Pubblicata il 27/08/2008
Respiro a fatica
trascinandomi
nella calura di questo agosto
di pietra e sabbie,
roventi
di solitudine.

Ogni giorno,
ogni sera
brancolo
nell'universo umano,
nell'universo di silicio
invano cercando dita
che stringano le mie,
che accarezzino il mio viso.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

un sorriso e una carezza ad un amico ,un abbraccio,cate

il 27/08/2008 alle 21:14

Ciao Cate, bentornata!!!
Ho sentito la vostra mancanza.
Un abbraccio

il 27/08/2008 alle 21:17

Sensazione descritta perfettamente...

A volte bisogna munirsi di scalpello...

il 27/08/2008 alle 22:36

Grazie e Ciao
Solo

il 28/08/2008 alle 09:50

Si contrappone con l'universo di silicio, quello creato dalla rete di cui tutti noi usufruiamo, ma talvolta ci dimentichiamo che è un universo virtuale fatto solo di elettroni danzanti...
E' vero però che dietro lo schermo ci sono persone, almeno spero.
Ciao e grazie

il 28/08/2008 alle 09:52

Universo di silicio...proponi una profonda e triste riflessione. Per molti è forse l'unico universo vivibile. L'augurio che per te non sia così. Ciao. L'orco.

il 28/08/2008 alle 17:42

Non è l'unico, ma talvolta aiuta...
Piuttosto per quelli per cui è l'unico, beh per loro meno male che esiste, e questa anche è triste come riflessione.
Ciao e grazie
Solo

il 28/08/2008 alle 22:08

splendida e disseminata di dolore. Pare lacerare l'anima.

il 28/08/2008 alle 22:14

Grazie per l'apprezzamento; la solitudine talvolta fa veramente male.

il 28/08/2008 alle 22:27

mi hai trasmesso un senso di solitudine estrema...
spero che non sia sempre così ...
una carezza della sera per te....
ciao olly

il 29/08/2008 alle 00:09

la leggo e la rileggo e mi dispiaccio perchè questo agosto vedevo già due buoni amici passeggiare a braccetto per la capitale a scambiarsi parole e sorrisi , ma mai dire mai ;-)) un bacio ve

il 29/08/2008 alle 13:12

Mi dispiace trasmettere sensazioni sgradevoli, chiedo scusa.
Ciao

il 29/08/2008 alle 15:02

non mi devi chiedere scusa , perchè ? il senso di solitudine è uno stato d'animo che a volte è veramente insopportabile , e tu lo hai descritto in modo egregio.... non è per niente sgradevole ciò che hai scritto.... ciao olly

il 29/08/2008 alle 22:29