Pubblicata il 13/04/2008
Come una nebbia che mi pervade
ecco la vita che si presenta
quando nel nulla mi trovo dentro
senza nessuno che mi sorregga
ascolto i passi del mio destino
e attendo l’attimo che mi sorprenda
per avviarmi come un soldato
verso il fronte di una battaglia
che si combatte dentro il mio cuore
assediato da un’esistenza
che mi fronteggia senza attaccarmi
attanagliandomi la coscienza

Maluan
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Talvolta lo scontro diretto, acceso dagli sguardi e mosso dalle emozioni, potrebbe diradare la nebbia e portare almeno accenni di chiarimento.
Un caro pensiero, mati.

il 14/04/2008 alle 00:05

ciao... un dolce pensiero per te
un bacio
Maluan

il 14/04/2008 alle 11:56