Pubblicata il 03/09/2008
E il colore scorre.
Sinapsi stimolate da paradisi artificiali,
fanno sembrare le luci di questi lampioni
splendenti fasci continui
quasi consequenziali
frutto di conseguenze
generate da cause che ormai non ricordo.
E l'alta velocità.
Senza punti di riferimento
solo riflessi che scorrono,
catturati da pupille
in midriasi permanente.

David Bowie?
Bette Davis?

Lucente fascino che sfuma
nell'instabilità emotiva
in piena trance
intima
spirituale
ascetica
datemi più colore
fate vedere a queste persone
come non esiste solo
la cupa tonalità dell'alcool test.

Cyndi Lauper?
E quante tonalità di grigio?

Stasera vibro suoni
come un sintetizzatore umano ripieno di mescalina
luci iridescenti
riempiono di colori puri i nervi ottici

Ed ecco perchè ti amo.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Il colore scorre e la tua voce torna a scandire un ritmo originale.
Un caro saluto, mati.

il 04/09/2008 alle 00:34

Grazie mati, rinnovo il saluto :)

il 04/09/2008 alle 14:54