Pubblicata il 09/10/2008
vitti una picciotta dai modi fini,
penso alla cotonata dei suoi capiddri,
chi mi apparino fatati,oh l'amuri cu nci pò nente,
quaria i cori e mi rincretinisce quanno u vittè.
amo una fimmina meravigliosa chi crisci e mi cura u me rindra di picciriddro.
sta'muri mi pigghia e mi stravia porta rintra di mia chimica di zuccaro da vita mia.
sappe la luna sappe le stiddre che chiddre mee sunnu caramele di cuntintizza,portami cu tia oh fimmina nei tuoi ammucciamenti,nei tuoi agghiummunamenti,
io sarò u atto e a vuipe e marito per la vita tua,
nascino tanti amuri arrubbati e vitti tanti amuri finiti,
ma io chi ti vitti,fici una suvicchiaria a tutti e ti strincio foite o pettu meo.
vole u destino fareme avutri regali che io talio e addrumo ma ame testa è zaquariata pensannu a tia,centro continuo da vita mia.
dumani u munno sarà magico e tutti rui saremo pronti pi paitiri u nostro viaggio infinitu.
traduzione oh cuoricino.
ho visto una fanciulla dai modi garbati,
penso alla morbidezza dei suoi capelli,
che mi appaiono incantati,oh l'amore che può tutto,
scalda i cuori e mi rincretinisce alla sua scoperta.
amo una donna meravigliosa che cresce e mi cura il mio animo infantile.
questo amore mi prende e mi sconvolge porta dentro di me molecole di briosità di vita.
sappino la luna sappino le stelle che le mie sono caramelle di felicità,
portami con te oh donna nei tuoi misteri nei tuoi intrighi,io sarò complice e compagno per la vita,
nascono tanti amori rubati e ci sono tanti amori perduti,
ma io che ti ho scoperto,ho fatto un dispetto un pò a tutti e ti stringo forte forte al mio petto.
voglia il destino farmi altri regali che io vedo e luccico ma la mia mente è attonita pensando a te,centro perpetuo della mia vita.
domani il mio mondo sarà incantato e io e te saremo pronti per il nostro viaggio infinito.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)