Cedevoli Cuori di Pietra Viola

Cedevoli Cuori di Pietra Viola
Pubblicata da PoeticHouse Sabato, 30 di Agosto del 2008

ottima,molto bella la chiusa...ha anche un qualcosa di diverso da altri tuoi lavori che ho letto il che è un merito,complimenti ciao

il 30/08/2008 alle 14:03

grazie per il tuo gentile commento, lieto della tua attenta lettura e del tuo apprezzamento.
Ciao
Axel

il 30/08/2008 alle 14:15

Grazie Alessandra, hai ben toccato i cardini di questa ispirazione...
Un caro saluto
Axel

il 30/08/2008 alle 14:16
Jul

Continuo a leggerti avvertendo stupore e bellezza nella tua narrazione che è un continuo cammino dell'anima che canta emozioni, la tua poesia è un concatenarsi continuo, ogni nuova è il prolungarsi del tuo racconto. Grazie Axel!
Jul

il 30/08/2008 alle 14:17

Grazie a te, Jul, che così profondamente recepisci il mio continuum poetico e umano, felice che lo consideri un racconto unico.
Ti abbraccio caramente
Axel

il 30/08/2008 alle 14:20

Una favola nera e profumata d'ombra di luna,
in mani di sole, occhi azzurri inginocchiat
insieme all'ambra al cospetto d'Amore

Smack
liz

il 30/08/2008 alle 15:07

Bella e preziosa, la tua sintesi che legge profondamente il mio sentire poetico...
Un abbraccio caro
Axe

il 30/08/2008 alle 15:11

un solfeggio di parole,di frasi caro Axel,superba,saluti

il 30/08/2008 alle 16:00

grazie sempre per la tua simpatica presenza, caro Igress...
Salutoni
Ax

il 30/08/2008 alle 17:11

ancestrale il tuo battito ,e sento nel racconto quanto sia più faticoso portare il dolce del bene che il pane nero ,e pur sempre forte la fede sorregge il guerriero che si nutre di semplicità ,che dirti tra i tuoi versi mi perdo e mi ritrovo ,un abbraccio ax,cate

il 31/08/2008 alle 07:26

Il risveglio da un luogo di miele lascia vivo un desiderio d'amore seppur vestito di nostalgia.
Mirabile poesia.
Un grrrrrrande ciao
Cesare

il 31/08/2008 alle 09:39

grazie carissima, è lo stesso effetto che fanno a me... mi ci perdo e mi ritrovo... :-)
caio
Ax

il 31/08/2008 alle 11:34

grazie per il commento carissimo, come bravo orso sensibile al miele... :-)
Un abbraccio
Axel

il 31/08/2008 alle 11:35

I sentimenti raccolti con massima introspezione dal filo lungo del passato diventano arpeggi poetici, mentre trasformano i ricordi del tempo in un lampeggiare di mille luci.
Un caro pensiero, mati.

il 01/09/2008 alle 22:18

grazie per la tua presenza, carissima... le tue parole... mi lasciano senza parole... :-)
un caro pensiero a te...
Ax

il 01/09/2008 alle 23:05
Cedevoli Cuori di Pietra Viola

Sento quel suono,
dentro di me
da mille millenni,
flusso nel sangue,
voci di anime forti
e mondi dissolti,
diamanti di luce
a farsi tana di fede
nel petto cavo di rose.
All’eco di un grido,
strali nella pelle.

E’ dura la terra del miele,
inchioda dolori alle anche
a inginocchiare l’azzurro,
la testa svanisce e dilaga
nero il vestito da sposa,
siccome notte staglia la luna
tra fiori di stelle come candele,
nell’indugiare la mano del sole.

Dorme la voce dispersa in frammenti
a celebrare i riti dell’acqua,
e nel risveglio, troppo precoce,
rimane solo un profumo,
a memoria di Te.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)