Utente eliminato
Pubblicata il 09/02/2001
Notte
che spalanchi le tue braccia
ai nostri sogni...
che nascondi con pudore
le esigenze ed i bisogni...
notte buia
accecata dalla luna,
bianca regina
della metà del giorno,
notte profumata
di penetranti e fresche
essenze della vita
che cancelli il passato
per aprirti
alla fine
al futuro...
un altro giorno è nato.
  • Attualmente 3.5/5 meriti.
3,5/5 meriti (2 voti)