Vedi tutte le Poesie dell'ultima settimana

Pagina aggiornata il: 20/03/2019 18:09:12
Pubblicata il 18/03/2019
eremo

in quest'eremo
ove hai condotto i miei passi,
immerso in un silenzio irreale
odo il veloce battito d'ali
di nere rondini
volteggianti in cielo
mentre si fa sera.
odo anche
il lesto battito del cuore
che accelera
soltanto al pensarti.
sul lungo viale
cinto da mesti cipressi
recito
ma non ne son convinto
le esequie di un amore mai vissuto
e che non vuole morire
come l'immenso sole
appeso in cima all'alto campanile

Nino Calabrò
  • Attualmente 1/5 meriti.
1,0/5 meriti (1 voti)

La lirica mette in rilievo un nostalgico senso del profondo

il 18/03/2019 alle 19:39
Pubblicata il 18/03/2019
Sei la mia "canetta" perfetta.
Incanti l'aire col tuo fare gentile.
Birichina come una regina.
Quando ti abbraccio il mio cuore diviene uno straccio,
per pulir la casa dai generosi disastri che combini.
Poveri Cherubini che cercano di proteggerti!
I tuoi occhi son belli come fior profumati nei cestelli.
Fiori colti con cura ed amor dal color dei coralli.
Sei curiosa come il canto dei pappagalli.
Sei il mio amor e ti stringerò ancor al mio cuor,
giovane tesorino dal abbaio da tenor.
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (1 voti)
Come lei come me
Pubblicata il 18/03/2019
Una donna non solo donna
un uomo non solo uomo
poeta come lei come me
profonda come lei come me
spirito libero come lei come me
in attesa di pioggia da condividere
apro la porta di casa
e guardo il cielo.
  • Attualmente 3.33333/5 meriti.
3,3/5 meriti (3 voti)

C'è una canzone che non mi stanco mai di ascoltare...è Champagne di Peppino di Capri (la versione con la fisarmonica)perché ogni volta è un'emozione diversa...anche questi tuoi versi...li ho letti quattro volte con emozioni e sensazioni diverse. Prima ho sentito tanta dolcezza,poi un po'di malinconia,la speranza,la fiducia che accada qualcosa....che belle parole! Scritte con tanto cuore.

il 18/03/2019 alle 16:16

Piace molto anche a me Champagne .. Dolce Veleno

il 18/03/2019 alle 18:24

1 a me ? Grazie

il 18/03/2019 alle 18:24
Amore e amore
Pubblicata il 18/03/2019
L'amore è una radice
e il mio albero
sale al cielo
a braccia aperte
con molti rami :
un ramo per te madre
occhi chiari
sorgente di vita
e uno per te moglie
che piangendo
mi hai raccolto morente
ai bordi di un fiume
amore per te figlia
occhi miei
fieri e fragili
all’altro capo del mondo
l’amore per voi
cani e gatti
infinito fuoco d’artificio
in cui mi riconosco
e l’amore per te
che posso solo nominare
che ribalta tutto
e a sessantanni mi fa capire
la meravigliosa diversità
tra Amore e Amore.
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (2 voti)

1 si ripete, la famiglia C non si smentisce mai.

il 18/03/2019 alle 18:26

o meglio V/C ?

il 18/03/2019 alle 18:27

un bellissimo albero,il tuo,dove i rami sono solidi e carichi di frutto.Anche l'amore che nutri verso gli affettuosissimi amici dell'uomo ti rende onore,perchè solo chi non ama queste delicate creature non possiede alcuna radice che lo sostenga e men che mai solidi rami protesi verso il cielo.

il 19/03/2019 alle 14:50
Pubblicata il 18/03/2019
Solo la notte assapora la notte che provo nelle vene e negli occhi
mi infetta il cervello, divento insensibile
anche un tramonto può trasformarsi in funerale quando il mio cuore ha solo voglia di morire
se dio non fosse così stupido e primitivo mi avrebbe detto che è la stessa forza che mi porta su a portarmi giù
che nello sguardo di una donna quanto veleno è lì nascosto, nell'abbraccio di una madre una tenaglia letale, negli sguardi dei tuoi amici lampi vulcanici pronti a travolgerti per sempre, nella mano tesa una forza per non farti rialzare mai più, nel bene dell'umanità, in fondo celata una lama, la scritta "fine", accoltellato lentamente in questa notte, là fuori tutto tace, tutto è perso, tutto è morto, sapessero quanto male nell'ingenuità, avessero vissuto le mie mille vite disperate, avessero bevuto i sali, i veleni, e i mieli della vita, avessero, comprendessero il caos che ho dentro, comprendessero il sangue di Tenochtitlán e di Atene che impazza con furore e mi fa guardare da quella finestra con volontà...non importa di cosa
e la solitudine che importa quella? imparata da una vita escluso e incompreso, odiato è la compagnia di me stesso che mi ha salvato...da un mondo dove la pazzia è normalità...io da sempre opposto, da sempre indosso il marchio di Caino
1.58 - 2.08, Brindisi, 27-08-2018
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
#staystrong
Pubblicata il 18/03/2019
Non guardare indietro,
guarisci dagli incubi.
riempi le tue giornate di risate,
cazzate,
sorrisi,
urla di sfogo,
la felicità sta qui,
nel cuore,
e nelle piccole cose.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (1 voti)

piaciuta: aspetto molto condiviso. ciao!

