Pubblicata il 15/07/2008
Vorrei portarla fuori a cena,
al ristorante, quello sulla spiaggia.
Vorrei guardare con lei
tramontare il sole,
la scia di fiamme sul mare,
la sabbia di bronzo e d'oro,
la brezza della sera.
Vorrei mangiare del pesce
e bere un buon vino,
mentre guardo la luce delle candele
riflettersi e danzare nei suoi occhi.
Vorrei passeggiare con lei,
piedi nudi sulla sabbia d'argento,
la luna che disegna
un candido sentiero
sul mare d'inchiostro.
E respirerei il suo profumo
e quello del mare mischiati.
E ascolterei la musica
della sua voce e della risacca.
Vorrei...
che ci fosse lei.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

semplici desideri che hanno un valore immenso..
piaciuta.
Klavier

il 15/07/2008 alle 14:27

E' così lieve dolce e delicata Solo. Così piena di attesa per un momento sognato a lungo. Un desiderio semplice e profondo di totale appartenenza. Mi è piaciuta moltissimo :-)

il 15/07/2008 alle 15:19

bella, come tutte le tue delicate sensazioni poetiche.
deamor

il 15/07/2008 alle 17:05

Desiderio dipinto con i colori dell'amore, che sono quelli del mare, della sabbia dorata , della sera che rende più insistenti le nostalgie e i ricordi...bella!

il 15/07/2008 alle 18:03

semplici ma profondi ,e spendidi da realizzare,l'atmosfera c'è ,il cavaliere è di valore e la dama credo aspetti solo l'invito,quello che ci vuole in piùè trasportare il sogno nella realtà ,bravo ,ciao cate

il 15/07/2008 alle 18:18

Tutto si muove intorno alla sfera della tua personale sensibilità, con felice compenetrazione tra ambiente e sentimento.
L'intimo senso di malinconia si unisce alla quiete che si muove d'intorno e la fusione avviene in maniera poeticamente perfetta.
Un caro saluto, mati.

il 15/07/2008 alle 23:47

Concordo in pieno con la Kerubina del mio cuor

Smack
liz

il 16/07/2008 alle 17:45

Quanti sogni vorremmo traspondere nella realtà, ma è qualcosa che solo raramente, molto raramente accade.
Soprattutto perchè in genere tendiamo ad idealizzare la controparte, trasformandola in unapersona che in realtà non esiste!
E così quasi sempre tutto rimane nel tessuto dei sogni.
Ciao

il 17/07/2008 alle 09:32

i sogni sono la parte più bella di noi ,a volte li nascondiamo ,il timore di non venire accettati per cio che siamo ,ma dobbiamo vivere noi stessi in questo terreno percorso a volte rischiare per non soffrire di rimpianti ,ciao una buona serata amico mio ,cate

il 17/07/2008 alle 19:54