Pubblicata il 27/12/2007
A fianco del mio affanno
ormai siedo da tempo
dividendone il destino
uscito dallo scrigno del tempo.

Ne fisso il viso immutabile
senza provar per lui odio
ne aspiro l’alito cattivo
mi immolo nelle sue spine
sfidandolo e deridendolo
perché so che domani
per un minuto lo sconfiggerò
ritrarsi in un angolo dovrà
lasciandomi uno spazio di cielo
ove un fiore di loto sbocciando
s’alzerà sino all’altezza del cuore.

Perseguitatemi pure fitte
a me basta quel momento
per resistere alle vostre sevizie
a me basta un istante d’amore
per tenervi testa con un sorriso.

SabyGRIZZLY 2007
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

perseguitatelo pure, Grizzly non potrà soccombere.. e forgiato per resistere a tutte le intemperie della vita...con un fior di loto tra le labbra..potrà arrivare fino all'Infinito...
un caro abbraccio caro Cesare. anna

il 27/12/2007 alle 09:04

riuscissi io a fare cosi ....
un pochino di vendetta ogni tanto ci vuole....
molto bella
un bacio
lia

il 27/12/2007 alle 12:37

Con l'alba che da oriente fiorisce....tutto si può affrontare :-)). Grazie Anna.

Un grrrrrande ciao affettuoso
Cesare

il 27/12/2007 alle 14:16

Guarda il rosa dell'alba e nei suoi petali troverai magia e potere :-)))
Grazie
Un grrrrrrrrande ciao
Cesare

il 27/12/2007 alle 14:18

Ricca di belle immagini ... una vita per una vittoria!

il 27/12/2007 alle 14:23

Grazie Elisabetta...diciamo "piccoli momenti di gloria" :-))))

Un grrrrrrrrrande ciao
CesarOrso

il 27/12/2007 alle 14:42

C'è nel giardino della tua anima un fiore magnifico, ha petali profumati d’eterno e la corolla ricca di luce e fede.
Che il sorriso brilli sempre ed ovunque, mati.

il 27/12/2007 alle 23:21

cosa succede al mio orsetto preferito? tutto ok cesare? mi impensierisce un pò questa tua...

intanto ti abbraccio forte forte. e ti bacio anche!
pat

il 27/12/2007 alle 23:48

E' il fiore rosato d'oriente che, sollevando l'orizzonte , mi porta la luce del mattino ed è in quell'attimo che gli occhi sorridono speranzosi....grazie Mati per ciò che trovi nel mio sentire.
Un abbraccio sorridente da un orso che non si perde mai un'alba.
Cesare

il 28/12/2007 alle 07:46

Scaccia pure i pensieri dolce Pat.
Tutto bene sulle colline dell'orso.
La poesia spesso ribalta ciò che si vorrebbe dire, l'importante è avere sempre quel minuto che si amalgama con la vita che rinasce con l'alba.
Mi ha fatto tanto piacere il tuo commento che pure io ti bacio :-))
Cesare

il 28/12/2007 alle 07:52

L'amore non solo come consolazione delle pene della vita, ma come vera scintilla della vita stessa.Bella. Ciao.Marina

il 28/12/2007 alle 09:48

Finchè ci sarà anche una sola goccia d'amore il sorriso non si spegnerà.
Grazie Marina.
Un grrrrrrande ciao
Cesare

il 28/12/2007 alle 10:15

dalle parti del polo gli orsi hanno visioni d'alba che dura molti mesi...ma anche notti che durano atrettanto. in una di quelle notti le fitte mi assalirono, e urlai il mio dolore ma soltanto allo scoccare dell'aurora, qualcosa di roseo mise in fuga il buio.
aborigena di terre gelide, la mia anima sopravvissuta, ha poi cercato teritori di sole, zone di poesia.
come la tua.
cri

il 28/12/2007 alle 23:33

L'habitat dei miei cugini orsi polari vedo che ti ha affascinato e lo stesso fascino mi arrva col tuo bellissimo commento. Grazie!
Un grrrrrrande ciao
Cesare

il 29/12/2007 alle 07:27