Vedi tutte le Poesie lette da zordoz dell'ultima settimana

Pagina aggiornata il: 16/10/2018 17:08:51
Pubblicata il 12/10/2018
Lavacri di sangue
in un tempo sospeso,
essenza che respira,
atomo immortale di trasmigrazione.
forse movimento ancestrale
di carbonio e materia astratta,
ragione e coscienza,
amore che vive dell'amore.
mutano le stagioni
in un fluire antico
di ossidiana e sogni!
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (3 voti)
A juta a Montevergine
Pubblicata il 12/10/2018
Greca virtù:
portò vanità!
sul montevergine l'umiltà!
san Guglielmo pellegrino!
da Vercelli lì vicino!
meditò è la cortesia:
curò d'erbe e di poesia!
un Altare?
anthemis in fiore!
gigli e garofani!
lo splendore!
eresse un tempio a Maria!
fra lungimiranza e magia!
ora et labora gridò il vento!
umiltà nel firmamento!
molte grazie al suo convento!
salì Maria d'Ungheria!
È l'angioina dinastia!
prese a cuore la santità!
sbocciò il credo d'umiltà
  • Attualmente 1/5 meriti.
1,0/5 meriti (1 voti)
Fra le virtù
Pubblicata il 12/10/2018
Tese la mano al borgo!
il dotto Federico!
sullo stendardo L'Aquila!
lungimiranza il suo grido!
fra araba magia!
la sicula poesia!
come una rosa in fiore!
s'aprì alla mente ed al cuore!
  • Attualmente 1/5 meriti.
1,0/5 meriti (1 voti)
Lungimiranza
Pubblicata il 12/10/2018
Colombo partì per mare!
trovò il suo paradiso!
infondo lungimiranza!
prema l'arguzia e la costanza!
come colui che chiuso!
nel proprio scantinato!
oggi unisce i popoli!
con algoritmi inscatolati!
come navi al mare:
si lasciano trasportare!
i pensieri corrono alla vita!
fra realtà infinite!
amori e strategie!
briganti e lestofanti!
dove ci sono i denari!
lì si vanno a ficcare!
dai monti fino al mare!
siam tutti un energia!
il cosmo e le sue stelle!
son flussi d'armonia!
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Hai pregato per quell'uomo
Pubblicata il 12/10/2018
Hai pregato per quell'uomo che amavi.
chiedendo a Dio di cancellarne i difetti.
giustificandone gli errori che sono uguali a tanti.
che certamente non si pesano in etti.
alito cattivo, cattivo carattere.
amante del bere e delle belle donne.
bugiardo ad oltranza. Bugiardo in malafede.
puzzolente. Mai insonne.
bestemmiatore attento a farsi sentire.
a farsi vedere. Capace di fare tutto e di non fare niente.
rutto libero e disordine ogni dove.
manesco e violento anche quando a letto ti cercava.
recidivo impenitente.
e tu che sciocca, stupida e cieca lo amavi lo stesso.
l'abitudine, lo sai, diventa nemica irriverente.
come della corsa il passo.
hai pregato per quell'uomo che ti aveva dato un tetto sulla testa.
chiedendo a Dio di non evidenziarne gli ammanchi.
e del resto i pregi erano così pochi
che il pacchetto l'hai accettato lo stesso.
lancia in resta.
coi tuoi desideri ormai disillusi e stanchi.
stanchi...Stanchi...
hai aspettato il suo ritorno a casa.
nove su dieci ubriaco fin nelle ossa.
ha aperto la porta quasi strappandola
e tu hai sparato chiudendo gli occhi, come a Messa.
o come quando ti violentava l'anima più del corpo.
asola.
piangendo subito, molto prima dei rintocchi.
dio ce ne scampi.
poi hai telefonato alla polizia, con voce ferma. Piatta.
sono stata io, hai detto. La cosa è fatta.
e quando sono arrivati hai spiegato tutto.
credendo fosse finito il tuo calvario.
hai rimandato giorno dopo giorno
fino a quando son diventati anni.
muro del pianto.
sudario.
hai capito che l'unica cosa da fare era questa,
dopo che varie denunce e fughe inutili
non ti avevano liberata. Svanita. Rimessa.
hai pregato per quell'uomo che amavi.
e hai chiesto a Dio un perdono per te.
che stupida sono stata, hai pensato.
mentre in carcere ti hanno portata con sguardi bui.
una vita nuova chiusa in gabbia.
una vita che puzza di pattume.
buttata.
per lui.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
ho ancora tanto da imparare
Pubblicata il 12/10/2018
Ho imparato ad ascoltare e a capire.
a costruire prima di distruggere.
a considerare possibilità, scartando la sconfitta e lo sconforto come base iniziale.
ho imparato ad essere. Usando il necessario.
non l'impossibile.
e a mettere sempre in cima alla torta la ciliegina che a volte può fare la differenza.
ho imparato a vivere semplicemente vivendo.
senza avere la presunzione di sentirmi intoccabile.
scientemente.
sapendo perfettamente che il bene non esiste senza la nemesi dai mille nomi,
che pone mille domande e mille risposte.
ho imparato l'amore, avendo sempre mangiato e fatto assaggiare la polpa di questo sentire.
qualche volta correndo in bagno a vomitare.
altre volte nel bisogno intimo di donarmi e donare.
ho imparato l'arte senza metterla da parte.
promuovendone l'essenza come luogo di riflessivo candore.
ho imparato che ho ancora tanto da imparare.
ed è questa consapevolezza che fa la differenza in ogni cuore.
e' questa la sostanza di ogni cuore.
imparare.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Ho liberato la mia voglia di vivere
Pubblicata il 12/10/2018
Ho liberato ancora una volta
la mia voglia di vivere.
e la ritrovo sempre fresca,
giovane, curiosa.
sarà perché passo molto tempo
senza di lei.
o forse perché di questa esistenza
non si accontenta di un assaggio,
ma ne vuole un bel morso.
ho lasciato libera
la mia voglia di vivere
e sono pronto ad accogliere.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
" Che nuvola sei?"
Pubblicata il 12/10/2018
Dimmi nuvola! che nuvola sei?
"Risposta."
sono una nuvola del cielo!
ora, sono ferma nel cielo da sola,
perché le altre mi hanno abbandonata!
"Il motivo?"
non sono cattiva come loro quando
si uniscono tutte insieme!
a volte mi hanno chiesto di diventare
un temporale cattivo e di uccidere
anche degli uomini.
quando le altre nuvole hanno visto
che non ho voluto fare il loro cattivo gioco,
mi hanno abbandonata...a dire il vero,
mi sono dissociata.
io voglio essere una nuvola libera,
e se voglio compagnia, cerco il sole!
a volte, anche il sole è cattivo!
spesso, fa morire di caldo la gente...
però, quando lui esagera con il suo caldo...
io per aiutare la gente a non soffrire,
faccio la nuvola brava...faccio piovere
e rinfresco l'aria.
"Ecco! sono la nuvola buona, che ama la gente!

