PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 24/06/2008
"tace la mia poesia

tace più del silenzio"

tace!

"più di una lacrima

e più della polvere"

attendo!

"l'atterraggio di un'emozione

la fine della sua partenza"

tace!

"come un addio senza sguardo

come la luce nel buio"
carlosbastos
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)

Attendi paziente, senza disperare
tornerà

smack
liz

il 24/06/2008 alle 14:02

attendo attendo
un abbraccio
andrea

il 24/06/2008 alle 14:28

anche questogrido di dolore è poetico,viene da quella parte centrale del tuo essere ,basta solo leggere la chiusa di questa meraviglia ,è solo stanchezza che grava sulle spalle ,mantelli poggiati l'uno sull'altro che gravano e curvano le spalle pur possenti ,non importa caro andrea non si può essere sempre sù e leggeri ,tvb forse anche di più in ogni istante dove esponi questa tua fragilitàd'uomo ,un abbraccio cate

il 24/06/2008 alle 14:38

Beh.... non mi sembra tanto silenziosa la tua poesia, anzi, i tuoi versi "urlano"

il 24/06/2008 alle 14:51

Presto sentirai il suo frullo nell’aria e lo raccoglierai con le mani a conca.
Ciao, mati.

il 24/06/2008 alle 22:22

..Ora tace la tua poesia
..ma è solamente in attesa
di trovare una nota per
il pentagramma del tuo cuore!
Lasciati andare ....
l'emozione arriverà
Non abbatterti ,Andrea,
vedrai tra breve
riaccendere il faro del navigante ..
poi alzerai la vela dei sentimenti
La luce si accenderà ..
stanne certo!
Un abbraccio. Dora

il 23/07/2008 alle 14:42