PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 15/08/2008
Quest'aria che m'investe
umida e calda
non mi piace.
Ha odore di terra e sudore
e pesa nei miei polmoni
stanchi,
di troppe corse esausti.

E' l'aria della terra che amo
ma ora mi soffoca
si appiccica
ai miei lineamenti e ai miei capelli già bagnati.
Tento di inspirare ma sento solo acqua
che si condensa nel naso
e non mi da scampo!

Lasciami andare
non prendermi con i tuoi tentacoli
umidicci che lasciano una bava
di sudore sulla mia pelle.

Lasciami stendere nel letto e riprendere fiato

poi

sarò di nuovo tua
ti lascierò torturarmi con acqua calda
nei polmoni.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Metafora per raccontare una sofferenza, che si ripropone, ciclica come il vento di scirocco d'estate?
Buona. Ciao. l'orco.

il 16/08/2008 alle 19:27