11-10.2018- Eclisse.
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (1 voti)

Anche tu ti ispiri alla natura.. Bella

il 12/10/2018 alle 06:24

la natura è l'unica parte positiva della terra meglio ispirarsi verso l'alto. ciao Ginni un saluto

il 12/10/2018 alle 14:42

Testo di metafora, ben scritta in versi che dipingono una natura viva, in un grande impatto visivo che coinvolge il lettore.

il 12/10/2018 alle 20:39

la natura respira con noi e, come noi....... a volte si ribella ......piacevole lettura.

il 13/10/2018 alle 06:47
ho desiderio di uscire da tutte le case
Pubblicata il 12/10/2018
Ho desiderio di uscire da tutte le case.
e le cose.
le regole.
le chimere.
ho voglia di non avere voglia.
ma di sdraiarmi sui prati delle sere.
dove il canto delle stelle d'estate
è un emolliente miracoloso.
un tonico da prendere all'istante.
overdose di passo pericoloso.
ho desiderio di uscire
e uscendo respirare l'odore delle genti.
dimenticarmi tutto
e tutto ricominciare.
sporcarmi le mani di colori
e tenere il cuore tra due guanciali.
ho desiderio di uscire da tutte le case.
le cose.
i condizionamenti.
le falene.
perché è giusto uscire fuori
dai limiti delle nostre barriere.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Piantato semi attendo dall'inverno campi di grano
Pubblicata il 11/10/2018
Piantato semi
attendo dall'inverno
campi di grano.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)