Vedi tutte le Poesie delle ultime 24h

Pagina aggiornata il: 20/04/2018 08:42:50
Poesie pubblicate oggi (24h)
Il giorno che verrà
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 19 di Aprile del 2018
Tu vivrai con me, in un mondo pieno
d amore, senza odio, nel giorno
che verrà, essendo un'utopia ...
ma le stelle una ad una illumineranno
il nostro cammino,
daranno luce a momenti bui ....
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie pubblicate oggi (24h)
Harry Plotter
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 19 di Aprile del 2018
Mia creatura
stampata 3D
poco di sale.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie pubblicate oggi (24h)
cri
don matteo
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 19 di Aprile del 2018
In quest'umbra magione è 'l minister mio
ch'aroma ha d'inconfondibil frescura
tra campanili e sorrisi di persone fruscia 'l Dio
che svergognar sa ogne germe di paura.
niun nervoso battito, niuna balbettante fretta
sol tra campi con umil velocipede m'aggiro
di nuovi casi ebbro, di novelli sentieri,
silente ma costante ausilio dei Carabinieri.
non vi sia mai accader che renda men che quieto
il perugin paradiso che per nome ha Spoleto,
qui nulla regna di banal o anco ordinario
neppur le disfide a scacchi con il commissario.
son sol finzione il so, ma 'l Signor che porto è vero,
quel che per tutti brilla dall'inscalfibil croce,
s'in te speranza e pace nascon nel vedermi m'en beo,
tuo amorevole e devoto don Matteo.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie pubblicate oggi (24h)
Dio che non esisti
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 19 di Aprile del 2018

Ho letto, commosso, questa preghiera laica. Il 'dio che non esiste' si aggiunge al 'terrore in cielo in terra'; due ossimori che stanno ad indicare che ci auguriamo la pace in cielo e in terra e la troviamo sconsacrata da massacri e miserie, invochiamo genuflessi e battenti i petti un Cristo nella più completa ipocrisia. Nessun dubbio: la genialità c'è tutta ma, pedissequa mania di costruttore fanatico di forme poetiche, una minore tensione per le cose dette e una maggiore tessitura costruttiva farebbe di te un eccellente scrittore perché la materia c'è. Chiedo pietas.

il 19/04/2018 alle 17:09
Dio che non esisti,
mi hai dato la vita e
con essa la rabbia e
la deformante angoscia
che divora l’esistenza.
questa allegria che mi impongo
tende le mie vene
come le corde di un violino e
con le mie dolenti mani
suono dolenti note.
imito pietosamente i tuoi adorati angeli e,
come loro, mi levo in cielo
privo di ogni volontà.
cado nella fossa profonda,
fino al centro della terra,
tra i dannati ma
nessuno verrà con la luce santa
promessa ad Abramo e alla sua stirpe.
nelle chiese sparse in tutto il mondo
c’è un inutile e incomprensibile sfarzo:
marmo, ori, lapislazzuli e opere di pregio.
provo imbarazzo ad entrarvi e
assistere al Te Deum
tra penitenti fedeli che pregano
per strappare un giorno in più
di vita banale e mediocre.
che pena Cristo crocifisso,
immobile e sofferente!
e’ lì da duemila anni e
vorrebbe fuggire dalla schiavitù cristiana.
ti porto via con me
signore benedetto,
ti accolgo tra le mie braccia e
nessun uomo ci seguirà.
la nostra strada è impervia ma
è il cammino verso la pace
senza gloria e maestà.
vedi l’indifferenza degli astanti?
essi sono gli stessi che un tempo
ti condannarono e che oggi chiedono
continuamente perdono e grazia.
qualcuno doveva pur essere giustiziato
perché ritenuto figlio di un Dio,
un Dio che non esiste.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie pubblicate oggi (24h)
Neve
4,0/5 meriti (1 voti), lettura, 1 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 19 di Aprile del 2018

Sentir cantar di neve a quasi trenta gradi è un sollievo! Amo la neve ma, a parer mio, rimodella le piane e i rilievi donando loro una configurazione che, a tutte le età, dona quel senso di mistero sul cosa c'è sotto. Attutisce il rumore, nasconde le brutture, regala liquido che si berrà fra mille anni. Grazie per questa nevicata, è scesa leggera nel mio spirito.

il 19/04/2018 alle 16:53
I suoi fiocchi discendono
lievi ,modellando pianure
e rilievi.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (1 voti)
Poesie pubblicate oggi (24h)
cri
feltrinelli hoepli rusconi mondadori e rizzoli
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 19 di Aprile del 2018
Del meneghin laborioso afflato ricolmi,,
curioso e vasto spirto recammo d'editori,
perché mille pubblicazioni ascose ancor,
a scintillar avessero
in guisa di quant'a primavera fa un campo di fiori.
gaudente fu sempre l'esaminar proposta nuova
di scrittor dal disio animati di affrontar prova
dello scoprir lor stessi certo in animo fervente,
ma anco per far strenna ai cuor di molta gente.
cultura è fiera daga che forme mille aduna
di scienza oppur romanzi o ancor novelle sulla luna
e mai denaro fu, credete, meglio impiegato
che nel dar a slanci creativi 'l nobil fiato.
or più carne non siamo ma angeli di Paradiso
ma il nostro divulgar, v'en prego, non resti ucciso,
da accecante polvere di insana indifferenza,
ch' il legger è finestra prima
sul reale cammiin dell'esistenza.


