Vedi tutte le Poesie delle ultime 24h

Pagina aggiornata il: 20/03/2019 18:36:52
Immagine riflessa
Pubblicata il 20/03/2019
è quasi enigmatico
l'impatto visivo nel cristallo
mentre paiono combaciare anima e corpo
opacizza lo sguardo
coinvolgenti didascalìe amorose
dileguate in un labile vuoto imprendibile

sembra scandire il volto ruvidi tratti
rabbuiati in cerchi di luce
nell'eco distante di cenere viola
assembla girovaghe emozionalità discordi
incatenate a brezze di luna
in bilico in uno squarcio obliquo...
deciso afferra un lampo di consapevolezza
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Gretine (non fraintendere)
Pubblicata il 20/03/2019
Quando sfrutti le menti
ancora incomplete e
confuse, di adolescenti
per ingannare l'umanita'
gia' sai chi grossi profitti
ne ricavera'.
sui nostri occhi da umani
non mettiamo fette di
prosciutto ma semplici
occhiali.
e solo la grande finanza
fregarti potra' il tuo futuro
e la liberta'.
e se tessi le lodi all' agenda
21 il futuro non ci sara' per
nessuno,essa e' solo una
triste globalizzazione dove
solo la finanza ne trae una
gran soddisfazione.

della Serie(Gren New Deal)
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Se solo fosse possibile
Pubblicata il 20/03/2019
-Se solo fosse possibile leggere la mente
cullare le paure irrisolte,
le unghie rosicchiate per noia,
le inquietudini allevate di matura persuasione,
che tutto sia timore d’essere nel voler essere,
saprei che tutto è inutile, perfino amare.
-Immagino: se fossi una bimba con le trecce
mi lasceresti avvicinare alle tue lacrime nascoste
per colorarle con le più ricche metamorfosi.
-La tenerezza scuote ore germogliate
a fantasticare solitudini raccolte allo stupore
piccole emozioni senza nessun valore
che quello di colmare il tempo prima di svanire.
-Se solo fosse possibile addormentare la mente
prima di accoccolarmi alla sua stanchezza
e sognare consapevole che tutto sia niente
potrei fantasticare su una favola intinta di mare
con i delfini che fanno il solletico sul cuore
con smorfie improbabili di piccoli giocolieri
ma se anche questo fosse l’addio a l’incontro muto
e a te ti andasse di cercarmi sappi che io sono
alla fine del bosco nella radura illuminata dal sole
commossa che tu sia solo un’idea innocua,
motivata dalla mia attitudine a credere a l’amore.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
da Hotel Silence
Pubblicata il 20/03/2019
Fin da quando ero ragazzino, ho desiderato ammazzare qualcuno.
l'unico modo per farlo legalmente era entrare nell'esercito...
anziché smettere di esistere, non puoi smettere di essere tu, e diventare un altro ?

a.A.O'
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Piacevole Silenzio
Pubblicata il 20/03/2019
Il silenzio...
un amico che bacia le labbra e la mente..
seducente,
misterioso,fascinoso...
mi vesto di Silenzio,
lascio che tu mi denuda assaporando
solo i respiri,i battiti di ciglia,
i balzi del cuore,la mia pelle setosa...
in silenzio...senza fronzoli,senza macchie.
....e baciami lentamente...
...baci leggeri,carezzevoli,morbidi...silenziosi!
ti sento sulla mia bocca,
ti sento mentre la tua lingua cerca la mia,
mentre si trovano e si aggrovigliano...
le sento amarsi,lasciarsi e ritrovarsi...
nel silenzio sento l'impossibile nostra volglia...
sento occhi parlanti e mani battenti...
sui fianchi scivolano migliaia di piume azzurre,
dolcemete..... silenziosamente piacevoli!
amore che silenzi mi regali!
...un piacere strozzato che muore sulle nostre labbra socchiuse...
e.i.
  • Attualmente 1/5 meriti.
1,0/5 meriti (1 voti)

Intensa sensualità in versi molto spontanei

il 20/03/2019 alle 12:58

Grazie,è sempre piacevole trovare qualcuno che apprezza.

il 20/03/2019 alle 14:32
Alcuni ricordi
Pubblicata il 20/03/2019
Alcuni ricordi
malgrado il tempo trascorso
ci trasmettono ancora
dolori così forti
che non vorremmo più
provare...
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Purtroppo la vita ci riserba anche questo

il 20/03/2019 alle 12:14
Alla fine...
Pubblicata il 20/03/2019
Sei come una sigaretta...
giunta alla fine...
faccio un ultimo tiro...
e mi brucio bocca e dita...
e.i.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Giornata grandiosa
Pubblicata il 20/03/2019
gigioneggiandomi come Gianburrasca in gilet giallo su una giostra, in un grigio giovedì di giugno, mi grattai un ginocchio guardando un gatto che giocava con un granchio di gomma sopra un gradino nei pressi di un gazebo di un giardino di gigli e ginestre intitolato al generale Giuseppe Garibaldi e alle sue giubbe rosse.
gratificato dal fatto, mi girai e raggiunsi la mia Giulietta gt con gomme Goodyear da gara e un grosso gancio da traino e, girovagando come un gabbiano della Gallura, mi feci un gradevole giretto in Garfagnana in compagnia di una gentil giovinetta che mi ingrifava come un giaguaro alla vista di una giovane gazzella.
ci fermammo in una grill-room dove ci gratificammo con gnocchi al gorgonzola, gallinella di mare grigliata con salsa guacamole, gratin di grongo con grana padano, giuggiole al ginepro, gelato con granella di gianduia e un buon Grignolino delle Langhe.
dopodiché raggiungemmo la pensione "Il Gufo" e, gasati come i Guelfi e i Ghibellini, ci buttammo su un giaciglio di gommapiuma ingaggiando una guerriglia amorosa molto gradevole con lancio di gridolini fino al raggiungimento di un grandioso orgasmo generale...al grido di "a la guerre comme a la guerre"...che giornata ragazzi !!
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Amici poeti
Pubblicata il 20/03/2019
Gli amici poeti
ti regalano frammenti
della loro anima,
con emozioni
varie, che abbracciano
ogni argomento.

non li conosci dal vivo
ma diventano parte integrante
del tuo quotidiano,
ti aiutano a vivere.

grazie a loro, che sanno
cosa vuol dire
amore e sofferenza,
bellezza e labilita' della stessa,
riesci a contrastare tristezza
e solitudine...

dedicato a tutti voi, anche a quelli che mi hanno bannato..
  • Attualmente 2.33333/5 meriti.
2,3/5 meriti (3 voti)

Bellissimo e onesto pensiero!

il 20/03/2019 alle 08:54
E' di costoro la colpa?
Pubblicata il 20/03/2019
Voi,
che alla dolce
cadenza del verso,
all'emozione
l'animo affidate
e dell'amata sposa,
umili, il bacio riponete . .
si, voi!
che al fumo
dei ruggenti roghi,
ebbri
dell'odio sopite gli sfoghi
e nelle chiese
i fanciulli appendete,
rei dell'assurdo scempio
che nel ghiaccio eterno
stringe le membra,
avvinghiate a predarsi
la vita!
all'universo
lugubre implorazione
udrai quelle ossa urlare,
e ognor fremere nella fossa.
  • Attualmente 2/5 meriti.
2,0/5 meriti (1 voti)