Zagara e gelsomino

Zagara e gelsomino
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 1 di Maggio del 2008

Solo chi sa poetare e possiede sensibilità può respirare le immagini e sentirne i profumi amati. Molto bella.
Un grrrrrande ciao
Cesare

il 01/05/2008 alle 10:00

Ti ringrazio di cuore per le tue parole..davvero..
Buon 1° maggio Cesare
Stefania

il 01/05/2008 alle 10:11

una malinconia dolce e delicata, accompagnata da questi intensi profumi evocativi, una sera che avvolge i cuori con le sensazioni più care, magari evanescenti e impalpabili, come profumo...
Ciao
Axel

il 01/05/2008 alle 10:29

Adorabile Ste.
Bellissima.
Alessia

il 01/05/2008 alle 14:10

Ciao Axel.. io vivo soprattutto di odori..e immagini..rimangono impresse nella pelle...e nell'anima.
Ciao e grazie per aver letto la mia poesia.
Klavier

il 01/05/2008 alle 21:41

Ciao Alessia.. te l' ho detto che con i fiori che ho messo nella tua lettera avrei scritto una poesia..ed eccola qui..
spero ti sia piaciuta.
Ti abbraccio.
ste

il 01/05/2008 alle 21:42

grazie.. un caro saluto
Klavier

il 01/05/2008 alle 21:51

Ma nelle tasche dovresti avere anche caramelle, o son finite?
Stupefacente come sempre la tua, bellissima

Smack
liz

il 02/05/2008 alle 14:02

io sono quella sempre piena di caramelle..e amo darle a chi incontro..
ne mando una anche a te amica mia...una al mou..
Bacio.
Klavier

il 02/05/2008 alle 20:05

zagara e gelsomino..mi richiamano profumi familiari ed emozioni lontano della mia infanzia nella mia amata Sicilia...(Agrigento) Grazie per i ricordi che mi hai evocato.

il 06/05/2008 alle 21:35

la Sicilia ci accomuna...i profumi..i sapori..sono gli stessi....
Ti abbraccio..e felice che ti abbia fatto ricordare la tua infanzia...
ciao
Klavier

il 06/05/2008 alle 21:53
Sera, nobile imperatrice vestita di blu
col suo candido diadema d’avorio
l’eterea luna.
Nel suo incedere
con regale portamento
io, suddito ammutolito,
abbandono la mia anima
avvolta nella luce del giorno che muore.
Nell’aria profumo di zagara e gelsomino,
scintillio di gemme preziose,
passeggio
e l’odore del tuo ricordo
mi tiene compagnia.
Frugo nelle mie tasche
trovando ritagli di foto
con impresse parole
che ormai son compagne del vento.
Non voglio leggerle
solo respirarle
insieme a questa intensa fragranza
di zagara e gelsomino.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)