il 18/03/2019 alle 15:34

Bella

il 18/03/2019 alle 22:06
La mia vittoria
Pubblicata il 18/03/2019
Considerata pazza,
malata di mente.
mi consigliarono uno psichiatra.
ma poi,
quel 3 dicembre,
l’arresto.
non ho ricevuto scuse,
ma una richiesta d’amicizia rifiutata da me,
chi non c’è nei miei momenti peggiori,
non merita d’appoggiarmi nei momenti migliori.
mi basta sapere,
che chi m’ha dato quel nominativo,
ha acceso la tv,
guardando chi l’ha visto,
guardando la testimonianza dell’amica mia,
per poter poi,
sprofondare,
nella sua vergogna..
i miei sbagli?
ho parlato troppo,
dovevo vendicarmi,
ma non l’ho fatto.
ho creduto al karma,
alla giustizia,
e ci crederò ancora.
grazie, a chi amo..
non so se sarei riuscita ad andare avanti,
da sola...
non avrei visto questa grande rivincita.
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (1 voti)
Lacrime senza speranza
Pubblicata il 18/03/2019
Amore nel mio silenzio,
limpido è il tuo sguardo
che risveglia la primavera
della mia anima. Il tuo
sorriso distoglie la mia
malinconia da lacrime senza
speranza, respirando aria
pura, provando a dimenticare
amarezze e delusioni del nostro
amore. Cammino nella mia
solitudine abbandonando il
mio cuore in questo sentiero
nel buio della notte con il tuo
nome nella mia mente. E tra
le mie mani solo stralci di
parole e ferite nel mio cuore.
sotto questo cielo osservo
lo scorrere di questa mia vita
con il ricordo di ogni tuo respiro.
amore una lacrima solca il mio
viso bussando alla porta del mio
cuore, e cercando di ricucire
quella ferita che a lasciato il tuo
amore. E prima di sprofondare
nell'abisso del mio destino,
voglio gridare ancora una
volta. Amore il tuo nome e
scritto nel mio cuore.
testo di Giuseppe, Baccalani.
  • Attualmente 3.75/5 meriti.
3,8/5 meriti (4 voti)
Primavera
Pubblicata il 18/03/2019
Il dolore cambia le persone,
son la prima a saperlo,
ma è grazie ad esso,
se ho deciso di scappare,
cercando la pace.
la primavera mi fa rinascere,
infatti è la mia stagione preferita,
sono nata in primavera,
quel 23 marzo 1998,
quel lunedì,
ove pioveva,
e nevicava,
ma che poi,
neve in quei giorni non ho più visto.
amo il vento,
il vento leggero ma mite,
il vento leggero ma fresco,
il sole che lo accompagna..
m’emoziona.
ariete,
testa calda,
vendicativa, ma non cattiva,
capricciosa,
guerriera,
sempre col sorriso,
sempre forte.
  • Attualmente 2.33333/5 meriti.
2,3/5 meriti (3 voti)

la primavera è una stagione molto bella:è la rinascita,di tutto.Sei giovanissima e con tanta strada davanti.Percorrila a testa alta,sempre e comunque.

il 18/03/2019 alle 12:18

mi piace sentirti dire...sono come la primavera! hai dato il più bello aspetto alla tua persona... piaciuta.

il 18/03/2019 alle 15:39

Carina. sei sulla buona strada

il 18/03/2019 alle 17:52

Bella e soft

il 18/03/2019 alle 22:07
Vita e Tecnologia
Pubblicata il 18/03/2019
Quando la vita di noi
comuni mortali, dipende
sempre piu' da arcigne
obbligate stampelle
tecnologiche che si
intrecciano in tutti i
campi.
essa ci fa' impoverire
di tutte le ricchezze
interiori,che un qualsiasi
dio ci regalo.

della Serie(Rafforzare lo Spirito)
  • Attualmente 1/5 meriti.
1,0/5 meriti (1 voti)

Condivido alla grande il concetto esposto in piacevoli versi

il 18/03/2019 alle 11:08

Un saluto e Buona Giornata

il 19/03/2019 alle 10:05