PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 18/04/2008
Era l’ultimo bacio



Ignara



non avrei più staccato

le mie labbra

dalle tue



avrei inghiottito il tuo cuore

mio per sempre



ma era il tuo addio

e io non l’ho capito



non ti avrei più stretto tra le braccia

avvolta al tuo calore



se lo avessi saputo

avrei messo catene su noi

sino a strapparci le carni

mischiando il nostro sangue



e la tua bocca non dirà più

ti amo tra i miei capelli



avrei intrecciato il tuo respiro

sulla mia pelle



vorrei tornare indietro

ma adesso è tardi

anche per scomparire
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

..parole come lacrime di rimpianto..

il 18/04/2008 alle 17:35

Veronik, mai rimpianti, mai ...
ma la tua mi ha commossa,
ti abbraccio tenerissimamente

smack
liz

il 18/04/2008 alle 18:43

... sentita, passionale, carnale, oserei dire, molto, molto bella come, del resto, tutte le tue ultime.
v. Max

il 18/04/2008 alle 18:58

Io ci capisco poco di poesia ma questa è molto bella.
Un abbraccio.

il 18/04/2008 alle 19:34

ciao luce ,un abbraccio

il 18/04/2008 alle 20:24

ti ringrazio Ale :-)

il 18/04/2008 alle 20:24

ciao dolce liz un bacio ve.

il 18/04/2008 alle 20:26

se sei l'ulisse che conosco , grido al miracolo :-)))
ma il Max mi lascia perplessa . Comunque chiunque tu sia grazie.

il 18/04/2008 alle 20:28

Caro Marco, hai fatto la battuta? se volevi farmi sorridere ci sei riuscito:-)) un bacio ve.

il 18/04/2008 alle 20:32

Ma era il tuo addio
e io non l’ho capito...

Vorrei poter tornare indietro..
ma il passato ..ritorna solo nel ricordo!
Bella composizione. Ciao Pina.
Buonanotte! Dora

il 18/04/2008 alle 23:11

grazie dory , buonanotte a te un bacio ve

il 18/04/2008 alle 23:16