La mia città

Utente eliminato
La mia città
Pubblicata da PoeticHouse Mercoledì, 4 di Giugno del 2008

Offri un'immagine sfaccettata, tra l'armoniosa quiete della Natura e la tensione umana verso il futuro, esalti ogni elemento in un gioco poetico di grande equilibrio contenutistico.
Un caro pensiero, mati.

il 04/06/2008 alle 23:22

Ma che bella!parli di Torino?

smack
liz

il 05/06/2008 alle 08:27

Ci vengo spesso per lavoro
E alcune zone mi piacciono davvero tanto!

Smack
liz

il 05/06/2008 alle 08:53

Bellissima e con una chiusa al cioccolato che non lascia indifferente un orso...
Un grrrrrande ciao e W la Juve
Cesare

il 05/06/2008 alle 14:35

Ami le tue origini e dipingi le scene di vita con i colori più amorosi che il cuore ti tramanda.
Splendida fotografia.
Leonardo

il 05/06/2008 alle 22:21

Amo Torino,circa 7anni fa sono venuto a fare uno stage per 2 mesi e mi sono innamorato della città.....il mio sogno è vivere lì,spero di riuscirci prima o poi.Le case hanno dei colori bellissimi di un autunno acceso vangoghiano,a volte sembrava il Sud come calore ma sta al Nord,è meticcia ma anche orgogliosamente piemontese...e ci sono tanti terroni come me.E' perfetta!!!

Spero davvero di riuscire a lavorare e vivere lì.

il 06/06/2008 alle 16:59

Sono stato anche nel 98,dimenticavo...quando la Reggina è salita in serie A per la prima volta insieme al Torino...e fu una grande festa granata-amaranto.

il 06/06/2008 alle 17:01
Rari giorni,
la mia bella città,
resta
pigramente silente,
come un'amante appagata
adagiata nell'abbraccio
di monti e colline.

Una coltre
azzurro fantasia
gentilmente ricopre
le austere, barocche
fattezze
e dal Viso scintillante,
come cristallo di rocca,
lievi respiri
profumati di neve,
appena sfiorano
le chiome scure
dei platani.

Riposa la Signora
cullata
dal mormorio discreto
del grande fiume.
In equilibrio
tra ieri e domani
tra demonio e santità,
gustando baci
al gianduja,
rivolge lo sguardo
al futuro
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)