago dei Kaiku. Un beso,Dory

il 02/10/2005 alle 14:58

Grazie Dory
Ben risentita

il 02/10/2005 alle 15:14

...allora te ne metto una valanga :-)))

il 03/10/2005 alle 00:19
Viandante
Utente eliminato
Pubblicata il 17/11/2002
" Ei fù , addormentata su
un manto di rose, quelle
rose tanto amate,quelle
rose tanto odiate.........

i suoi capelli dorati le
coprivano il volto , il suo
vestito bianco di seta, la
rendeva ancor più fragile di
quei petali recisi.........

le lacrime versate per lo
sposo perduto , pian piano
attraversavano il suo viso
lentamente...............

il viandante tornando dai
campi disse :- qual' ira può
far piangere un angelico viso ?
sè l'amor che tanto amavi
la sua strada ha preso , non
disperarti, la tua bellezza non
potrà , agli occhi dei messeri
passar inosservata..............

alzati, và a farti bella, perchè
l'amore ti stà gia aspettando,
vai figliola...vai...quel viandante
sparì, donando l'amore alla
fanciulla delle rose................

Guerriero



  • Attualmente 2/5 meriti.
2,0/5 meriti (1 voti)

mipaice davvero sei molto bravo ester

il 17/11/2002 alle 09:28
Uguaglianza
Pubblicata il 22/06/2018
Donna tutta di un pezzo
su la tua bilancia
il male e il bene
non conoscon uguaglianza.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Silenzio
Pubblicata il 27/08/2003
Ascolta!

Vago indefinito

silenzio

riecheggia aria
nella sera.

Stanco per tanto
tacere,

vagito di bimbo
tremante alla vita

si sfoga.

Piange...

con tutte le forze
il vuoto
nell'animo

-umano-.

  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

a quanto leggo è un silenzio turbe,scosso da un pianto!
e la tristezza che emana è lacerante... ciao cioa!

il 27/08/2003 alle 13:38
ciao caro vecchio compagno
Pubblicata il 22/06/2018
eri tu già
da lontano
dietro l'angolo
di quel rione
con il sorriso limpido
che si scioglieva subito
che a me riservavi
ma m'illudevo
e tu lo sapevi
ad alzare il braccio
e a smuovere le dita della mano
che poi man mano
chiudevi a pugno
mormorandomi ormai vicino:
"si però m'hai trattato come un bambino
proprio tu ch'eri il mio piccino
io per te più non m'impegno
sei diventato indegno
del mio rispetto
anche se continua il nostro affetto
e chiudevi con un italiano solenne e perfetto:
....ma la natura pietosa
vi depose petali di rosa".

migelavagelagerardonmsventiduegiugno2018
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Pubblicata il 22/06/2018
Con le parole
mi diletto
a volte
le porto a letto.
  • Attualmente 1/5 meriti.
1,0/5 meriti (1 voti)
Ogni sera tornando a casa
Pubblicata il 22/06/2018
Ogni sera tornando a casa
salgo le scale al buio e in cima,
per un solo istante,
incontro mio padre.
resto pietrificato, senza respiro,
ho i brividi, sono esanime
con lo sguardo fisso nei suoi occhi.
non ci parliamo
perché ci siamo già detti tutto
ciò che dovevamo dirci.
sappiamo entrambi cosa stiamo provando
ma io non posso spiegarlo,
nessuno mi capirebbe.
quanto tempo è passato
ma non ne passerà mai abbastanza
per spegnere un’amicizia perpetua.
la sua presenza, seppur breve,
mi riempie di gioia.
chi ha vissuto per amare vivrà in eterno,
solo questo voglio ricordare tutte le sere.
riesco solo a sollevare la mano,
in segno di rispettoso congedo.
mio padre annuisce.
e’ il segno che ci rivedremo ancora,
per un solo istante.
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (1 voti)