Pubblicata il 25/01/2008
Vieni.

Fatti largo
tra i fiori
e cogli la mia bocca
rosa tra le rose
fiorita
nella selva
della vita.

E sarà...
primavera
d'inverno...

  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

con volo ad..angelo?
hehehe

il 25/01/2008 alle 16:23

se non accetta e nu scimunito,eheheh ,ciao anna abbraccione cate

il 25/01/2008 alle 16:35

La tua bocca so certa profumera' piu' dei petali di un roseto

il 25/01/2008 alle 21:26

il mio rossetto è infatti alla fragranza di rose...

il 25/01/2008 alle 21:33

ai porci solo ghiande...ciao. e grazie Tulipano...

il 25/01/2008 alle 21:53

ad ali spiegate..eh! eh! eh!

il 25/01/2008 alle 21:54

infatti ..lo è...non ha accettato

il 25/01/2008 alle 21:56

ranzato...che vocabolo è...mai sentito prima.. discri sei l'inventore dei neologismi...woooow !

il 25/01/2008 alle 21:57

Bello questo invito tra il roseto nella selva della vita.
Un abbraccio.Dora

il 25/01/2008 alle 22:10

Suadente invito, intriso del profumo di una sognante primavera.
Un abbraccio, mati.

il 25/01/2008 alle 23:48

appunto cara, una SELVA SELVAGGIA..

grazie di cuore. anna

il 26/01/2008 alle 06:51

grazie cara mati..un saluto. anna

il 26/01/2008 alle 06:52

le tue labbra oasi in qusto deserto umano,
primo germoglio di questa eterna primavera.

io verrei a piedi...pregustando l'arrivo :-)

il 26/01/2008 alle 08:28

Le rose d'inverno sono le più belle...
:-))
Un grrrrrrande ciao
Cesare

il 26/01/2008 alle 10:09

è pura poesia..postala appena puoi...aggiungendo qualcosa..appena qualcosa.. è già parusia...

il 26/01/2008 alle 10:27

rarefatte..e terribilmente..fragili ma riescono ad incantare ancora...qualche volta...quando gli occhi di chi le guarda non sono appannati dalle nebbie dell'indifferenza..grazie.. Grande Cesare

il 26/01/2008 alle 10:30

cara amica Anna, mi ha parlato di te la nostra amica comune Dorina ,Oggi è qui con me ....ospite assai gradita ...gli ho preparato
un pranzetto a gusto mio....lasagne ,pollo al forno,
patate in potacchio, fagiolini all'agro dolce ,olive ripiene all'ascolana...frutta e dolce .
Non sono andata oltre perchè lei si è messa purtroppo a dieta altrimenti sarei andata oltre...
Sò che scrivete poesie a quattro mani,
non ti consiglio di leggere le mie perchè di poesia c'è poco, esprimo concetti modi di percepire la vita.E' stato un piacere conoscerti. Gabriela

il 26/01/2008 alle 15:16

cara amica Anna, mi ha parlato di te la nostra amica comune Dorina ,Oggi è qui con me ....ospite assai gradita ...gli ho preparato
un pranzetto a gusto mio....lasagne ,pollo al forno,
patate in potacchio, fagiolini all'agro dolce ,olive ripiene all'ascolana...frutta e dolce .
Non sono andata oltre perchè lei si è messa purtroppo a dieta altrimenti sarei andata oltre...
Sò che scrivete poesie a quattro mani,
non ti consiglio di leggere le mie perchè di poesia c'è poco, esprimo concetti modi di percepire la vita.E' stato un piacere conoscerti. Gabriela

il 26/01/2008 alle 15:17

cara gabriela...sapevo della venuta di Dorina presso la tua ospitale casa...so della tua gentilezza e dell'amicizia che vi lega..leggerò appena possibile le tue poesie per cercare di cogliere le rose del tuo giardino poetico..dato che oggi il discorso dominante è il diardino delle rose poetiche..un caro abbraccio. anna

il 26/01/2008 alle 17:36

grazie per le belle parole, Edo

gli Smack..però li sa dare solo Lei..

il 26/01/2008 alle 17:58

Ranzato/zanzato:
nella Milano dei bassi-fondi si intende "Fottere" cioè "Fregare", per estensione "Rubare" velocemnete e senza che qualcuno se ne accorga

Smack
liz

il 27/01/2008 alle 17:42