PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 21/03/2008
E da lassù ci guardi
e ti strazi il cuore
come allora
quando le tue carni
sanguinanti
ci vennero offerte in pasto
E mai convinto
della nostra voracità
ritorni sempre
ad immolarti ancora
E si ripete il gesto del martirio
a cui inermi assistiamo
senza mai capire
quel tuo gesto d’amore
quel sacrificio immenso di Padre
instancabile pazienza
che ancora ci salva
Parlaci ancora
della tua nuvola di pace
Poggia la tua mano inchiodata
sul nostro cuore
affinché il tuo sangue
ci bagni la pelle
e si impregni del tuo dolore
come un tatuaggio
Guarda nella nostra anima
per carpirne i segreti più profondi
che ci uniscono a te
e quando troverai in noi
quel che cerchi
prendilo
ti appartiene
ma in cambio non lasciarci più
e guidaci verso la tua luce.

Buona Pasqua a tutti .
Veronica.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Una preghira commovente ,
che ben s'intona a questa via crucis della sesta stazione...
Cristo cadde in ginocchio e Veronica gli asciugò il volto. La Madonna ,le donne di Gerusalemme.
seguivano Gesù sul Golgata..
Era l'ultimo tratto della sua ultima ora...
Dolore e angoscia investono milioni di uomini e interi popoli in questa passione di Cristo.
Tutto questo deve far recepire quest'ora della storia proprio come l'"ultima ora", prima della Resurrezione.
Gesù, guidaci verso la luce!
Dora

il 21/03/2008 alle 10:35

vorrei tanto
avere la tua fede

auguroni cara amica

nino

il 21/03/2008 alle 14:25

grazie cara Dora , ti rinnovo i miei auguri . un bacio ve

il 21/03/2008 alle 15:51

la Fede è una sensazione che cresce nella vita insieme a noi , guidata dagli eventi che durante il nostro percorso viviamo . essa ci accompagna sempre e ci conforta a lei attingiamo ogni volta che abbiamo bisogno e troviamo sempre acqua alla sua fonte. ma nasce in noi solo se apriamo il cuore e la lasciamo entrare . Non ci rende la vita meno dolorosa ma ci aiuta a superare i momenti più tristi.
apri il tuo cuore caro nino e vestiti di nuova luce , vedrai che si campa con meno fatica. infiniti auguri anche a te e un bacio ve.

il 21/03/2008 alle 15:59