Pubblicata il 21/03/2008
sul fondo resta
l'innocente tintura
di cui abbiamo
tanto riso

e poi

l'endogenesi
e la misticanza
così tiepida
al palato

ancora gemme
a gemmarci
il futuro ed
i polpastrelli

infine l'annodarsi
profondissimo
delle introcezioni
in rosso stupore

così era previsto
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Mi domando se qualche imperfezioncina nuoce al testo

il 22/03/2008 alle 13:54

Quale? ma soprattutto... che ti rispondi?

il 22/03/2008 alle 17:51

Leggiti qualche sempice manualetto di neurofisilogia e tutto sarà più chiaro!

...sebbene, etimologicamente parlando, il significato mi paia abbastanza evidente già a un primo colpo d'occhio...

il 23/03/2008 alle 20:21