  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie pubblicate oggi (24h)
Mai a riposo
5,0/5 meriti (1 voti), lettura, 1 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 19 di Aprile del 2018
373

molto bello rileggerti

il 19/04/2018 alle 19:08
la pioggia delinea sentieri verso la morte
e il sole ormai sbiadito ha gli occhi bendati.
le giornate passano e la perdita dei ricordi
si arresta nello scoppiettio dei popcorn
quasi pronti per guardare l’ultimo film
manifesto di una cultura mai sbocciata
persa negli ultimi frammenti del ricordo
non più piacevole da tempo.
flash di pensieri distaccati dalla realtà abrasa
è tutta una perdita di tempo, pensare
fa male, brucia, uccide.
immagino un locale pieno di gente
intenta a godersi una birra
e organizzando una festa per persone vive.
non faccio parte del gioco
nel senso che io non partecipo
perché non mi è permesso
osservo con rabbia lucida
le schegge del sogno
immagini trapiantate
dopo notti con occhi
abbottonati
e la mente mai a riposo.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)
Poesie pubblicate oggi (24h)
Amore essenziale.
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 19 di Aprile del 2018
Gli occhi tuoi,
sono la tua essenza :
io rinasco, te.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie pubblicate oggi (24h)
Je Je Lu mi parla
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 19 di Aprile del 2018
Je Je Lu
mi parla
mandarino.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie pubblicate oggi (24h)
Un canto nel mare
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 19 di Aprile del 2018
C’era un’aria pregna d’umido sale
sui bordi d’un barcone a sfidare le onde,
c’erano occhi di sonno affannato
a far compagnia nell’andare in speranza,
c’eri tu madre dal dolore segnata.

c’era un bastardo armato di frusta
a dare il ritmo alle preghiere dei molti,
massa per carne da dare al macello,
c’era il tuo sogno di vedermi poi adulto
in una terra che non avesse le guerre.

ora son qui, posato sul fondo marino
con gli occhi fermi che guardano al nulla,
a sciogliermi in acqua senza un respiro,
ora son qui, un corpo perduto tra i flutti,
privo d’un nome da lasciare al futuro.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie pubblicate oggi (24h)
L'imperfezione
4,0/5 meriti (1 voti), lettura, 0 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 19 di Aprile del 2018
in una lieve sbavatura
calda del colore
colsi la disperazione
nuda, autentica del pittore.
il mio occhio si innamorò
della bellezza ferita,
esito di quel tremolio vago
della sua mano
mossa da un fremito sottile.
cosa sarebbe l'arte
senza un'emozione grezza?
cosa sarebbe senza il sussulto
che morde il cuore?
se fossi un quadro
io forse sarei il graffio sulla tela,
se ne fossi l'autore
la mano tremante sarebbe
forse la mia....
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (1 voti)
Poesie pubblicate oggi (24h)
Trenette al doppio sugo
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 19 di Aprile del 2018
Faccio il ragù
a Ragusa
col pesto
di Paestum

2007
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Poesie pubblicate oggi (24h)
La casa delle fate...(prime immagini)
3,0/5 meriti (1 voti), lettura, 1 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 20 di Aprile del 2018

Complimenti come descrivo bene la natura ....leggi la mia colori sulla acqua

il 20/04/2018 alle 08:00
....E ricordo la casa delle Fate
sull'ermo colle candida, soffusa
sulla dorata berica cornice:
il tetto aguzzo,
verdi i balconi,
mistico il silenzio;
un ruscelletto scivola argentino
fra more e azzurre lapolle
che vanno placide al sole.

un piccolo cancello
le interrompe la staccionata,
rustica di tronchi di castagno
che cingono il gioioso
crescer dei fiori;
ed ai due lati due cedri
i cui tronconi
lacerati dal fulmine
proiettano, avvinghiandosi,
due rami a semicerchio
sì da fornirle attorno
una ghirlanda di verde,
quasi etereo:
ed anche il tempo
arresta il suo conteggio,
come in fiabe immaginarie.

****
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (1 voti)
Poesie pubblicate oggi (24h)
Tutto Cambia
3,0/5 meriti (1 voti), lettura, 1 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 20 di Aprile del 2018

Sempre grande

il 20/04/2018 alle 07:55
Tutto cambia a primavera
il sangue istiga copule
e redenzioni degli alberi
si ravviva il muschio
sui cuori di pietra
che non cambiano ai volti
il malvagio

convegno di nuvole clandestine
esacerbate dallo sfratto
a volte lanciano pietre
o piangono a dirotto
e alla fine tacite salutano
con addii di ricatto

nel cielo gli uccelli croci volanti
ognuna per una lettera
di una preghiera d'esortazione
che a terra la morte non sia gioco

i profumi dei fiori
adescano insetti e nasi
stanchi al tanfo
del macero di anime
esortate a germogliare
alla nuova luce

i bambini cambiano i denti al sorriso
da adattare ai nuovi raggiri degli adulti
e allo stupore per capriole
che sembravano impossibili
----------------------------------------
da: Soste Precarie
www.santhers.com
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (1 voti)